Articoli in evidenza:

mercoledì, novembre 22, 2017

La duchessa Isabella di Braganza festeggia il suo 51° compleanno

22 novembre 2017

Donna Isabella Inês di Braganza è nata a Lisbona, il 22 novembre 1966, ed è la moglie di Duarte Pio di Braganza, Duca di Braganza, l'attuale pretendente al trono portoghese.

Donna Isabella de Herédia ha vissuto fra il Portogallo e l'Angola fino al 1975, fino a quando la sua famiglia si è trasferita a San Paolo del Brasile.
Ha studiato dai Gesuiti al Colégio São Luís fino al 1988, e nel 1990 ha ottenuto un Master in Business Administration dalla Universidade Getúlio Vargas.

Tornata in Portogallo ha trovato lavoro presso la BMF - Sociedade de Gestão de Patrimónios. Si è specializzata come asset manager.

Il 13 maggio 1995 ha sposato il duca di Braganza ed ha rinunciato alla carriera professionale per dedicarsi alla famiglia.

Le coppia ha tre figli:
Alfonso di Santa Maria di Braganza, principe di Beira
Maria Francesca Isabella di Braganza, Infanta del Portogallo
Dinis di Braganza, duca di Porto


Dal 1995 Donna Isabella Herédia patrocina molte opere di carità, principalmente  nell'aiuto dei bambini e affetti da sindrome di Down.

La duchessa di Braganza è Gran Maestro dell'Ordine di Santa Isabella.



La rivista Frau mit Herz numero 46 dell'anno 2017

novembre  2017

COPERTINA




KONIGIN LETIZIA
Ehrgeizig



Prinz Harry
Uberglucklich
Seine Meghan
 nimmt
ihm seine
grobte Angst


HERZON CAMILLA






Il Re Felipe di Spagna celebra il centenario della Camera di commercio degli Stati Uniti in Spagna

novembre 2017

Il Re Felipe VI di Spagna ha partecipato ad una cena di gala per il centenario della Camera di commercio degli Stati Uniti in Spagna, che promuove i legami economici tra Stati Uniti e Spagna.

Nel suo discorso il re Felipe ha ringraziato la Camera per il grande lavoro svolto, ed ha sottolineato l'importanza delle relazioni USA-Spagna: "Gli Stati Uniti è sempre stato un paese prioritario per la politica economica e commerciale spagnola, e questa organizzazione [Camera] ha reso possibile aumentare il volume delle esportazioni."


Il Re Felipe ha concluso le sue osservazioni sul futuro: "Le economie spagnola e americana dovrebbero continuare a lavorare insieme, rafforzando le loro eccellenti relazioni e esplorando congiuntamente lo sviluppo di nuove collaborazioni, ma anche nei mercati terzi. In questo senso, sono sicuro che la Camera di commercio degli Stati Uniti in Spagna continuerà a svolgere un compito fondamentale, come ha fatto negli ultimi cento anni, con professionalità e impegno “.

La Camera di commercio degli Stati Uniti in Spagna è stata fondata nel 1917, con l'obiettivo principale di migliorare la competitività, la produttività e l'internazionalizzazione dell'economia spagnola attraendo e stimolando il commercio e gli investimenti tra Stati Uniti e Spagna.


La Giornata internazionale dell'infanzia, Copenaghen

20 novembre 2017

Sua Altezza la principessa Mary di Danimarca ha partecipato alla celebrazione della Giornata internazionale dell'infanzia all'UNICEF che si è svolta a Copenaghen.

In questo incontro con l'UNICEF, la regina Mary è intervenuta, con la sua Fondazione, ricordando le difficoltà dei bambini, e della loro prospettiva di avere una vita peggiore di quella dei propri genitori, ed ha anche parlato dei matrimoni forzati per le bambine. 





martedì, novembre 21, 2017

Il principe Harry contro l'AIDS

15 novembre 2017

Il principe Harry ha deciso di porre fine allo stigma che circonda attorno all'HIV, e si è sottoposto ad un test in pubblico.

Il principe Harry ha distribuito un kit per l'autotest dell'HIV e ha detto che è da  irresponsabile non farsi testare per l'HIV.


Nella visita il principe Harry ha incontrato uno dei volontari a cui è stato diagnosticato l'HIV dopo aver usato il kit di autotest.

All'inizio di questa settimana il principe Harry aveva visitato il centro Terrence Higgins Trust HIV di Londra per lanciare la settimana di sensibilizzazione sull'HIV.
La Terrence Higgin Trust è un'associazione benefica britannica che fa campagne e fornisce servizi sul'HIV e la salute sessuale.

Il principe Harry sta seguendo le orme di sua madre, la principessa Diana, che aveva contribuito a cambiare l'atteggiamento nei confronti dell'HIV e AIDS.
Alla prima sede per l'AIDS appositamente costruita nel Regno Unito, Diana, davanti alla stampa mondiale, strinse la mano a un uomo che aveva avuto la malattia. All'epoca si pensava che la malattia fosse trasmessa col tatto.


Il Principato di Monaco celebra la Giornata Nazionale 2017

19 novembre 2017

Sua Altezza Serenissima  il principe Alberto II di Monaco, la principessa Charlene, la principessa Caroline, la principessa Stephanie, Charlotte Casiraghi, Pierre Casiraghi, Beatrice Borromeo-Casiraghi, Andrea Casiraghi, Tatiana Casiraghi, Pauline Ducruet e Louis Ducruet hanno partecipato alle celebrazioni della Giornata Nazionale 2017

La celebrazione si è svolta al Palais Princier di Monaco.

