Articoli in evidenza:

venerdì, luglio 23, 2021

Il duca di Kent e la contessa di Wessex al cimitero militare di Brookwood

21 luglio 2021

Il duca di Kent e la contessa di Wessex hanno visitato il cimitero militare di Brookwood nel Surrey dove hanno entrambi deposto corone di fiori presso la Pietra della Memoria per rendere omaggio a tutto il personale di servizio del Commonwealth che ha perso la vita sia nel Regno Unito che all'estero.

Il duca di Kent è presidente delle tombe di guerra del Commonwealth e la contessa di Wessex è patrona del Club dei prigionieri di guerra dell'Estremo Oriente di Giava.



Sovrani del Belgio parlano online con alcuni atleti olimpici a Tokyo

22 luglio 2021

Le Loro Maestà il re Filippo e la regina Matilde dei Belgi hanno fatto una videochiamata con alcuni degli atleti che parteciperanno ai Giochi Olimpici di Tokyo 2020.

All'incontro hanno partecipato BenJ Broeders  (salto con l'asta) Jaouad Achab (taekwondo) e nina_sterckx  (sollevamento pesi). 

Il Re Filippo e la Regina Matilde hanno scritto : "In bocca al lupo a tutti gli atleti delle Olimpiadi di Tokyo ! Forza la squadra del Belgio ! 



Il principe William con la prima pugile olimpica del Galles

20 luglio 2021

Sua Altezza Reale il Duca di Cambridge ha incontrato la pugile gallese Lauren Price al Palazzo  Kensington per conoscere la sua straordinaria storia di vita e dei preparativi per i Giochi Olimpici di Tokyo 2020, intervista che è stata pubblicata dalla BBC. 

Lauren Price è la prima pugile olimpica del Galles che partecipa alle Olimpiadi ed ha detto al principe William che andare ai Giochi Olimpici è stato il suo sogno da quando aveva 8 anni, ed ha raccontato i metodi di allenamento utilizzati per tenersi in forma dopo che i Giochi di Tokyo sono stati rinviati l'anno scorso a causa della pandemia.

Price ha anche raccontato i suoi nonni che l'hanno cresciuta e di come hanno sempre sostenuto i suoi sogni olimpici. 

Il principe William ha detto a Price di essere sicuro che i suoi nonni sono molto orgogliosi e che tu li renderai ancora più orgogliosi per queste Olimpiadi.

Il duca William ha poi detto a Price : "Faremo il tifo per te. Ci renderai molto orgogliosi alle Olimpiadi, ne sono sicuro, e renderai orgogliosi tutti nella tua città natale, e anche i tuoi nonni, quindi buona fortuna!”

Famiglia reale partecipa a eventi commemorativi delle stragi ad Oslo e Utoya

22 luglio 2021 

La famiglia reale norvegese ha partecipato a vari eventi commemorativi istituiti in occasione del 10° anniversario degli attentati terroristici avvenuti al quartiere degli uffici governativi di Oslo e sull'isola di Utøya. 77 persone furono uccise e molte altre furono gravemente ferite.

Il principe ereditario Haakon e la principessa ereditaria Mette-Marit hanno partecipato all'evento commemorativo nel quartiere degli uffici governativi dove hanno deposto una corona di fiori, insieme al primo ministro Erna Solberg.

Il principe ereditario Haakon, la principessa ereditaria Mette-Marit e la principessa Ingrid Alexandra hanno poi partecipato ad un altro evento commemorativo sull'isola di Utøya. 

Il re Harald e la regina Sonja hanno partecipato al servizio commemorativo nella cattedrale di Oslo. 

Nello stesso giorno il re Harald, la regina Sonja, il principe Haakon, la principessa Mette-Marit, la principessa Ingrid Alexandra e il principe Sverre Magnus  hanno partecipato alla cerimonia commemorativa nazionale tenutasi all'Oslo Spektrum dove il Re ha tenuto un discorso.


Il principe Giorgio festeggia il suo 8° compleanno

22 luglio 2021

In occasione dell'8° compleanno del Principe Giorgio è stata pubblicata una nuova foto, che è stata scattata dalla Duchessa Kate ad Anmer Hall (Norfolk), dove i Cambridge hanno trascorso alcuni giorni all’inizio del mese.

Da notare che il principe George è seduto sul cofano di Land Rover Defender, il tipo di auto che il duca di Edimburgo aveva modificato per essere poi utilizzata per il suo funerale, insomma un omaggio discreto ed elegante per onorare la sua memoria.

Sua Altezza Reale il Principe George  è nato all'Ospedale St Mary's di Londra, il 22 luglio 2013, ed è il primo figlio di William, duca di Cambridge, e di Kate, duchessa di Cambridge.

