Articoli in evidenza:

mercoledì, marzo 31, 2021

La regina Elisabetta telefona all'arcivescovo di Canterbury

30 marzo 2021

Sua Maestà la Regina Elisabetta II ha tenuto un'udienza telefonica con l'arcivescovo di Canterbury durante la quale Justin Welby ha aggiornato la Sovrana su come la Chiesa d'Inghilterra ha affrontato la pandemia.

Le Regina Elisabetta è Capo Supremo della Chiesa e del Clero d’Inghilterra.

L'arcivescovo di Canterbury ha pubblicato nel suo profilo twitter : "È stato un grande onore avere un'udienza telefonica con Sua Maestà la Regina questo pomeriggio. L'ho potuto aggiornarla sul lavoro della Chiesa d'Inghilterra durante la pandemia ed augurarLe una felice Pasqua. Che Dio continui a benedire e proteggere Lei e la sua Famiglia".


La Regina Elisabetta celebra i 100 anni della RAAF 

31 marzo 2021

Sua Maestà la Regina Elisabetta II per celebrare i 100 anni della Forza Reale Aeronautica Australiana (RAAF) si è recata al Memorial Air Forces a Runnymede, che fu aperto dalla Sovrana il 17 ottobre 1953.

La regina Elisabetta è stata accolta dal Direttore Generale di CWGC, dall'Alto Commissario per l'Australia, insieme ai rappresentanti della RAAF.

Alla cerimonia è stata tenuta una messa per commemorare i caduti ed una corona di fiori è stata deposta a nome della Regina Elisabetta in cui è scritto la frase "In memoria della gloriosa morta, ELIZABETH R."

Prima di ritornare al Castello di Windsor, la Regina Elisabetta ha firmato un documento commemorativo per celebrare la sua visita in occasione dell'anniversario.

Questo memoriale dell'Aeronautica Britannica porta i nomi di oltre 20.000 uomini e donne delle forze aeree che morirono mentre prestavano servizio nell'Europa settentrionale e occidentale durante la seconda guerra mondiale .


La rivista Point De Vue numero 3789 di marzo 2021

COPERTINA 


EN GREECE
Le prince Charles 
sur les terres 
de sa famille

LA PETITE-FILLE D'ELISABETH II A NOUVEAU AU MAMAN

ZARA ET MIKE TINDALL

LE BONHEUR
SANS TITRES 
NI CONTRAINTES

LEONOR D'ESPAGNE
Première mission 
en solo





martedì, marzo 30, 2021

Il re Abdullah e la regina Rania vedono prodotti sostenuti dall'Iniziativa Giovanile Produttiva

30 marzo 2021

Le Loro Maestà il re Abdullah II e la regina Rania  di Giordania hanno visto alcuni prodotti degli artigiani sostenuto dal Programma Giovanile Produttivo, lanciato dalla Corte Reale Hashemita nel 2019.

La Regina Rania  guardando l'artigianato realizzato dal Programma Giovanile Produttiva ha detto che è sempre stimolante vedere i giovani trasformare i loro talenti in progetti promettenti.

Il Re Abdullah ha elogiato lo spirito imprenditoriale dei giovani giordani, sottolineando l'importanza delle piccole imprese e dei progetti di lavoro autonomo per ridurre la disoccupazione.


La rivista HELLO ! numero 1680 di aprile 2021

COPERTINA 


ROYAL BABY JOY
ZARA AND
MIKE TINDALL


PICTURE
PERFECT

KATE

PUTS THE FOCUS 
ON THE POSITIVE 
AS HER PASSION 
PROJECT IS TURNED 
INTO A NEW BOOK








lunedì, marzo 29, 2021

Re Felipe e la regina Letizia a Fuendetodos dove nacque Francisco de Goya

28 marzo 2021

Le Loro Maestà il re Felipe VI e la regina Letizia di Spagna di dono recati a a Fuendetodos, in Aragona,  dove nacque Francisco de Goya, in occasione del 275° anniversario della sua nascita.

Il re Felipe e la regina Letizia hanno visitato la Casa Espositiva Ignacio Zuloaga, annessa alla Casa natale di Goya, dove hanno tenuto un breve incontro con i rappresentanti della Fondazione Goya in Aragona, e quindi hanno visitato la mostra “Solana versus Goya. Maschera e simulazione ".

La coppia reale si è trasferita in Piazza de las Reliquias, dove è stata scattata una foto di gruppo davanti al busto in bronzo di Francisco de Goya. Successivamente, il Re Felipe e la Regina Letizia hanno visitato il Laboratorio di Incisione “Antonio Saura” ed il Museo dell'Incisione.