La Festa nazionale è un evento molto sentito dai monegaschi, che con l'occasione rendono omaggio ai suoi Principi.

La Giornata si apre con un Te Deum nella Cattedrale di Monaco in presenza della famiglia Principesca.

Il Principe Alberto II ha consegnato le decorazioni ai membri della Forza Pubblica nella Corte d’onore del Palazzo e le celebrazioni si sono concluse con un’eccezionale sfilata della Legione Straniera.

La principessa Charlene, il principe Alberto II ed i loro gemelli, il principe Jacques e la principessa Gabriella, hanno salutato la folla dal balcone del palazzo.

"Virgo Fidelis" la patrona dell'Arma dei Carabinieri Reali

21 novembre

"Virgo Fidelis" è l'appellativo cattolico di Maria, madre di Gesù, scelta quale patrona dell'Arma dei Carabinieri.

La ricorrenza della Patrona fu fissata dallo stesso papa Pio XII il 21 novembre, giorno in cui cade la presentazione della Beata Vergine Maria e la ricorrenza della battaglia di Culqualber, quando nel 1941 un intero battaglione di Carabinieri Reali si sacrificò nella difesa del caposaldo, fatto glorioso d'arme per il quale fu conferita alla Bandiera dell'Arma dei Carabinieri la seconda Medaglia d'oro al valore militare.

Il merito maggiore della diffusione e dell'affermazione del culto alla "Vergine Fedele" è della "Benemerita e Fedelissima" Arma dei Carabinieri d'Italia. Nell'Arma il culto alla "Virgo Fidelis" iniziò dopo l'ultimo conflitto mondiale per iniziativa di S.E. Mons. Carlo Alberto Ferrero di Cavallerleone, Ordinario Militare d'Italia.
Il titolo di Virgo Fidelis era stato sollecitato in relazione al motto araldico dell'Arma (Nei secoli fedele).


lunedì, novembre 20, 2017

Il Sultano di Oman celebra la Giornata Nazionale e compie 77 anni

18 novembre 2017

Lo scorso sabato si è celebrato la 47° Giornata nazionale di Oman, per ricorda l'anniversario della liberazione del Paese dal controllo portoghese nel 1650.

A parte una breve occupazione persiana negli anni '40 dell'Ottocento, l'Oman è sempre stato uno stato indipendente, evitando il dominio delle potenze europee del diciannovesimo secolo.

Le celebrazioni si sono svolte nella capitale Muscat, dove il Sultano Qaboos bin Said di Said ha partecipato alla parata militare.
La Giornata Nazionale è stata festeggiata anche da numerose esibizioni di musica e di danza tradizionali, che si è conclusa con uno spettacolo pirotecnico.


L'Oman celebra la sua Giornata Nazionale il 18 novembre di ogni anno, ma questo giorno segna anche il compleanno del Sultano Qaboos bin Said di Said, che quest'anno compie 77 anni.

In occasione della 47° Giornata Nazionale, il Sultano Qaboos bin Said ha deciso che domenica e lunedì 3 e 4 dicembre 2017 saranno festività per i dipendenti pubblici per onorare il compleanno del profeta islamico Muhammed.

Il principe Carlo e la duchessa Camilla nel Brunei

2 novembre 2017

Il principe Carlo e sua moglie, la duchessa Camilla, erano in una missione di 11 giorni in Asia per rafforzare i legami tra la Gran Bretagna e i Paesi asiatici.

Dopo essere stati in Malesia e in Singapore, il principe ereditario Carlo e la duchessa di Cornovaglia, Camilla, era anche andato nel Brunei dove sono stati ricevuti dal Sultano Hassanal Bolkiah e dalla regina Hajah Saleha al palazzo Istana Nurul Iman.


100 anni fa la morte della Regina delle Hawaii

11 novembre 2017

L' isola delle Hawaii ha ricordato il 100° anniversario della morte della regina Liliuokalani, quando l'11 novembre 1917 morì nel Palazzo Washington, aveva 79 anni.

100 anni dopo, nel centenario della sua morte, numerose persone si sono riuniti presso il Campidoglio di Honolulu (la sede governativa dello Stato delle Hawaii) per commemorare la scomparsa della Regina, e le chiese hanno suonato le loro campane in omaggio alla sovrana che ancora oggi è una figura protettrice dell'isola.

Ultima sovrana dell'isola delle Hawaii , fu deposta da un complotto organizzato dai coltivatori americani, e venne proclamata la repubblica delle Hawaii che, nel 1898 fu annessa agli USA.



Il Sen. Brickwood Galuteria, uno degli organizzatori dell'evento, ha detto : "Lei era migliore di tutti noi"

Il Granduca Enrico di Lussemburgo alla Conferenza sui cambiamenti climatici

15 novembre 2017

Il Granduca Enrico di Lussemburgo era andato a Bonn, in Germania, per partecipare alla 23° Conferenza delle Parti della Convenzione delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici. (COP23)

All'evento, che si è svolto fino al 17, partecipano 25 capi di stato, ed i 5 temi discussi all'incontro sono "emissioni, adattamento agli inevitabili impatti dei cambiamenti climatici, finanza, partnership e leadership".