E' terzo in linea di successione al trono dopo suo nonno Carlo, principe di Galles, e suo padre il principe William, ed è pronipote della regina Elisabetta II.

Il Principe Giorgio è stato battezzato il 23 ottobre 2013 nella Cappella Reale del Palazzo di San Giacomo.

La prima visita reale ufficiale all'estero del principe George risale al 2014 quando andò con i suoi genitori in Australia e nella Nuova Zelanda. Nel 2016 ha poi visitato il Canada e nel 2017 la Polonia e la Germania.

Il Principe Giorgio era andato con i suoi genitori, William e Kate,  allo stadio di Wembley per assistere alla finale di UEFA EURO 2020 tra Italia e Inghilterra. 

Il Principe George  ha due fratelli più piccoli: la principessa Charlotte e il principe Luigi, e frequenta la Battersea School di Thomas insieme a sua sorella, la principessa Charlotte. 


giovedì, luglio 22, 2021

La regina Letizia ad un incontro di lavoro con AECC

21 luglio 2021

Sua Maestà la regina Letizia di Spagna ha partecipato a un incontro di lavoro con l'Associazione spagnola contro il cancro (AECC), di cui è presidente onorario permanente.

AECC (Associazione Spagnola Contro il Cancro) è un ente sociale senza scopo di lucro e privato fondato nel 1953 che lotta contro il cancro da 66 anni. 

In questa occasione, AECC ha presentato gli eventi commemorativi dei 50 anni in cui promuove la ricerca sul cancro e lavora affinché tutte le persone con la malattia abbiano accesso ai risultati della ricerca.

AECC è il primo ente la cui presidenza onoraria è stata assunta stabilmente dalla Regina Letizia


La contessa di Wessex ha visitato il cantiere navale di Portsmouth

20 luglio 2021

La contessa di Wessex ha visitato il cantiere navale di Portsmouth dove ha  incontrato ingegneri e logistici che lavorano sul cacciatorpediniere HSM Daring , che è attualmente in fase di ristrutturazione. 

HMS Daring è un cacciatorpediniere costruito per la Royal Navy che è stata varata nel 2006 dalla Contessa di Wessex, sul Clyde e che ha condotto le prove in mare nel 2007 e 2008. 




Il principe Carlo e la duchessa Camilla alle Isole Scilly

20 luglio 2021

Sua Altezza Reale il Principe di Galles e la Duchessa di Cornovaglia, dopo essere stati nel Devon e in Cornovaglia, hanno visitato le Isole Scilly,  che si trovano a circa 30 miglia dalla costa della Cornovaglia e che fanno parte del Ducato di Cornovaglia.

Il Principe Carlo e la Duchessa Camilla sono andati alla Five Islands Academy School di Santa Maria per partecipare ad una conferenza ecologica.  Il principe Carlo ha discusso sui problemi delle lumache ed ha chiacchierato con gli studenti su loro lavoro di riciclaggio. 

La duchessa Camilla, molto attenta all'alfabetizzazione ed alla letteratura, ha letto il libro La promessa di Nicole Davies ad alcuni studenti.

In seguito Carlo e Camilla hanno visitato Porthcressa Quay dove hanno incontrato diversi imprenditori locali che raccontato come hanno affrontato il blocco e come hanno fornito supporto alla comunità. 

La coppia ha poi visitato Bryhe e dopo una passeggiata sulla spiaggia hanno visitato la fattoria Veronica di erbe e piante grasse. 


La regina Margherita conclude la visita alle Isole Faroe

20 luglio 2021

Sua Maestà la regina Margherita di Danimarca ha concluso la sua visita ufficiale alle Isole Faroe che sono una Nazione costitutiva del Regno di Danimarca e del Folketing, ovvero il Parlamento danese, che comprende anche Danimarca e Groenlandia. 

La regina Margherita è andata al villaggio di Nes-Toftir, dove ha partecipato alla messa nella chiesa di Fríðrikskirkjan. In seguito la regina Margherita ha visitato la Camera dei Comuni, dove ha assistito all'esibizione di un coro e ha visto una serie di fotografie della visita del Re Federico IX e della regina Ingrid a Toftir nel 1949.

Dopo il pranzo ufficiale la regina danese ha visitato il nuovo tunnel Eysturoyar, che collega le due isole più grandi e dove c'è la prima rotatoria subacquea al mondo.

Più tardi, la regina Margherita ha raggiunto il villaggio di Strendur dove è stata accolta dal sindaco e dopo il ricevimento ha assistito a un'esibizione del coro femminile Silvitni. 

La giornata si è conclusa con una visita a Snældan, l'unica filanda delle Isole Faroe.


La famiglia reale celebra la Festa Nazionale del Belgio

21 luglio 2021

In occasione della Festa Nazionale del Belgio, che celebra l'indipendenza del Belgio dai Paesi Bassi (avvenuta nel 1830), la famiglia reale ha partecipato ad alcuni eventi.