Successivamente, i Sovrani si sono recati allo Spazio Fuendetodos, dove hanno presieduto la riunione della Fondazione Goya ad Aragón e del Consiglio di fondazione del Consorzio Culturale Goya Fuendetodos.

Nel suo discorso il Re Felipe ha sottolineando che il pittore più di due secoli fa aveva saputo riflettere con straordinaria fedeltà la realtà di una società, insomma, l'anima di un popolo in uno dei tempi più turbolenti della sua storia.

Francisco Goya  (Fuendetodos, 30 marzo 1746 – Bordeaux, 16 aprile 1828) è stato un pittore e incisore spagnolo, considerato il pioniere dell’arte moderna, ed è considerato il più importante artista spagnolo della fine del XVIII e dell'inizio del XIX secolo.


Il nuovo governo del Liechtenstein è stato insediato dal principe Alois

26 marzo 2021 


Il principe ereditario Alois vuole una legislatura per la digitalizzazione.

All'apertura del parlamento, il principe ereditario Alois ha esortato i parlamentari ad agire sulle questioni della previdenza per la vecchiaia e per la digitalizzazione. 

Il presidente di Age Albert Frick ha esortato i mandatari a votazioni più brevi e riunioni più efficienti.

Il principe ereditario Alois del Liechtenstein è il reggente del Liechtenstein dal 15 agosto 2004, dopo che il padre Giovanni Adamo II, pur mantenendo formalmente il titolo, gli ha ceduto il potere di assumere le decisioni ordinarie di governo del principato.


Presentato il primo libro della duchessa di Cambridge

28 marzo 2021

E' stato presentato il primo libro della duchessa di Cambridge, "Hold Still", che contiene le cento fotografie migliori selezionate nel progetto "Hold Still" che Kate Middleton aveva avviato durante il primo lockdown, per creare una memoria collettiva-artistica della pandemia nel Regno Unito.

Il libro sarà disponibile dal 7 maggio prossimo, i cui proventi verranno equamente distribuiti tra l'associazione Mind, che si occupa di salute mentale, e la National Portrait Gallery.

Sul suo profilo twitter Kate ha scritto : "Quando guarderemo indietro alla pandemia COVID-19 nei decenni a venire, penseremo alle sfide che tutti abbiamo dovuto affrontare: le persone care che abbiamo perso, l'isolamento prolungato dalle nostre famiglie e dai nostri amici e la tensione sui nostri lavoratori chiave"

Sul profilo Instagram ufficiale della royal family, la duchessa di Cambridge ha scritto : "Volevo usare il potere della fotografia per creare un ricordo duraturo di ciò che tutti noi abbiamo provato - catturare le singole storie e documentare momenti significativi delle famiglie e delle comunità, mentre vivevamo la pandemia. Ma ricorderemo anche gli aspetti positivi: gli incredibili atti di gentilezza, chi ci ha aiutato e gli eroi emersi da tutti i ceti sociali e come insieme ci siamo adattati ad una nuova normalità.

Attraverso Hold Still, volevo usare il potere della fotografia per creare una registrazione duratura di ciò che stavamo vivendo tutti - per catturare le storie delle persone e documentare i momenti significativi per le famiglie e le comunità mentre vivevamo la pandemia. 

C"


Messaggio del Re Harald per la Pasqua

27 marzo 2021

Anche se rimarrà in congedo per malattia fino all'11 aprile, il Re Harald V ha voluto rilasciare un messaggio pasquale al popolo norvegese.

In questo periodo il principe ereditario Haakon è stato nominato reggente di Norvegia in seguito all'operazione chirurgica subito dal Re Harald su un tendine nella gamba destra.

Il re Harald ha iniziato il suo messaggio dicendo: "Probabilmente non ci sono più parole che aiutano in questo momento. Ciò di cui abbiamo bisogno è vedere la fine della situazione in cui ci troviamo da oltre un anno. Molti sono stanchi e sconvolti. A tutti noi manca la vita ordinaria. Tuttavia, e proprio per questo, che adesso, prima di Pasqua. sto pensando a Voi".

Il re Harald V ha affermato di essere stato colpito da come il popolo norvegese si sia adattato alla pandemia, ed ha sottolineato che adesso, più che mai, abbiamo bisogno della Unità.

Il Re Harald  ha detto ai norvegesi che dobbiamo mostrare generosità e gentilezza, rafforzarci a vicenda nella convinzione che la fine sia vicina.

Re Harald ha concluso il suo discorso dicendo: "Desidero augurare a ciascuno di voi la più felice Pasqua possibile. Molti di noi sono delusi di non poter stare con amici e familiari. Spero ancora che tutti cercheranno di fare del loro meglio in base alla situazione, a dove ci troviamo. Che tutti possiamo trovare gioia nelle piccole cose che possiamo fare dopo tutto.