ULTIMA NOTIZIA : Il Re di Norvegia dimesso dall'ospedale

19 novembre 2017

Lunedì mattina il re Harald di Norvegia è stato dimesso dall'ospedale, e la notizia è stata confermata dalla Corte reale alle ore 13:30.

Ecco l'annuncio : " Sua Maestà il Re è in ottima forma e stamattina è stato dimesso dall'Ospedale Nazionale di Oslo".


Ieri la corte reale norvegese aveva annunciato che il Re Harald V di Norvegia (80 anni) era stato ricoverato in ospedale venerdì scorso dopo aver contratto un'infezione.

166° anniversario della nascita della Regina Margherita

20 novembre 1851

Margherita di Savoia è nata a Torino il 20 novembre 1851.

Come consorte di Umberto I di Savoia fu la prima Regina d'Italia poiché la moglie di Vittorio Emanuele II, Maria Adelaide d'Asburgo-Lorena, era morta nel 1855 e quindi prima della proclamazione del Regno d'Italia avvenuta nel 1861.

Margherita sposò Umberto, erede al trono, il 22 aprile 1868 a Torino, nel Palazzo Reale.
A Napoli l'11 novembre 1869 nacque l'unico figlio della coppia, Vittorio Emanuele.

Dopo la morte di Re Umberto I, nelle veste di Regina Madre si dedicò ad opere di beneficenza e all'incremento delle arti e della cultura, incoraggiò artisti e letterati e fondò istituzioni culturali.

Regina Margherita muore a Bordighera, il 4 gennaio 1926, ed è sepolta al Pantheon di Roma.

Regina d’Italia dal 9 gennaio 1878
Regina Madre dal 29 luglio 1900

domenica, novembre 19, 2017

ULTIMA NOTIZIA : Il Re di Norvegia ricoverato in ospedale

19 novembre 2017

La corte reale norvegese ha annunciato che il Re Harald V di Norvegia (80 anni) è stato ricoverato in ospedale venerdì scorso dopo aver contratto un'infezione.

La sua condizione di salute è considerata soddisfacente e sta migliorando.

Gli impegni pianificati del re previsti per lunedì sono stati cancellati.
Il Re doveva ricevere in udienza il capo della Royal Norwegian Navy , il contrammiraglio Nils Andreas Stensønes, nonché i rappresentanti del Consiglio  Nazionale per Bahá'í in Norvegia.

Inoltre, avrebbe dovuto ricevere in udienza il generale di brigata Jan Morten Mangersnes e il presidente del Comitato norvegese per il Nobel, Berit Reiss-Andersen.

Sempre secondo la Royal Court, venerdì (il giorno del ricovero) alle ore 11 il re Harald aveva presieduto il Consiglio di Stato.

Il Principe Alberto e la principessa Charlene consegnano i doni della croce rossa

18 novembre 2017

Il giorno precedente alla Giornata Nazionale del Principato di Monaco, Sua Altezza Serenissa il Principe Alberto e la principessa Charlene hanno distribuito i tradizionali doni ai beneficiari della croce rossa monegasca.

Terminate la distribuzione dei doni, il principe Alberto e la principessa Charlene hanno posato delle fotografie con le persone presenti.
Sempre nella stessa giornata la principessa Charlene, la principessa Gabriella e il principe Jacques, hanno preso il tè con l'arcivescovo di Monaco.

Anche la principessa Stéphanie di Monaco e sua figlia Camille Gottlieb hanno continuato la loro tradizione distribuzione di regali ai cittadini di Monaco, che hanno incontrato degli anziani al Foyer di Rainier III.

Ultime notizie sullo stato di salute del Re Michele da parte della Casa Reale di Romania

19 novembre 2017

Nei giorni trascorsi al comunicato del 6 Novembre, lo stato di salute del re Michele non si è aggravata, i segni vitali della sua maestà rimangono costanti.
I medici hanno dato al Re  un farmaco per facilitare il sonno e la respirazione.
Tuttavia, sua maestà' continua a trovarsi in uno stato di salute preoccupante. Il forte calo delle capacità fisiche e della capacità di comunicazione e l'impossibilità di muoversi senza aiuto, sono rimasti allo stesso livello.

Il Re Michele è curato a casa con eccezionale competenza e con grande cura di un equipe di dottori che valutano ogni giorno le sue condizioni.

I medici hanno riferito che, nell'attuale stato di sua maestà, la principessa ereditiera Margherita può tornare in Romania per riprendere le sue attività pubbliche.

I medici ritengono troppo rischioso spostare re Michael dalla residenza privata all'ospedale. Sono unanimi nel raccomandare che il trattamento somministrato a sua maestà si concentri ora sulla prevenzione della sofferenza e sul benessere fisico e psicologico del sovrano.

Il Santissimo metropolita dell'Europa occidentale, Giuseppe, è andato diverse volte a trovare il Re in Svizzera, e ha dato il sacramento al nostro re. I suoi rappresentanti si spostano spesso anche alla residenza reale.

Oltre alla principessa ereditiera Margherita e al principe radu, la presenza di persone alla residenza privata della Svizzera continuerà a essere limitata solo alle figlie e al metropolita Giuseppe (o al suo emissiato).

La Casa Reale di Romania continuerà, con devozione e îlluminazione, la missione di Re Michele I.