Le Loro Maestà il re Filippo e la regina Matilde, con la principessa ereditaria Elisabetta, la principessa Eleonora, il principe Gabriele e il principe Emanuele hanno partecipato al Te Deums vhe si è tenuto alla cattedrale di San Michele e Santa Gudula a Bruxelles. 

Invece la principessa Astrid e il principe Lorenzo hanno partecipato al Te Deum nella cattedrale di Saint Quint a Hasselt mentre il principe Laurent alla Collegiale Sainte-Waudru a Mons.

Nel pomeriggio, il re Filippo, la regina Matilde, il principe Gabriele, il principe Emanuele, la principessa Eleonora, la principessa Astrid, il principe Lorenz, il principe Laurent, la principessa Delphine e il signor Jim O'Hare hanno partecipato alla parata militare nella piazza del palazzo. 

Quest'anno la parata militare è stata caratterizzata da due novità: la principessa Elisabetta ha preso parte alla parata militare come cadetta dell'Accademia Reale Militare e per la prima volta era presente anche la principessa Delphine che nell'ottobre 2020 è stata riconosciuta come figlia del re Alberto II.

Successivamente il Re Filippo e la Regina Matilde, accompagnati dai figli, hanno fatto visita a Farra-Clerlande, una residenza per adulti con disabilità mentale, ed un centro per i disturbi neurologici.

Quest'anno per l'attuale emergenza causata dalle alluvioni non si è tenuto il tradizionale concerto al Centro di Belle Arti di Bruxelles (Bozar)  che è stato annullato.


mercoledì, luglio 21, 2021

La Regina Letizia ad un incontro sulla salute mentale.

20 luglio 2021

Sua Maestà la Regina Letizia di Spagna ha tenuto un incontro di lavoro al Palazzo della Zarzuela per analizzare l'impatto della pandemia sulla salute mentale.

La Regina Letizia ha presieduto l'incontro di lavoro a cui hanno partecipato rappresentanti della Confederazione spagnola della salute mentale, della Fondazione per l'aiuto contro la tossicodipendenza (FAD), della Federazione spagnola delle malattie rare (FEDER), del Comitato spagnolo dei rappresentanti delle persone con disabilità (CERMI), l'UNICEF e la Croce Rossa spagnola.

Dai dati a disposizione sulla salute mentale risulta che in Spagna, durante la pandemia è aumentato il disagio psicologico durante il parto e che l'ottimismo e la fiducia sono diminuiti. Risulta anche che è aumentata l'ansia e la depressione, il 5,8% della popolazione ha ricevuto un trattamento psicofarmacologico e durante il confinamento il 30% delle persone ha subito attacchi di panico, il 25% si è sentito socialmente escluso ed il 55% incapace di controllare la preoccupazione. Le donne sembrano avere un maggior numero di problemi legati all'umore, mentre gli uomini hanno più ansia e disturbi post-traumatici, ed i giovani tra i 18 e i 34 anni sono quelli che hanno frequentato di più i servizi di salute mentale.

La Croce Rossa, ha rilevato che gli anziani per il confinamento e le restrizioni si sentono soli, ed i giovani  hanno visto frustrati i loro piani di vita immediati ed hanno ridotto la socializzazione tra i coetanei. La Croce Rossa ritiene che le conseguenze sulla salute mentale della pandemia permarranno nel tempo se non si interviene fornendo alle persone vulnerabili e fragili le risorse e gli strumenti per far fronte alle difficoltà, e per questo motivo la Croce Rossa propone una strategia per la prevenzione e lo sviluppo di un piano d'azione su quattro pilastri: consapevolezza, promozione e prevenzione; gestione delle sane abitudini; intervento diretto con persone con disturbi psichici o malattie mentali; e la tutela dei diritti e la lotta alla discriminazione delle persone con malattie mentali.

Secondo l'UNICEF, la salute mentale è un diritto che dobbiamo garantire sempre ai nostri figli e dato che le conseguente dell'impatto del COVID19 sono imprevedibili, la salute mentale è una priorità imprescindibile nella risposta alla pandemia e nella ricostruzione della nostra società.

FEDER sottolinea che l'impatto della crisi COVID 19 ha causato importanti cambiamenti nel sistema educativo, sociale e sanitario della Spagna con gravi conseguenze sulla salute mentale e sul benessere psicosociale delle persone. 