Buona Pasqua a tutti!"


VIDEO

La principessa Maddalena ringrazia le persone che hanno sostenuto il progetto Stella Polaris

17 marzo 2021 

La principessa Maddalena con un video ha ringraziato tutti coloro che hanno partecipato alla lotteria svedese che ha reso possibile l'avvio del progetto "Stella Polaris" della Fondazione World Childhood . 

Attraverso la nuova tecnologia che identifica più facilmente gli autori e le vittime, l'obiettivo di "Stella Polaris" è combattere gli abusi sui minori e ridurre gli abusi sessuali online sui bambini. 

Stella Polaris prende il nome dalla Stella Polaris ma anche dal nome di un'operazione segreta dell'intelligence finlandese durante la seconda guerra mondiale.


domenica, marzo 28, 2021

Video conferenza della regina Matilde con alcuni pediatri sulla salute mentale dei bambini

23 marzo 2021

Sua Maestà la  regina Matilde dei Belgi ha partecipato ad una video conferenza con alcuni pediatri, sull'impatto della pandemia del covid-19 sui bambini e sulle loro famiglie 

Le discussioni si sono concentrate in particolare sulla salute mentale dei bambini, le difficoltà familiari e  sulle conseguenze dell'istruzione a distanza e sulla chiusura delle scuole.



La prima foto del principe Julian Herbert Folke, duca Halland

28 marzo 2021

La Casa Reale di Svezia ha pubblicato la prima foto del principe Julian Herbert Folke, duca Halland

I nomi ed il ducato del bambino sono stati annunciati dal Re Carlo XVI Gustavo di Svezia in una riunione di gabinetto il 28 marzo 2021.

Il principe Julian Herbert Folke è il 3° figlio del principe Carlo Filippo e della principessa Sofia, che è nato alle 11.19 all'Ospedale Danderyd.

Il principe Julian Herbert Folke ha due fratelli maggiori : il principe Alessandro (4 anni) ed il principe Gabriele (3).


Il figlio appena nato del Principe Carlo Filippo e della principessa Sofia si chiama Julian Herbert Folke, duca di Halland.

28 marzo 2021

Sua Maestà il Re Carlo XVI Gustavo di Svezia, in un consiglio di stato, ha informato il governo che il figlio appena nato del Principe Carlo Filippo e della principessa Sofia si chiamerà Julian Herbert Folke e sarà duca di Halland.

Il duca di Halland era il ducato del principe Bertil, lo zio del re Carlo Gustavo ed il principe Carl Philip e la principessa Sofia ora vivono nell'ex casa del principe Bertil, Villa Solbacken.

Il principe Julian è 7° alla successione del trono svedese .

Conformemente alla decisione del Re Carlo Gustavo  del 7 ottobre 2019 sui cambiamenti della Casa Reale, il principe Julian è membro della Famiglia Reale, ma comunque non farà parte della Casa Reale e quindi non è Altezza Reale.

Per la pandemia, al consiglio di Stato hanno solo partecipato il Presidente del Riksdag, il Primo Ministro, il Maresciallo del Riksdag e il Capo di Stato Maggiore. 


Il Duca e la Duchessa di Cambridge celebrano un anniversario all'Abbazia di Westminster

23 marzo 2021

Il Duca e la Duchessa si erano recati all'Abbazia di Westminster per partecipare ad un evento di commemorazione per tutti coloro che hanno perso la vita a causa del covid-19, che è avvenuto il 23 marzo 2021, in occasione del primo anniversario del blocco nel Regno Unito.

All'Abbazia di Westminster si è tenuto un minuto nazionale di silenzio e quindi il principe William ha acceso una candela al Santuario di Sant'Edoardo e la duchessa Kate ha deposto un mazzo di narcisi, un segno di speranza e simbolo di Marie Curie Trust, che hanno contribuito a organizzare evento in tutto il Paese.

Il Duca e la Duchessa di Cambridge hanno anche visitato il centro di vaccinazione che è stato allestito al Poet's Corner dell'Abbazia di Westminster, dove hanno parlato con il personale e volontari. 

Il Duca William e la Duchessa Kate hanno anche incontrato alcuni di coloro che ricevevano le vaccinazioni, nel giorno in cui il Regno Unito ha celebrato la Giornata nazionale di riflessione.


La principessa Mary riceve il Segretario Generale Bo Øksnebjerg

24 marzo 2021

In qualità di presidente di World Wide Nature Fund for Nature (fondo d'estensione mondiale per la natura), Sua Altezza Reale la principessa Mary di Danimarca ha ricevuto il Segretario Generale danese Bo Øksnebjerg.

Alla riunione la principessa Mary ha ottenuto lo status compiuto da World Wide Nature Fund per preservare e ripristinare la natura e la fauna selvatica, comprese campagne, progetti e partnership sia nel Regno di Danimarca che a livello internazionale. 