Palazzo Elisabetta 19 novembre 2017


Maria Teresa e Alexandra partecipano all'evento dell'UNESCO

12 novembre 2017

La Granduchessa Maria Teresa e la Principessa Alexandra di Lussemburgo sono andate a Parigi per partecipare ad una cerimonia in onore di Irina Bokova,  Direttrice Generale dell'UNESCO dal 2009.

Dal 1997 la Granduchessa Maria Teresa è Ambasciatore di Buona Volontà dell'UNESCO per la lotta contro la povertà, l'educazione delle ragazze e la promozione dei microcrediti.


Nuova foto per celebrare i 70 anni del matrimonio tra Elisabetta e Filippo

19 novembre 2017


Sua Maestà la regina Elisabetta II e il principe Filippo, Duca di Edimburgo,  si sono sposati 70 anni fa, nell'Abbazia di Westminster a Londra.

Per questa occasione è stata rilasciata questa nuova foto della coppia reale, che è stata scattata un paio di settimane fa nel "White Drawing Room" del Castello di Windsor.



115° anniversario della nascita della principessa Mafalda di Savoia

19 novembre 1902

Mafalda di Savoia, secondogenita di Re Vittorio Emanuele III e della Regina Elena, è nata a Roma, il 19 novembre 1902 ed è morta tragicamente nel campo di concentramento di Buchenwald, il 27 agosto 1944.

Mafalda sposa a Racconigi, il 23 settembre 1925, il nobile prussiano, Landgrave Philipp von Hesse.
Vittorio Emanuele III dona alla figlia un piccolo casale romano situato fra i Parioli e Villa Savoia. Alla casa venne dato il nome di Villa Polissena, in memoria della principessa Polissena Cristina d’Assia-Rotenburg, seconda moglie di Carlo Emanuele III di Savoia.
Dalla coppia sono nati 4 figli: Maurizio d’Assia (1926); Enrico d’Assia (1927-1999), Ottone (1937-1998) ed Elisabetta (1940).

Con l’armistizio dell’8 settembre 1943, Hitler progetta la sua vendetta ai danni della famiglia reale italiana e con un tranello riusce ad arrestarla, e viene deportata al lager di Buchenwald, dove venne rinchiusa nella baracca n. 15 sotto falso nome (frau von Weber). 

Durante la permanenza nel lager aiuta gli altri e spesso regala il suo misero pasto ad altri internati più bisognosi di lei.
Nell’agosto del 1944 gli anglo-americani bombardano il lager e la sua baracca venne distrutta, e la principessa ha gravissime ustioni e contusioni su tutto il corpo.
Le ultime parole della Principessa Mafalda , prima di andare in coma, furono: "Italiani io muoio, ricordatemi non come una principessa ma come una sorella italiana."

Mafalda muore il 27 agosto 1944, dopo inaudite sofferenze.

La principessa Mafalda riposa ora nel piccolo cimitero degli Assia nel castello di Kronberg in Taunus (Francoforte sul Meno).


sabato, novembre 18, 2017

Nel Regno del Belgio, il "Giorno del Re"

15 novembre 2017

Come la tradizione impone, il Re e la Regina regnanti (Filippo e Matilde) non non partecipano alla cerimonia della "Festa del Re".

Al mattino il re Alberto, la Regina Paola, ed altri membri della famiglia reale, come la principessa Astrid e il Principe Lorenz e la principessa Claire, hanno partecipato alla tradizionale Messa Te Deum, che si è svolta alla Cattedrale di Saint Michel a Bruxelles.
Anche politici di alto livello  erano presenti al Te Deum.

Il 15 novembre non fa parte delle festività nazionali in Belgio, ma i servizi pubblici federali sono chiusi in questo giorno.

La famiglia reale di Giordania ha partecipato all'apertura del Parlamento giordano

12 novembre 2017

La famiglia reale di Giordania ha partecipato alla 18°  apertura del parlamento giordano nella capitale Amman.

All'apertura del Parlamento erano presenti : il re Abdullah II, la regina Rania, il principe ereditario Hussein, la principessa Muna, la principessa Alia, il principe Feisal, la principessa Zeina, la principessa Ayah, il principe Talal, la principessa Ghida, la principessa Rahma, la principessa Sumaya, la principessa Sana e la principessa Dana Firas.



La principessa Marie di Danimarca apre il mese di Natale nel grande magazzino BHV Marais a Parigi.

14 novembre 2017



La principessa Marie di Danimarca è andata a Parigi per inaugurare il mese di Natale danese nel grande magazzino BHV Marais a Parigi.

La principessa Marie di Danimarca, Contessa di Monpezat, è la seconda moglie del principe Joachim della Danimarca, secondo figlio della regina Margherita II.

La coppia ha due figli, il principe Henrik (nato 2009) e la principessa Athena (2012).


video

Il Forum mondiale dei bambini si è svolto nella Biblioteca del Palazzo Reale di Stoccolma

15 novembre 2017

L’annuale Global Child Forum si è svolto nella Biblioteca Bernadotte del Palazzo Reale di Stoccolma, ala presenza del R​re Carlo XVI Gustavo, la regina Silvia, la principessa ereditaria Vittoria e la principessa Sofia.

Il Global Child Forum riunisce leader di governo, società, imprese e del mondo accademico, ed è un'opportunità importante per i partecipanti di condividere le conoscenze.