Il re Filippo e la regina Matilde rendono omaggio alle vittime delle inondazioni

20 luglio 2021

La Giornata Nazionale del 2021 avrebbe dovuto essere un giorno di festa, ma per l'attuale emergenza causata dalle recenti alluvioni (finora nel Belgio sono morte  31 persone e 116 risultano disperse) il re Filippo e la regina Matilde si sono recati nella caserma dei pompieri a Verviers, per rendere omaggio alle vittime 

In particolare, il re Filippo e la regina Matilde hanno incontrato una rappresentanza di vigili del fuoco, agenti di polizia e paramedici che stanno conducendo operazioni di ricerca e soccorso a seguito della devastazione portata nel paese da livelli senza precedenti di piogge fuori stagione. 

La sera si sarebbe tenuto un concerto al Centro di Belle Arti di Bruxelles (Bozar) ma per l'attuale emergenza è stato annullato ed il discorso del Re Filippo è stato interamente incentrato sull'emergenza sanitaria e sulla devastazione causata dall'alluvione. 

La Rivista Point De Vue numero 3605 del mese di luglio 2021

COPERTINA

PHILIPPE DE BELGIQUE 
Le Roi que l'on n'attendait pas

A MONACO
CHARLENE ABSENTE DEPUIS TROIS MOIS
ALBERT, AU PLUS PRES DE SES ENFANTS

Il principe Carlo e Camilla sono in viaggio di tre giorni nel Devon e in Cornovaglia.

19 luglio 2021

Sua Altezza Reale il principe Carlo e la Duchessa Camilla hanno iniziato il loro tradizionale viaggio di tre giorni nel Devon ed in Cornovaglia. 

Il principe Carlo e Camilla hanno visitato la Cattedrale di Exeter che ospita molti tesori storici tra cui il Libro di Exeter - considerato il più antico libro di letteratura inglese al mondo - che ha contribuito al recente status di Exeter la Città della Letteratura UNESCO.

Nella Cattedrale di Exeter il Principe di Galles e la Duchessa Camilla hanno voluto conoscere i lavori di restauro ed  hanno incontrare le comunità, Devon Wildlife Trust, Exeter City Community Trust e Met Office, che collaborano con la Cattedrale e l'Università di Exeter sui cambiamenti climatici.



Messaggio della Principessa Anna alla squadra britannica per le Olimpiadi 2020

19 luglio 2021

La principessa Anna che non si recherà a Tokyo, ha inviato un messaggio di buona fortuna alla squadra britannica pochi giorni prima dell'inizio delle Olimpiadi 2020, il 23 luglio 2021. 

La Principessa Reale che dal 1983 è Presidente dell'Associazione Olimpica Britannica e dal 1988 è membro del Comitato Olimpico Internazionale e nel messaggio ha ricordato quando nel 1976 fu il primo membro della famiglia reale a prendere parte alle Olimpiadi :

"Come vostro Presidente, vorrei augurarvi ogni successo per i Giochi Olimpici di Tokyo 2020. Anche se sono triste di non essere presente di persona, io e l'intera nazione faremo il tifo per voi e vi supporteremo con orgoglio da casa. Ricordo dal mio viaggio olimpico l'attesa e l'eccitazione di salire sul palco olimpico. Ma anche la focalizzazione risoluta su ciò che dovete fare. So che avete lavorato tutti incredibilmente duramente per questo momento, nei momenti più difficili, e spero che troverete nell'ambiente della squadra un supporto e un'ispirazione per voi. Queste sono la vostre Olimpiadi. Saranno diverse, ma non nella sua importanza per voi. Assaporateli e, soprattutto, godeteli. Buona fortuna, e non vedo l'ora di festeggiare i vostri successi con voi in autunno."

Le Olimpiadi di Tokyo sono state rinviate nel 2020 a causa della pandemia di covid19 e si svolgeranno dal 23 luglio all'8 agosto 2021.


martedì, luglio 20, 2021

Il Re Abdullah, la regina Rania e il principe Hussein alla Casa Bianca

19 luglio 2021

Le Loro Maestà il re Abdullah II e la regina Rania di Giordania, con il principe ereditario Hussein, sono andati a Washington, dove alla Casa Bianca sono stati accolti dal presidente degli Stati Uniti Joe Biden e dalla first lady Jill Biden. 

Lo scopo dell'incontro è rafforzare la cooperazione bilaterale su molteplici questioni politiche, di sicurezza ed economiche, compresa la promozione di opportunità economiche che saranno vitali per il futuro della Giordania. 

Mentre la regina Rania parlava con la First Lady Jill Biden, il presidente Joe Biden ha discusso col re Abdullah ed il principe ereditario nello Studio Ovale della Casa Bianca.

Dopo l'incontro con Biden, la regina Rania ha dichiarato su Instagram: "È stato bello unirsi alla First Lady statunitense Dr Jill Biden oggi alla Casa Bianca. Il suo entusiasmo, il suo calore e la sua compassione sono un piacere da vedere!”