Un lavoro importante è garantire che gli uomini e gli animali possano vivere in armonia tra loro, che è fondamentale per il nostro futuro comune.


98° anni fa nasceva la Regia Aeronautica

28 marzo 1923

Dopo l'istituzione di un Commissariato per l'Aeronautica o Comando Generale dell'Aeronautica (il 24 gennaio 1923), la Regia Aeronautica venne istituita con il regio decreto 645 del 28 marzo 1923.

Ad essa erano affidate tutte le forze aeree militari del Regno e delle colonie dell'esercito e della marina.

Il primo comandante dell'aeronautica (la carica di capo di Stato Maggiore dell'Aeronautica non era stata ancora istituita) fu il generale Pier Ruggero Piccio, già asso dell'aviazione.

Un altro motivo per onorare Re Vittorio Emanuele III che, da grande Sovrano, si comportò sempre per il bene dell'Italia !

W Re Vittorio Emanuele III !
W la Regia Aeronautica ! 




sabato, marzo 27, 2021

236 anniversario della nascita di Luigi XVII, vittima innocente della follia dei repubblicani 

27 marzo 1787

236 anni fa la nascita di Luigi XVIII, vittima innocente della follia dei rivoluzionari, che morì all'età di 10 anni a causa dei maltrattamenti durante quasi 3 anni di prigionia disumana imposta dai repubblicani.

Luigi Carlo di Borbone è nato a Versailles, il 27 marzo 1785 ed è morto a Parigi, 8 giugno 1795, 3°  figlio, secondo maschio, di Luigi XVI di Francia e di Maria Antonietta d'Asburgo-Lorena

Alla nascita fu insignito del titolo di duca di Normandia, ma dopo la morte del fratello maggiore, il delfino Luigi Giuseppe, avvenuta nel 1789, divenne il nuovo delfino di Francia. 

Quando nel 1791 quest'ultimo titolo fu abolito dalla Repubblica francese, divenne noto come Luigi Carlo, principe reale.

Dopo la morte del padre, ghigliottinato il 21 gennaio 1793, fu considerato re di Francia e di Navarra col nome di Luigi XVII dai monarchici francesi e dalle corti europee, anche se era imprigionato dai repubblicani. 

Il bambino fu separato dalla madre per essere affidato alle cure di Antoine Simon, un ciabattino analfabeta, con lo scopo di educarlo da repubblicano.  Il picolo Re sarebbe stato addirittura stuprato da delle prostitute con l'intento di infettarlo con malattie veneree e gettare ulteriore discredito sulla regina Maria Antonietta.  Luigi Carlo fu costretto a firmare una falsa dichiarazione in cui accusava la madre e la zia, Madame Élisabeth, di averlo iniziato a pratiche incestuose. Al processo la regina Maria Antonietta si difese con dignità, lasciando intendere che suo figlio era stato evidentemente costretto a rendere quelle dichiarazioni.

Luigi Carlo morì l'8 giugno 1795 a causa della sua salute ormai compromessa. Il giorno successivo il dottor Pelletan compì l'autopsia sul corpo del giovane. Il medico legale che accertò le cause della morte del giovane Delfino, riuscì a portare illegalmente fuori dalla prigione il cuore del piccolo principe con l'intento di lucrarvi.

Nel 2000 la reliquia del cuore di Luigi XVII, da sempre considerata autentica dai monarchici, fu oggetto di accurate analisi del DNA che hanno confermato l'autenticità.

La sua tomba nella Basilica di Saint-Denis, vicino Parigi, dove sono conservati i corpi e i cuori dei suoi antenati re di Francia, è meta di costanti pellegrinaggi da parte dei monarchici e dei tradizionalisti francesi che vedono nella figura del giovane Delfino il primo eroico baluardo di fronte alle ideologie violente nate dalla Rivoluzione francese.


Il Duca e la Duchessa di Cambridge ringraziano la campagna "Time to Change"

26 marzo 2021

Il Duca William e la Duchessa Kate di Cambridge hanno registrato un messaggio di sostegno alla campagna "Time to Change", che si chiuderà dopo 15 anni poiché è terminato il finanziamento del governo britannico. 

Nel video messaggio, il Duca William e la Duchessa Kate hanno ringraziato chiunque abbia agito o condiviso la loro esperienza con la salute mentale.

La Duchessa Kate ha anche parlato dell'importanza di considerare la salute mentale importante quanto quella fisica, ed il principe William e Kate hanno concluso il messaggio condividendo un ringraziamento per il lavoro svolto da Time to Change dal 2006.