Come presidente onorario dell'organizzazione, istituita dalla famiglia reale nel 2009, il re Carlo XVI Gustavo, nel suo discorso ha detto:
"È un onore darvi il benvenuto nella Biblioteca Bernadotte, completata nel 1796, che contiene la collezione di circa 100000 libri, appartenuti ai miei antenati nel corso dei secoli. È un luogo che ci fa conoscere il nostro passato, per capire meglio il nostro presente, ed oggi, in un momento di sovraccarico di informazioni, credo sia ancora più importante. È davvero semplice: più sappiamo, meglio possiamo fare. Pertanto, sono orgoglioso degli sforzi del Global Child Forum per raccogliere e condividere le conoscenze e le migliori pratiche relative ai diritti dei bambini ".

Foto: Kungahuset.se
La Principessa Vittoria, che è ambasciatrice degli Obiettivi Sostenibili Globali dell'Onu, ha sottolineato che tutti gli obiettivi riguardano i diritti dei bambini: "La cosa più importante da capire è che gli Obiettivi Globali non sono una lista di obiettivi, ma piuttosto una rete o un sistema. L'unico modo per raggiungere ad un obiettivo è lavorare anche sugli altri, essendo tra loro interconnessi.
Le aziende, che operano a livello globale e locale, sono molto importante perché possono contribuire a un mondo migliore per i nostri bambini e giovani,  investendo su ogni bambino. E' qui che avviene il vero cambiamento".

Infine la Regina Silvia ha concluso l'incontro raccontando la storia del Global Child Forum, ed ha elogiato l'ex presidente del Forum mondiale dei bambini di aver capito la forza e il potere delle imprese di avere un impatto globale sullo stato di diritti dei bambini.


venerdì, novembre 17, 2017

La principessa Vittoria di Svezia incontra il presidente del Parlamento Europeo Antonio Tajani

16 novembre 2017

Sua Altezza Reale la principessa Vittoria di Svezia si è incontrata con il presidente del Parlamento Europeo Antonio Tajani, che ha visitato il palazzo reale di Stoccolma.

Antonio Tajani è un politico italiano che ha svolto il ruolo di presidente del Parlamento europeo dal gennaio 2017.
In gioventù Tajani è stato militante del Fronte Monarchico Giovanile.


La principessa Caterina di Serbia dona 90.000 dollari ad un ospedale serbo

novembre 2017

Sua Altezza Reale la Principessa Caterina di Serbia ha partecipato alla apertura del nuovo ospedale psichiatrico di Kovin in Serbia, alla quale aveva donato 90.000 dollari per la ristrutturazione dell'ospedale psichiatrico.

La donazione è stata fornita attraverso la organizzazione umunitaria Lifeline di Chicago, dove la principessa Caterina è patrona

I fondi donati sono stati utilizzati per le ristrutturazione dell'ospedale, dove sono stati rinnovati 4 bagni e sostituite le finestre e le porte d'ingresso.


Il direttore dell'ospedale psichiatrico ha ringraziato calorosamente la Principessa Caterina, la Lifeline Chicago per il loro grande aiuto.

La principessa ha anche avuto l'opportunità di parlare con alcuni che lavoravano all'ospedale

La Crown Princess ha sempre svolto attività caritative, sostenendo diversi ospedali,  e per la sua dedizione al lavoro caritatevole, la Principessa aveva ricevuto il Premio Papa Francesco.


Il granduca ereditario partecipa alla conferenza spaziale

16 novembre 2017

Sua Altezza Reale il Granduca ereditario Guglielmo di Lussemburgo ha partecipato alla conferenza "NewSpace Europe" , la prima conferenza spaziale in Europa per discutere sull'industria spaziale e le opportunità economiche dello spazio.

NewSpace Europe è la prima conferenza spaziale in Europa che, sul tema "Le opportunità sulle nuove frontiere", ha messo in evidenza la crescita esponenziale dell'ecosistema spazio necessario per creare una economia spaziale sostenibile.

Era presente anche il vice primo ministro e ministro dell'Economia Etienne Schneider.


giovedì, novembre 16, 2017

Casa Savoia e la Spagna, 147 anni fa Amedeo d'Aosta diventa Re di Spagna

Il 16 novembre 1870 la Cortes di Spagna (Parlamento) decise di designare Amedeo d'Aosta (fratello cadetto del futuro Umberto I e capostipite dell'attuale famiglia dinastica dei Savoia-Aosta) nuovo Re di Spagna.

Amedeo Ferdinando Maria di Savoia nacque a Torino, il 30 maggio 1845 e morì a Torino, il 18 gennaio 1890.

Amedeo era figlio del fondatore del Regno d’Italia Re Vittorio Emanuele II e fratello del Principe di Piemonte che succederà al padre dal 9 gennaio 1878 con nome di Umberto I.

Amedeo fu il primo duca d'Aosta, capostipite del ramo Savoia-Aosta, e fu Re di Spagna fino all'11 febbraio 1873, quando firmò l'atto di abdicazione.
Poco dopo pronunciò alle Cortes il discorso di rinuncia al trono, definendo ingovernabili gli Spagnoli, ed alle dieci di sera della stessa giornata in Spagna venne proclamata la repubblica, che durò meno di 2 anni, nel 29 dicembre 1874, quando Alfonso XII, figlio di Isabella II, venne proclamato re sotto la reggenza di Antonio Cánovas del Castillo.