Da parte sua il re Abdullah ha detto che è stato un piacere incontrare il presidente Biden e di aver avuto ottimi colloqui sul rafforzamento della nostra partnership e che non vede l'ora di costruire per la pace, la stabilità e la prosperità grazie agli sforzi congiunti.

Questo è stato il primo incontro del re Abdullah e del principe Hussein di Giordania col presidente Biden da quando è entrato in carica a gennaio, precedentemente avevano incontrato il presidente Donald Trump, nel 2017 e nel 2018.


La regina Elisabetta festeggia per la vittoria di tre suoi cavalli

16 luglio 2021

Fin da giovane la regina Elisabetta ha avuto un vivo interesse per i cavalli e per il suo tempo libero ha la passione di allevare  purosangue per le corse dei cavalli e recentemente ha festeggiato per la vittoria di 3 suoi cavalli in una stessa giornata.

Il puledro "Reach For The Moon" di due anni che ha vinto la prima corsa a Newbury che all'inizio di quest'anno era secondo classificato al Royal Ascot nei Chesham Stakes.

Poco tempo dopo la Regina Elisabetta ha vinto la gara successiva a Newbury col suo cavallo, Intelligentsia, si è aggiudicato un Maiden Fillies' Stakes.

Dopo questa doppietta a Newbury, è stata la volta della puledra Portfolio, questa volta a Newmarket, che ha vinto la gara per 1½ lunghezze.

Il montepremi totale per le tre vittorie ammonta a £ 18.360, ed adesso la Regina Elisabetta è a 18 vittorie per la stagione. Il miglior totale della Regina Elisabetta negli ultimi 30 anni e stato 29 raggiunto nel 2019.


Il Principe Haakon di Norvegia festeggia il suo 48° compleanno

20 luglio 2021

Sua Altezza Reale il principe ereditario Haakon di Norvegia è nato il 20 luglio 1973 a Oslo, è il secondogenito e l'unico figlio maschio di Re Harald V di Norvegia e della Regina Sonja.

Il principe ereditario Haakon ha una sorella maggiore, la principessa Marta Luisa.

Il 25 agosto 2001 ha sposato Mette-Marit Tjessem-Høiby in una cerimonia tenutasi nel Duomo di Oslo.

La coppia ha due figli: la principessa Ingrid Alessandra, nata il 21 gennaio 2004 a Oslo, che potrebbe essere la prima donna a sedere sul trono di Norvegia grazie all'avvenuta modifica costituzionale; il principe Sverre Magnus, nato il 3 dicembre 2005 a Oslo.

Il principe Haakon festeggia il suo compleanno in maniera privata con la famiglia nonché con i suoi genitori, il re Harald e la regina Sonja. 


Il Principe Federico di Danimarca non andrà a Tokyo per le Olimpiadi 2020

19/7/2021

Con un comunicato la Casa reale danese ha annunciato che il principe ereditario Federico ha dovuto annullare la sua partecipazione ai Giochi Olimpici di Tokyo, in Giappone, dopo essere stato in contatto con una persona risultata in seguito positiva al COVID-19.

Il principe Federico avrebbe dovuto recarsi a Tokyo dal 19 al 26 luglio, per incoraggiare la squadra danese prima dell'inizio ufficiale delle competizioni e per essere presente alla cerimonia di apertura dei Giochi il 23 luglio.

A causa dei rigidi protocolli di isolamento messi in atto dal governo giapponese e delle regole adottate in Danimarca, adesso il principe Federico si autoisolerà e verrà sottoposto a test anche se è stato completamente vaccinato.

Inoltre si sa che la principessa ereditaria Mary ed i loro figli il principe Cristiano, la principessa Isabella, il principe Vincenzo e la principessa Josephine non sono stati in contatto con la persona infetta e non saranno tenuti alla quarantena.


lunedì, luglio 19, 2021

La Regina Margherita di Danimarca a Vestmanna

luglio 2021

Sua Maestà la Regina Margherita continua la sua visita ufficiale nelle isole Faroe ed è arrivata a Vestmanna, nell'isola di Streymoy  dove è stata accolta dal sindaco Pauli Trónd Petersen. 

La giornata è incominciata con la visita presso la casa per gli anziani Heimi 2030, dove la Regina Margherita ha avuto l'opportunità di salutare i residenti.

In seguito la Regina danese ha visitato la centrale elettrica Mýruverki ð, dove è stato presentato il progetto verde della compagnia energetica SEV verso il 2030.

La Regina Margherita ha poi raggiunto il villaggio di Kvívík, dove ha visitato la chiesa locale ed uno scavo archeologico dell'età vichinga. Dopo una visita al campo estivo di Zarepta nel borgo di Vatnsoyrar, la giornata si è conclusa con la cena ufficiale del Comune di Vaga all'Hotel Magenta.