La Regina Silvia apre la conferenza contro la droga

23 marzo 221

Sua Maestà la regina Silvia di Svezia tramite un collegamento video, ha aperto la conferenza virtuale "Contro la Droga", dicendo ai partecipanti che ogni giovane ha diritto ad un'educazione sicura senza abusi e che le industrie di tutto il paese devono lavorare per prevenire l'abuso di droghe da parte dei giovani.

I quattro obiettivi della conferenza sono promozione e prevenzione della salute, forze dell'ordine e operazioni di polizia, assistenza e trattamento, movimenti popolari e resistenza popolare.

I partecipanti lavorano nella prevenzione della droga e della criminalità, nel settore giudiziario, nel volontariato e nei settori dell'assistenza e del trattamento, nonché membri del pubblico interessati all'argomento.

Nel suo discorso la regina Silvia ha riconosciuto che ogni giovane ha il diritto ad un'educazione sicura, ma purtroppo la realtà è diversa. I bambini e i giovani sono vulnerabili e perciò è importante rafforzare la loro autostima e fiducia nel futuro, così come la loro capacità di resistere ai comportamenti distruttivi. 

 La sovrana svedese ha concluso il suo messaggio dicendo: "Signore e signori, cari partecipanti alla conferenza. Siamo molti ad impegnarsi a costruire ponti verso il futuro per i nostri bambini e giovani. La Conferenza svedese sulla droga è un ottimo esempio delle numerose iniziative che lavorano insieme. Insieme creiamo resilienza: contro la droga e l'esclusione. Per i giovani e un futuro sano."

Per contrastare il consumo di droga tra i giovani la Regina Silvia, da più di 20 anni, ha fondato insieme all'OMS, l'organizzazione Mentor Swedese, che lavora affinché i giovani crescano e si sviluppino in modo sano e senza droghe.

VIDEO

La rivista Guardia d'Onore di gennaio febbraio 2021 numero 1

COPERTINA


RIVISTA BIMESTRALE 

DELL'ISTITUTO NAZIONALE GUARDIA D'ONORE
ALLE REALI TOMBE DEL PANTHEON



FERDINANDO 
DI SAVOIA
PRIMO 
DUCA DI GENOVA 
(1822 - 1855)






La regina Maxima visita lo Studio Qredits

25 marzo 2021

Sua Maestà la regina Maxima dei Paesi Bassi ha visitato lo Studio Qredits ad Almelo, dove ha tenuto un discorso durante l'evento "On Steam with Qredits′′ che mira a fornire ispirazione e aiuto ai piccoli e medi imprenditori (PMI) nella crisi della pandemia. 

Studio Qredits aiuta gli imprenditori ad avviare o investire con successo nella loro azienda, fornendo  strumenti imprenditoriali e crediti aziendali fino a 250.000 euro agli imprenditori delle PMI. 

La regina Maxima ha parlato della ripresa delle PMI dopo la crisi covid-19 e dell'importanza di aiutarle.


La regina Matilde visita la mostra 'Bambini del Rinascimento'

25 marzo 2021

Sua Maestà la regina Matilde dei Belgi ha visitato la mostra "Bambini del Rinascimento"  al Museum Hof ​​van Busleyden della città belga Mechelen per sostenere il settore culturale, che negli ultimi mesi è stato duramente colpito dalla pandemia del covid-19. 

Con opere d'arte, scritti e utensili, questa mostra racconta la storia di tre generazioni di principi e principesse asburgico-borgognone cresciuti a Mechelen nel XVI secolo.

Mechelen non era solo un importante centro politico e culturale, ma anche un centro educativo, e la mostra racconta anche la sia storia educativa e artistica.

Margherita d'Austria invitò alla sua corte artisti e umanisti celebri, introducendo nel Paese il Rinascimento e favorendo un sostanziale sviluppo economico.


Il principe Haakon e la principessa Mette-Marit aprono i preparativi per la Pasqua della Croce Rossa

25 marzo 2021

Il principe ereditario Haakon e la principessa ereditaria Mette-Marit di Norvegia hanno aperto online le  preparazione della Croce Rossa norvegese  per le vacanze di Pasqua. 

La Croce Rossa norvegese è formata da 150.000 persone che fornisce una varietà di servizi umanitari, tra cui l'assistenza agli anziani e agli infermi, le visite ai prigionieri, il soccorso all'aperto e il lavoro internazionale.

Il principe Haakon e la principessa Mette Marit hanno ringraziato ed hanno augurato una felice Pasqua ai numerosi volontari che hanno seguito la cerimonia di apertura tramite schermi di computer e telefoni cellulari in tutto il paese.

A Semsvannet, il principe Haakon e la principessa Mette-Marit hanno potuto vedere alcune delle attrezzature che il corpo di soccorso ha a disposizione nei servizi di emergenza.