La rivista Point De Vue special dell'anno 2017

novembre  2017

COPERTINA



DUCHESSE
DE CAMBRIDGE

Les fabuleux presents
de la reine Elisabeth



Letizia
ET LES JOYAUX
DES REINES D'ESPAGNE









Alcuni membri della famiglia reale danese allo stadio della partita FIFA tra Danimarca Irlanda

12 novembre 2017

Lo stadio dove si è svolta la partita FIFA tra la Danimarca - l'Irlanda ha visto la presenza di alcuni membri della famiglia reale danese : il principe ereditario Federico, la Principessa Mary, il Principe Cristiano, il Principe Joachim e il Principe Felix.

La partita di FIFA 2018, che serviva per le qualificazioni per i Mondiali di Calcio che si terranno in Russia nel prossimo giugno, si è svolta allo Stadio Telia Parken di Copenaghen,

La partita si è conclusa con un pareggio di 0-0 tra la Danimarca e l'Irlanda.


La principessa Mary ha incontrato la nazionale danese di nuoto

14 novembre 2017

Come patrona della Federazione danese di nuoto, la Principessa Mary di Danimarca ha incontrato la squadra nazionale di nuoto che parteciperà ai Campionati europei 2017 in vasca corsa.

I campionati europei in vasca corsa si terranno nell'Arena Reale di Copenhagen  il 13 - 17 dicembre 2017 .


mercoledì, novembre 15, 2017

La regina Letizia in Messico per partecipare al Summit sul Cancro (WCLS) 

13 novembre 2017

Sua Maestà la Regina Letizia di Spagna è andata in visita ufficiale in Messico per partecipare al World Cancer Leaders Summit (WCLS) tenutosi al Palazzo Mining a Città del Messico.

La regina è il presidente onorario dell'Associazione spagnola contro il cancro (AECC Asociación Española Contra el Cáncer).





La regina Letizia di Spagna è stata anche ricevuta dal presidente messicano Enrique Peña Nieto, che in quest'incontro ha ringraziato la sovrana per la solidarietà della Spagna in seguito al terremoto che aveva colpito il Messico, causando quasi 500 morti.


La rivista svedese DAM numero 45 del mese di novembre 2017

COPERTINA


Vinn till Fars dag !

Daniels gripande
pappaord

TANKEN PA ATT MISSA TID 
MED ESTELLE 
GOR ONT

Stor intervju med 
prinsessan Birgitte i Florida

PRINS HARRY
CHARMADE HELA DANMARK









martedì, novembre 14, 2017

La Famiglia Reale Britannica partecipa alla Giornata della Memoria 2017

12 novembre 2017

Dopo aver assistito al Festival della Memoria al Royal Albert Hall che cade il giorno precedente alla Giornata della Memoria, la regina Elisabetta II e i membri della famiglia reale  hanno partecipato alla cerimonia principale che si svolge al Cenotafio davanti al palazzo Whitehall di Londra per onorare i caduti durante le due guerre mondiali

Per la prima volta, la regina Elisabetta e il principe Filippo hanno partecipato alla cerimonia dal balcone di Whitehall, ed è stato il principe ereditario Carlo deporre la corona della Regina.
A sua volta  la corona del principe Filippo è stata deposta da un ufficiale d'onore.

Anche il principe William, che indossava la sua uniforme RAF, e il principe Harry, con l'uniforme della Cavalleria, hanno deposto al corona, insieme al duca di York, il conte di Wessex, la principessa reale e il duca di Kent





La Principessa Mary alla presentazione del libro "Childmothers"

10 novembre 2017

Sua Altezza Reale la Principessa Mary di Danimarca ha partecipato alla presentazione del libro fotografico "Childmothers", pubblicato dallo sponsor UNFPA, che riguarda le ragazze adolescenti (12 - 15 anni) che sono diventate madri.

La principessa era presente perché ha scritto la prefazione del libro in cui sono pubblicate diverse foto che Lei stessa aveva scattato nel suo viaggio a Burkina Faso nel 2016.

La Principessa Mary è madrina del Fondo delle Nazioni Unite per la popolazione. (UNFPA)


Il Principe Carlo di Galles, erede al trono britannico, festeggia il suo 69° compleanno.

14 novembre 2017

Carlo, principe di Galles, è nato a Londra, il 14 novembre 1948, ed è il figlio maggiore della Regina Elisabetta II e di Filippo, Duca di Edimburgo.

Detiene il titolo di principe del Galles dal 1958, e il suo titolo completo è Sua Altezza Reale il Principe del Galles, eccetto in Scozia dove è detto Sua Altezza Reale il principe Carlo, duca di Rothesay.

Il 16 giugno 2012 la Regina gli ha conferito i più elevati titoli onorifici delle Forze armate britanniche: quello di Ammiraglio di Flotta per la marina, quello di Maresciallo di Campo per l'esercito e quello di Maresciallo della Royal Air Force per l'aviazione.

Il principe Carlo ha sposato Diana Spencer, con la quale ha avuto due figli, il principe William e il principe Harry. Dopo aver divorziato da Diana nel 1996, ha sposato Camilla Shand.

Dalla fondazione del The Prince's Trust nel 1976, Carlo ha fondato numerose organizzazioni caritatevoli di cui è presidente, ed è patrono di più di 350 organizzazioni caritatevoli in tutto il Commonwealth.