Il re Guglielmo Alessandro presiede la cerimonia del Premio per la pittura 2021

14 giugno 2021

Sua Maestà il Re Guglielmo Alessandro dei Paesi Bassi ha presieduto la cerimonia del Premio reale per la pittura 2021 nel Palazzo Reale Amsterdam che fu istituito nel 1871 dal re Guglielmo III.

I 3 giovani artisti che si sono distinti hanno ricevuto un importo di 9.000 euro ciascuno e dopo la cerimonia il Re Guglielmo Alessandro ha aperto la mostra nella galleria del palazzo dove si vedono le opere dei vincitori e degli altri nominati. 

In occasione del 150° anniversario del Premio, la Principessa Beatrice ha aperto la mostra 'Border Scouts, Royal Priza for Free Painting Art 150 years' che raccoglie i lavori dei vincitori e dei nominati precedenti .

Entrambe le mostre sono aperte al pubblico dal 15 luglio al 3 ottobre al Palazzo Reale di Amsterdam.


Il re Felipe incontra i nuovi ufficiali dell'aeronautica.

13 luglio 2021

Sua Maestà il Re Felipe VI di Spagna si è recato alla base aerea di San Javier, dove è stato ricevuto dal capo della base aerea e dal direttore dell'Accademia aerea generale, e nella Piazza delle Armi ha ricevuto il saluto del Presidente della Comunità Autonoma della Regione di Murcia, del Capo di Stato Maggiore dell'Aeronautica Militare, dal sottosegretario alla Difesa e da altre autorità.

Dopo aver ricevuto gli onori di ordinanza il Re Felipe ha passato in rassegna una truppa di studenti ed ha salutato la formazione di ufficiali, sottufficiali e truppe dell'Accademia. 

Dalla tribuna Reale il Re Felipe ha presieduto lo svolgimento degli atti, il cambio di direzione dell'Accademia Aerea Generale, l'Inno dell'Aeronautica Militare, l'omaggio ai caduti per la Spagna ed ha  concluso l'atto dando l'ordine di rompere i ranghi.

Don Felipe si è poi recato nella Sala Storica dell'Accademia Generale dell'Aeronautica dove ha parlato con una rappresentanza dei nuovi luogotenenti, accompagnato dai loro familiari ed in precedenza ha svelato una targa che ricorda l'inaugurazione della mensa studentesca.


domenica, luglio 18, 2021

La Regina Elisabetta parla con i giovani supportati da QCT

16 luglio 2021

Sua Maestà la Regina Elisabetta II ha parlato con giovani leader provenienti da tutto il Commonwealth supportati da Queen's Commonwealth Trust (QCT) per discutere sul loro lavoro.

Queen's Commonwealth Trust supporta i giovani del Commonwealth che stanno guidando il cambiamento positivo nelle loro comunità.

Durante la video chiamata, la Regina Elisabetta ha elogiato il lavoro di Safaath Ahmed Zahir dalle Maldive, ed ha sentito come QCT ha permesso all'organizzazione  Women and Democracy, fondata da Safaath nel 2016, di aiutare e sostenere oltre 130 donne che stavano subendo violenza domestica.

Brad Gudger, vincitore del Premio Diana, ha detto alla Regina Elisabetta come ha fondato l'organizzazione Alike che mette in contatto i giovani con il cancro attraverso un'app che li aiuta a combattere la solitudine e offrire supporto reciproco e amicizia .

Jubilanté Cutting, fondatrice della Guyana Animation Network Inc, ha parlato come QCT le ha permesso di fornire ai bambini di 5 anni una formazione digitale e creativa durante la pandemia. 


Messaggio della Regina di Danimarca per le inondazioni in Belgio e Germania

16 luglio 2021 

Sua Maestà la regina Margherita II di Danimarca ha espresso le sue sentite commiserazioni al re Filippo del Belgio ed al Presidente Federale della Germania  dopo le pesanti inondazioni che hanno causato enormi devastazioni in Belgio e in Germania, e sono costate molte vite umane.

La regina Margherita di Danimarca ha iniziato la visita alle Isole Faroe a bordo del Royal Yacht Dannebrog  che proseguirà fino a lunedì 19 luglio. 



I nuovi ministri giurano davanti al re Felipe al Palazzo della Zarzuéla.

12 luglio 2021

Sua Maestà il Re Felipe VI di Spagna ha presieduto l'atto di giuramento dei  nuovi membri del Governo, ad una cerimonia che si è svolta al Palazzo de la Zarzuela.

A seguito della lettura del Regio Decreto di nomina, c'è stato il giuramento davanti a Sua Maestà il Re Felipe dei nuovi incarichi nella composizione del Governo. 

All'evento hanno partecipato al Palazzo La Zarzuela il Presidente del Governo, Pedro Sánchez ed il Direttore Generale della Sicurezza Giuridica e della Fede Pubblica, Sofía Puente Santiago.