La principessa ereditaria Mette-Marit è alto patrono della Croce Rossa norvegese.


venerdì, marzo 26, 2021

Margherita di Romania festeggia il suo 72° compleanno

26 Mar 2021

Margherita di Romania è nata a Losanna (Svizzera), il 26 marzo 1949, ed è la figlia maggiore del re Michele I di Romania, e della regina Anna di Borbone-Parma.

Dopo la scomparsa del Re Michele I,  la sua figlia maggiore Margherita è diventata Capo della Casa Reale della Romania, col titolo di Sua Maestà Margherita, Custode della Corona.

Il 21 settembre 1996, a Losanna, Margherita ha sposato Radu Duda, diventato prima principe di Hohenzollern-Veringen il 1º gennaio 1999, e, poi, principe di Romania il 30 dicembre 2007.

La coppia vive nel palazzo Elisabetta di Bucarest e non ha figli.

In occasione del suo compleanno Margherita di Romania ha ringraziato tutte le persone dei loro auguri :

Sua Maestà Margherita Custode della Corona ringrazia tutti coloro che le hanno inviato gli auguri di buon compleanno !

Sua Maestà vi augura, a sua volta, una primavera con speranza e luce nel cuore !


Il re Felipe e la regina Letizia in visita ufficiale in Andorra

25 26 marzo 2021

Le Loro Maestà il re Felipe VI e la regina Letizia di Spagna stanno effettuando una visita di stato nel Principato di Andorra, che ha lo scopo di sottolineare e rafforzare le relazioni bilaterali tra i due Paesi.

Al loro arrivo Don Felipe e Doña Letizia sono stati ricevuti dagli ambasciatori di Spagna nel Principato di Andorra e del Principato di Andorra in Spagna, e quindi si sono recati alla Casa de la Vall, la sede del Parlamento fondata nel 1419, dove ha avuto luogo il ricevimento ufficiale.

Dopo il ricevimento ufficiale, il Re Felipe e la Regina Letizia hanno incontrato il generale Síndic di Andorra e le autorità parlamentari del Principato, e successivamente hanno firmato il Libro d'Onore

Il Re Felipe e la Regina Letizia hanno continuato il viaggio visitando il Comú de Andorra la Vella (il municipio), e successivamente,c'è stato un incontro con il personale dell'Ambasciata di Spagna nel Principato di Andorra presso l'Albergo Andorra Park.

Per concludere le mattina, la Regina Letizia ha avuto un incontro di lavoro con il Ministro dell'Istruzione e dell'Istruzione Superiore di Andorra, per discutere sul modello di inclusione degli studenti con disabilità nei tre sistemi educativi che convivono nel Principato: spagnolo, francese e Andorra.

Nel pomeriggio, il Re Felipe è stato ricevuto dal Capo del Governo di Andorra, ed ha firmato il libro d'onore, e successivamente entrambi hanno tenuto un incontro con i ministri di Esteri di entrambi i Paesi, mentre le due delegazioni hanno tenuto un incontro istituzionale nella sala del Consiglio dei Ministri. 

Don Felipe ha voluto sapere come Andorra affronta la pandemia, e si è discusso sull'impegno di Andorra nei confronti dell'Accordo di Parigi per fermare il cambiamento climatico e favore della transizione energetica e degli Obiettivi di sviluppo sostenibile (SDG). 

La prima giornata di visita di Stato al Principato di Andorra, si è conclusa con una cena ufficiale offerta in onore della vista dei Sovrani spagnoli. 

La seconda giornata è iniziata con la visita di Felipe e Letizia alla Scuola di Spagnolo María Moline, ed al Collegio Don Felipe e Doña Letizia hanno potuto dialogare con docenti e studenti per approfondire il modello educativo del Primato di Andorra. Dopo aver scoperto una targa commemorativa, la coppia reale ha visitato le strutture del Collegio.

In seguito Don Felipe e Doña Letizia si sono recati alla Chiesa di Santa Coloma ed all'adiacente museo "Espai Columba".  A mezzogiorno, le Loro Maestà hanno tenuto un pranzo ufficiale offerto dal Capo del Governo di Andorra in loro onore, al quale hanno partecipato il Fiduciario Generale ed i rappresentanti del Co-Principe episcopale e del Co-Principe francese.

Per concludere, Don Felipe e Doña Letizia si sono recati al Museo d'Areny-Plandolit, l'unico esempio di una casa padronale in Andorra che è sopravvissuta intatta fino ad oggi, che risale al XVII secolo, e quindi la coppia reale si è trasferita allo Stadio Comunale di Andorra da dove sono partiti per ritornare in Spagna.