Il principe di Galles, Carlo, svolge compiti reali per conto di sua madre, nel ruolo di sovrano di alcuni paesi del Commonwealth.
Con la duchessa di Cornovaglia, Carlo viaggia sovente all'estero in rappresentanza del Regno Unito.


lunedì, novembre 13, 2017

La Principessa Caterina di Serbia festeggia il suo 72° compleanno

13 novembre 2017

Caterina è nata ad Atene, il 13 novembre 1945, ed è la moglie del principe ereditario Alessandro II di Jugoslavia.

Caterina Batis ha studiato economia all'università di Denver e quella di Dallas, entrando nel mondo degli affari statunitensi per alcuni anni. Ha vissuto in Australia, Africa e Stati Uniti.

Ha incontrato il Principe ereditario Alessandro II a Washington nel 1984 e si sono sposati a Londra il 21 settembre 1985.

Le attività caritatevoli organizzate dalla principessa Caterina sono numerose, in particolare in favore dei bambini, degli anziani.
La principessa è patrona della “Lifeline Humanitarian Organization”, la “SOS Appeal for Life” e la “United Orthodox Aid”.


Dopo la partita Italia Svezia finita 0 a 0, gli Azzurri sono fuori dal Mondiale

13 novembre 2017

Questa sera allo stadio Meazza di Milano, c'è stata la partita tra l'Italia e la Svezia, il cui risultato era decisivo per la qualificazione degli azzurri alla fase finale dei mondiali, che si svolgerà in Russia nel giugno 2018.
Dopo la sconfitta per 1-0 nella gara di andata, il pareggio 0 a 0 elimina l'Italia

Nella storia del calcio la squadra nazionale italiana ha vinto 4 titoli, ed ha partecipato alla finale 6 volte.
L'assenza degli azzurri alla fase finale dei mondiali è un fallimento.

Nella foto la indimenticabile squadra italiana che vinse le prime due coppe del mondo, con la bandiera del Regno d'Italia.
A quel tempo i giocatori non giocavano per i soldi ma per la gloria della Patria.
Forse è questo il motivo della eliminazione.

Nuovo ritratto della principessa Vittoria di Svezia.

8 novembre 2017

Sua Altezza Reale la principessa ereditaria Vittoria di Svezia ha presentato un suo nuovo ritratto.



Visita in Etiopia del Principe Haakon e della Principessa Mette-Marit 

7 - 9 novembre 2017

Il Principe ereditario Haakon e la Principessa Mette-Marit di Norvegia erano in visita ufficiale in Etiopia, con una delegazione norvegese.


La visita si è concentrata sulla cooperazione economica tra i due Paesi, sugli obiettivi di sviluppo sostenibile istituiti dalle Nazioni Unite e anche sui progetti proposti dal Regno di Norvegia per l'istruzione dei bambini in situazioni di crisi.

I primi due giorni della visita la coppia reale è stata nella capitale Addis Abeba, dove l'Unione africana ha la sua sede, e la visita in Etiopia si è conclusa con una visita ad un campo profughi che si trova nell'area settentrionale del paese.

Il Principe Haakon e la principessa Mette Marit sono stati accolti dal presidente etiopico Malatu Teshome alla cerimonia ufficiale di benvenuto al palazzo presidenziale.
La coppia reale ha incontrato i rappresentanti di varie organizzazioni delle Nazioni Unite operanti in Etiopia, ed ha partecipato a numerosi eventi, incontrando agricoltori ed officine locali.
La coppia ha anche incontrato il presidente della commissione per i diritti umani dell'Etiopia, il dottor Addisu Gebregziabher.

Nell'ultimo giorno in Etiopia, la coppia ha visitato il campo profughi di Hitsats.
In Etiopia ci sono più di 883000 rifugiati, la maggior parte viene dal Sudan meridionale, Somalia e dall'Eritrea.

domenica, novembre 12, 2017

La Regina Maxima dei Paesi Bassi in Nigeria

30 ottobre 1 novembre 2017

La regina Maxima dei Paesi Bassi era in visita di 3 giorni in Nigeria, come avvocato speciale delle Nazioni Unite per lo sviluppo della finanza inclusiva.

La regina Maxima ha incominciato la visita in Nigeria nella città di Lagos dove ha visitato l'ospedale Subol, per conoscere come funziona l'accesso all'assistenza sanitaria con un sistema di pagamento anticipato a basso costo

La Regina Maxima è stata ricevuta dal governatore dello stato di Lagos, ed ha  poi partecipato a diversi incontri legati ai servizi finanziari.

In seguito la regina Maxima si è recata nella capitale Abuja, dove ha incontrato diversi rappresentanti di Banche, nonché membri del governo.





La Famiglia Reale britannica al Festival della Memoria 2017

12 novembre 2017

La giornata precedente alla Giornata della Memoria la Legione Reale Britannica organizza l'annuale Festival della Memoria alla Royal Albert Hall per commemorare tutti coloro che hanno perso la vita nei conflitti.

All'evento hanno partecipato la Regina Elisabetta, il Principe Filippo, il Principe Carlo, la Duchessa Camilla, la Duchessa Catherine, il Principe Edoardo, la Contessa Sophie, la Principessa Anna, la Principessa Alexandra e il Duca di Kent.

Il principe William era invece assente perché era andato a Cardiff per guardare la partita di rugby tra il Galles e l'Australia.
Il duca di Cambridge è il Patrono della Welsh Rugby Union (WRU).