I nuovi membri del Governo hanno giurato davanti a una copia facsimile della Costituzione edita dalle Cortes Generali nel 1980, aperta dal Titolo IV, che tratta del Governo e dell'Amministrazione, l'articolo 100 che stabilisce che "gli altri membri del Governo è nominato e separato dal Re su proposta del suo Presidente”.


Il Re Felipe e la regina Letizia ricevono la squadra olimpica spagnola

16 luglio 2021

Le Loro Maestà il re Felipe VI e la regina Letizia di Spagna hanno ricevuto la squadra olimpica spagnola prima del loro viaggio ai Giochi olimpici di Tokyo 2021 al Palazzo El Pardo di Madrid. 

Il Re Felipe ha rivolto alcune parole ai membri della squadra olimpica spagnola ed il Re Felipe e la Regina Letizia hanno posato per una foto di gruppo con gli atleti spagnoli che gareggeranno ai Giochi Olimpici.

La squadra olimpica spagnola è formata da 314 atleti (183 uomini e 131 donne) e la Spagna sarà rappresentata in 29 dei 33 sport presenti a Tokyo. 



sabato, luglio 17, 2021

103° anniversario dell'eccidio della famiglia Imperiale Russa

17 luglio 1918 

Ricordiamo l’orribile sterminio della Famiglia Imperiale Russa, martire della rivoluzione comunista.

Nella notte del 17 luglio 1918 a Ekaterinburg i rivoluzionari bolscevichi trucidarono barbaramente e con inaudita ferocia lo Zar Nicola II, la Zarina Alessandra, lo Zarevic Alessio, le Granduchesse Olga, Tatiana, Maria, Anastasia e tre membri della servitù, Anna Demidova, Trupp, Kharitonov ed il medico militare, Dott. Botkin.

Ricordiamo le parole dello Zar Nicola II: “Sono fermamente, assolutamente convinto che il destino della Russia - il Mio e quello della mia Famiglia - sono nelle mani di Dio, che mi ha voluto qui. Qualsiasi cosa accada mi inchinerò alla Sua volontà, cosciente di non aver altro pensiero che di servire il paese che Egli mi ha affidato”.

Il 20 luglio viene pubblicato a Ekaterinburg il decreto dell’eseguita esecuzione:

“Decreto del Comitato esecutivo del Soviet degli Urali dei deputati operai, contadini e dell’Armata Rossa. Avendo notizia che bande cecoslovacche minacciano Ekaterinburg, capitale rossa degli Urali, e considerando che il boia coronato, qualora si desse alla latitanza, potrebbe sottrarsi al giudizio del popolo, il Comitato esecutivo, dando corso alla volontà del popolo, ha decretato di procedere all’esecuzione dell’ex zar Nikolaj Romanov, colpevole di innumerevoli crimini sanguinosi.”

La differenza tra le due dichiarazione è abissale. In quella dello Zar Nicola, amore per la Patria e per Dio. In quella dei comunisti russi, odio e sangue.

All’una e trenta del mattino Jurovskij, l’uomo che avrebbe orchestrato lo sterminio, informò i Romanov che il conflitto tra le armate rossa e bianca stava minacciando la città e che, per la loro stessa sicurezza, dovevano essere trasferiti nel seminterrato. Dopo aver letto la dichiarazione di morte, le guardie cominciarono a sparare, e dopo venti minuti di puro orrore, l’intera famiglia e il seguito, colpiti da proiettili, armi da taglio o a mani nude, erano tutti morti.

Gli 11 corpi furono trascinati fuori di casa e caricati su una camionetta e gli studiosi ritengono che i corpi siano stati dapprima scaricati in una miniera poco profonda chiamata Ganina Jama, ma in seguito i corpi furono portati via in tutta fretta e lungo il tragitto due corpi, che ora si crede essere quelli di Aleksej e Marija, furono scaricati e gettati nella foresta. Gli altri 9 furono cosparsi di acido, bruciati e sepolti in una fossa separata non molto lontano da lì.

Nel 1990 i corpi furono ritrovati, ed identificati con l'esame del DNA. Non furono però ritrovati i resti dello zarevič Aleksej e della Granduchessa Anastasia, probabilmente bruciati dopo l'esecuzione.

Bisogna attendere il 1998 perché le ossa vengano identificate ufficialmente ed il 16 luglio 1998 la famiglia imperiale fu inumata con esequie di Stato nella Cattedrale dei Santi Pietro e Paolo a San Pietroburgo, di fianco alle tombe degli altri Romanov.

Nel 2000 la Chiesa Ortodossa Russa ha canonizzato i sette membri della famiglia imperiale russa e dichiarati Martiri. 