Il Principe Leka di Albania festeggia il suo 39° compleanno

26 marzo 2021

Leka Anwar Zog Reza Baudouin Msiziwe Zogu, nato a Johannesburg il 26 marzo 1982, è l'unico figlio di Leka Zogu e di sua moglie Susan Cullen-Ward, ed è pertanto pretendente al trono della Albania.

Il principe Leka è un funzionario del Ministero degli Interni albanese e in passato ha servito presso il Ministero albanese degli Affari Esteri.

Dopo la morte di suo padre, Leka I, Re degli Albanesi il principe è chiamato dai monarchici albanesi come re Leka II.

Nel maggio 2010 il principe si è fidanzato con Elia Zaharia, attrice e cantante albanese, e l'8 ottobre 2016, a Tirana, il principe Leka si è sposato.

La coppia hanno una figlia, la Principessa Geraldine che è nata il 22 ottobre al "Queen Geraldine Maternity Hospital" di Tirana.

Il 30 novembre 2011, dopo la morte di suo padre, è stato riconosciuto come capo della Casa di Zogu, re titolare degli albanesi, e il terzo capo dell'Ordine della Besa, dell'Ordine di Skanderbeg e dell'Ordine del Coraggio.



Nato il 3° figlio del principe Carlo Filippo e della principessa Sofia 

26 marzo 2021

La principessa Sofia ha partorito il suo terzo figlio, che è nato alle 11.19 all'Ospedale Danderyd.

Ecco il comunicato ufficiale :

L'Ufficio del Maresciallo è lieto di annunciare che Sua Altezza Reale la Principessa Sofia, venerdì 26 marzo 2021 alle 11.19, ha dato alla luce un figlio sano e prospero al Danderyd Hospital.

Gli altri due figli della principessa Sofia e del principe Carlo Filippo sono il principe Alessandro (4 anni) ed il  principe Gabriele (3).

I nomi ed il ducato del bambino saranno annunciati dal Re Carlo in una riunione di gabinetto il 28 marzo 2021, insieme alla principessa ereditaria Vittoria, che è guarita dal Covid-19.

Il neonato è il 7° in linea di successione al trono svedese, e 8° nipote del re Carlo XVI Gustavo e della regina Silvia.

Inoltre il re Carlo XVI Gustavo, la regina Silvia e il principe Carlo Filippo hanno partecipato a un Te Deum presso la Cappella del Palazzo Reale.

Nell'ottobre 2019, il re di Svezia ha revocato il titolo di altezza reale ai figli del principe Carlo Filippo e della principessa Sofia,  ed ai figli della principessa Maddalena e Chris O'Neill, in quanto non sono più considerati membri della Casa Reale, anche se rimangono membri della famiglia reale. 


La Principessa Anna visita un deposito di rifiuti  

24 marzo 2021

Sua Altezza Reale la Principessa Reale Anna ha visitato il più grande deposito di rifiuti che opera a Waterbeach, utilizzata anche dal distretto South Cambridgeshire e dai Consigli comunali di Cambridge.

La Principessa Anna ha parlato con alcuni dipendenti, ed ha ringraziato i camionisti che hanno lavorato in prima linea durante la pandemia, quando i nuclei familiari hanno generato molto più rifiuti domestici a causa dei lockdown.

Alla Principessa Anna è stato anche mostrato il primo camion a bidone elettrico ad essere operativo nel Cambridgeshire.



giovedì, marzo 25, 2021

La Principessa Vittoria apre i Campionati mondiali di pattinaggio artistico 2021

24 marzo 2021

Sua Altezza Reale la principessa ereditaria Vittoria di Svezia  ha inviato un video di saluto all'apertura dei Campionati mondiali di pattinaggio artistico 2021

I Campionati mondiali di pattinaggio artistico 2021 si svolgono all'imponente impianto sportivo Ericsson Globe Arena dove competono 195 pattinatori. 


La Principessa Vittoria avrebbe dovuto aprire i campionati di persona,alla Globe Arena, ma è risultata  positiva al Covid-19, e quindi sebbene i sintomi siano lievi, non ha potuto partecipare alla spettacolare cerimonia di apertura. 

VIDEO

Il principe di Galles e la duchessa di Cornovaglia in Atene per il bicentenario dell'indipendenza della Grecia. 

24 marzo 2021

Sua Altezza Reale il principe di Galles e la duchessa di Cornovaglia sono arrivati ad Atene per assistere ai festeggiamenti in occasione del Bicentenario d'Indipendenza della Grecia. 

Il principe Carlo e la duchessa Camilla sono stati accolti nella Galleria Nazionale di Atene dal primo ministro greco Kyriakos Mitsotakis, dove hanno visitato la galleria, fondata nel 1900, a seguito di vasti lavori di ristrutturazione. La galleria contiene una collezione di più di 20,000 dipinti, sculture, incisioni e altre forme d'arte.