Il Festival della Memoria si svolge al Royal Albert Hall ogni anno dal 1927.
Sua Maestà è la matrona della Royal British Legion dal 1952, e finora durante il suo lungo regno ha mancato solo due feste.

L'imperatore Akihito al Trono del crisantemo da 27 anni

12 novembre 2017

Sua Maestà Imperiale l'imperatore Akihito del Giappone oggi festeggia il 27° anniversario dell'ascesa al Trono del crisantemo.

Il 12 novembre 1990 all'età di 56 anni il principe ereditario Akihito sale ufficialmente al trono in seguito alla morte del padre, l'imperatore Hirohito, avvenuta il 7 gennaio del 1989.

E' stato un evento storico, dopo 63 anni del regno di suo padre, l'imperatore Showa, il regno più lungo della storia imperiale giapponese.

La cerimonia della intronizzazione di Akihito si svolge nel cortile del Palazzo Imperiale, durante la quale l'imperatore indossa un storico kimono di seta color ruggine e si ferma su un trono d'oro.

Tra i tanti ospiti presenti alla intronizzazione - 158 paesi diversi - il principe Carlo con la principessa Diana, il re Carlo Gustavo e la regina Silvia di Svezia, e il Principe Alberto di Monaco.

L'imperatore Akihito è il 125° imperatore del Giappone, la continuazione di una dinastia di 2.600 anni.

VIDEO

La rivista canadese iHOLA! numero 3824 del mese di novembre 2017

COPERTINA




LA PRINCESA 
DE ASTURIAS 
LA HISTORIA 
DETRAS
DE SU 
SORPRENDENTE
PRIMER RETRATO


MEGHAN Y CARLOTA
NOVIAS REALES A UN PASO DEL COMPROMISO









Il re Filippo e la regina Matilde del Belgio in India

6 -1 11 novembre 2017

Quest'anno cade l'anniversario dei 70 anni delle relazioni diplomatiche tra il Belgio e l'India , e in questa occasione il re Filippo e la regina Matilde, insieme ad una folta delegazione, hanno concluso una visita di stato di 7 giorni in India.

La prima tappa del viaggio è stata Nuova Delhi, quindi i sovrani del Belgio sono andati a Bombay.
Dopo aver visitato il mausoleo Taj Mahal, dichiarato Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO nel 1983, il re Filippo e la regina Matilde sono stati accolti al Rashtrapati Bhavan dal Presidente dell'India, Ram Nath Kovind, e dal primo ministro dell'India, Narendra Modi.


Numerosi gli appuntamenti dei sovrani in India : deposizione di una corona al Memorial Gate, partecipazione a diversi seminari su diversi temi (economia  innovazione, industria, sostenibilità) tra il Belgio e l'India, diversi incontri con ministri e con azienda e società indiane.

Nell'ultima parte del viaggio la delegazione ha raggiunto Bombay, dove i sovrani hanno incontrato il governatore di Maharashtra.

sabato, novembre 11, 2017

Il Principe Alberto II ospita il principe Andrea, duca di York a Monaco

7 novembre 2017

Il Principe Alberto II ha ospitato al Palazzo dei Principe di Monaco, il Principe Andrea, duca di York, in occasione di una cena di beneficenza che serve per raccogliere fondi per l'Associazione "Outward Bound",

Alla cena di beneficenza che si è svolta al Palazzo del Principe in onore dell'associazione British Outward Bound erano presenti anche i gemelli Gabriella e Jacques.


La "Outward Bound" è un'associazione britannica senza scopo di lucro che ha 35 scuole in tutto il mondo che lavora per proporre ai giovani attività all'aria aperta, in modo da favorire lo sviluppo personale e la consapevolezza di se stessi.
La filiera monegasca di "Outward Bound" è sponsorizzata dal principe Alberto II e dal principe Andrea. 

Il giorno successivo al Port Hercule si è svolta una regata di canottaggio, tra squadre provenienti da Inghilterra, Scozia, Galles e Monaco.


La rivista Point De Vue numero 3616 dell'anno 2017

novembre  2017

COPERTINA



CHARLES ET CAMILLA
Au bout du monde,
il lui prouve
encore son amour


Carl Philip de Suede ,
Felipe d'Espagne,
Albert de Monaco

L'art d'etre 
prince, roi et .. . papa !





La Famiglia imperiale giapponese alla Festa del Giardino d'autunno 2017 

9 novembre 2017

L'imperatore Akihito e l'imperatrice Michiko del Giappone hanno partecipato alla tradizionale Festa del Giardino d'autunno, gli invitati erano circa 2.000.

I membri della famiglia imperiale che erano presenti Festa di autunno erano il Principe ereditario Naruhito, la Principessa Masako, il Principe Akishino, la Principessa Kiko, la Principessa Mako, la Principessa Aiko e la Principessa Kako.


Le Feste dei giardini sono organizzate presso i Giardini Imperiali Akasaka, due volte all'anno, in primavera e in autunno.



La Principessa Vittoria e Daniel hanno visto la partita Svezia - Italia

10 novembre 2017

La Principessa ereditaria Vittoria di Svezia e il principe Daniele hanno visto la partita d'andata dello spareggio per la qualificazione ai Mondiali FIFA 2018, che si è svolta all'Area Friends di Solna, appena fuori Stoccolma.

Nella partita di calcio, la Svezia è riuscita a sconfiggere l'Italia per 1-0.




Related Posts with Thumbnails