A Ganina Jama – il primo luogo in cui i bolscevichi tentarono di disfarsi dei corpi – la Chiesa ortodossa russa ha costruito un monastero e nel 2003 fu consacrata la magnifica chiesa sul Sangue, divenuta da allora luogo di pellegrinaggio.



La famiglia principesca di Monaco al concerto della Croce Rossa 2021

16 luglio 2021

Sua Altezza Serenissima il Principe Alberto II di Monaco, la Principessa Carolina di Hannover, Beatrice Borromeo, Andrea Casiraghi, Charlotte Casiraghi Rassam e Tatiana Santo Domingo hanno partecipato al concerto estivo della Croce Rossa 2021 eseguito dall'Orchestra Filarmonica di Monte-Carlo a Monaco. 

Nella magica cornice della Corte d'Onore, l'Orchestra Filarmonica di Monte-Carlo propone sei concerti il 16, 18, 22, 29 luglio e 1, 5 agosto 2021.

Nato nel 1959 dalla volontà del Principe Rainier III, i Concerti estivi sono diventati un appuntamento imprescindibile degli amanti della musica. 


La famiglia reale alla cerimonia del Premio Solliden 2021

16 luglio 2021

Le Loro Maestà il re Carlo Gustavo e la regina Silvia di Svezia, con la principessa ereditaria Vittoria hanno partecipato alla cerimonia Solliden Award 2021 che si è tenuta al Palazzo Solliden di Öland. 

Il re Carlo Gustavo ha consegnato alla ceramista e imprenditrice Lotta Sjöberg il Premio Solliden chiamata "l'abitante dell'anno di Öland 2021".

Solliden Award (Årets Ölänning) viene assegnato a una persona che ha dato un contributo notevole in un campo speciale o che ha intrapreso azioni o iniziative che promuovono gli interessi e lo sviluppo di Öland o che ha compiuto sforzi a lungo termine per il bene dell'isola Öland.


La Duchessa di Cornovaglia festeggia il suo 74° compleanno

17 luglio 2021

Camilla è nata al King's College Hospital di Londra, il 17 luglio 1947, figlia di Bruce Shand, un ufficiale dell'esercito britannico, prigioniero di guerra nella Seconda guerra mondiale che ha ricevuto la Military Cross con Bar, e dell'onorevole Rosalind Maud Shand (nata Cubitt). 

Camilla ha una sorella, Annabel Elliot ed un fratello, Mark Shand, morto nel 2014.

Camilla è la seconda moglie di Carlo, principe di Galles, e quindi membro della famiglia reale britannica.

Dal suo secondo matrimonio condivide i titoli del marito come Duchessa di Cornovaglia, Duchessa di Rothesay, Contessa di Chester, Baronessa di Renfrew.

Il principe Carlo e Camilla si sono fidanzati ufficialmente il 10 febbraio 2005 e si sono sposati alla Guildhall di Windsor il 9 aprile 2005 con rito civile e il matrimonio religioso nella cappella di San Giorgio, nel castello di Windsor.

La duchessa di Cornovaglia sostiene suo marito, il principe di Galles, nello svolgimento del suo lavoro e dei suoi doveri di erede al trono, ed intraprende impegni pubblici per conto degli enti di beneficenza che sostiene.

Il Re Guglielmo Alessandro e la Regina Maxima nella provincia di Limburg per le alluvioni.

15 luglio 2021

Le Loro Maestà il Re Guglielmo Alessandro e la Regina Maxima  dei Paesi Bassi si sono recati nella provincia di Limburg colpita da forte alluvioni.

Il Re Guglielmo Alessandro e la Regina Maxima sono andate a Valkenburg aan de Geul dove hanno  ascoltato le esperienze di residenti, imprenditori che hanno subito danni alle case ee senza energia elettrica a causa dell'enorme inondazione.

Il Re Guglielmo Alessandro e la Regina Maxima hanno anche incontrato sfollati che hanno dovuto lasciare le loro case, poi accolti in varie località, e gli operatori umanitari che hanno adottato misure per limitare i danni a strade, ponti ed edifici.


Il re Felipe incontra i nuovi sottufficiali alla Naval NCO School di San Fernando, Cadice.

14 luglio 2021

Sua Maestà il Re Felipe Vi di Spagna ha incontrato i nuovi sottufficiali  che hanno completato la loro formazione presso la Naval NCO School di San Fernando, Cadice.

Alla Scuola dei sottufficiali della Marina, la cerimonia è iniziata con le onorificenze ed i saluti dell'ordinanza e Re Felipe ha rivisto l'addestramento.

Successivamente si è svolta la preghiera di ringraziamento e quindi la lettura della Delibera per la promozione a Sergente e alle corrispondenti decorazioni.

Il Re Felipe è stato poi fotografato con i nuovi sergenti l'evento si è concluso con un breve incontro nel giardino della scuola.