Il Principe Carlo e la Duchessa Camilla hanno partecipato ad una cena ufficiale di stato nella Residenza Presidenziale, ospitata dalla presidente della Grecia, Katerina Sakellaropoulou.

Nel suo discorso, il Principe Carlo ha detto : ′′ Oggi, come nel 1821, la Grecia può contare sui suoi amici del Regno Unito. I legami tra di noi sono forti e vitali e fanno una profonda differenza per la nostra prosperità e sicurezza condivisa. Così come le nostre storie sono strettamente legate insieme, così come saranno nel futuro."

Nel secondo giorno il principe Carlo e la duchessa di Cornovaglia, hanno partecipato ad una parata militare in piazza Syntagma ad Atene, dove il principe Carlo ha deposto una corona di fiori al Monumento del Milite Ignoto, che è dedicato ai soldati greci morti durante le guerre.



La principessa Mary incontra la Fondazione Maternità

24 marzo 2021

Sua Altezza Reale la Principessa Mary di Danimarca ha partecipato a un incontro con la Fondazione Maternità che si è svolta al Palazzo di Amalienborg. 

Durante l'incontro, Henriette Svarre Nielsen e Anna Frellsen hanno parlato del lavoro dell'organizzazione per ridurre la mortalità materna e infantile nei paesi in via di sviluppo.

In questa occasione è stato presentato un libro recentemente pubblicato dalla Fondazione Maternità intitolato "Non deve costare la vita per dare la vita". 

Per il libro, la principessa Mary aveva scritto una prefazione, che è stato pubblicato in autunno. in occasione del 15° anniversario dell'organizzazione. ⁣


La rivista HELLO ! numero 1679 di marzo 2021

COPERTINA


REMEMBERING THE QUEEN OF HEARTS

AHEAD OF A REUNION  
FOR HER 60 BIRTHDAY

DIANA'S 
SPIRIT
LIVES ON


KATE'S 
MESSAGE 
OF SUPPORT





Il Principe Alfonso di Beira festeggia il suo 25° compleanno

25 Mar 2021

Alfonso è nato a Lisbona il 25 marzo 1996, il figlio maggiore di Dom Duarte Pio, Duca di Braganza, pretendente al trono portoghese, e di Dona Isabella di Herédia.
Come primogenito di suo padre, Alfonso ha il titolo di Principe di Beira, titolo tradizionalmente concesso al legittimo erede al trono del Portogallo.

Alfonso è stato battezzato nella Cattedrale di Braga il 1° giugno 1996, ed i suoi padrini sono Dom Alfonso de Herédia, fratello della duchessa di Braganza, e la principessa Elena Sofia di Borbone delle Due Sicilie. 

Alfonso ha una sorella, Maria Francesca, nata il 3 marzo 1997, ed un fratello, Dionigi, Duca di Porto, nato il 25 novembre 1999.

Il Principe di Beira ha studiato scienze politiche e relazioni internazionali all'Università Cattolica presso l'Istituto di studi politici di Lisbona.

mercoledì, marzo 24, 2021

Per il secondo anno consecutivo annullato Trooping the Colour

19 marzo 2021 

Uno degli eventi reali più famosi è la parata chiamata "Trooping the Colours", che si tiene ogni anno a giugno per celebrare il compleanno della regina Elisabetta

Ora il governo britannico ha annunciato che quest'anno annullerà la parata, come era già avvenuto l'anno scorso.

Il motivo è ovviamente la pandemia, che nonostante la vaccinazione della popolazione, è ancora a livelli relativamente alti nel Regno Unito.

I funzionari stanno prendendo in considerazione una parata alternativa al Castello di Windsor, come è successo l'anno scorso, quando la regina Elisabetta ha assistito ad una cerimonia militare che si era svolta nel quadrilatero.

Anche l'annuale cerimonia dell'Ordine della giarrettiera, che di solito si tiene a giugno, non avrà luogo nemmeno quest'anno.

Ecco il comunicato di Buckingham Palace : "Dopo aver consultato il governo e altre parti interessate, è stato raggiunto un accordo secondo cui la parata ufficiale del compleanno della Regina, nota anche come Trooping the Colours, non si svolgerà nella sua forma tradizionale nel centro di Londra quest'anno. Sono allo studio proposte per una parata alternativa all'interno del cortile del Castello di Windsor. La fiera annuale della giarrettiera, che di solito si tiene a giugno, non ci sarà quest'anno".




Il primo impegno da solista della principessa Leonora all'Istituto Cervantes

 24 marzo 2021

Sua Altezza Reale la Principessa Leonora, erede al trono spagnolo, ha assunto il suo primo impegno  reale da solista, partecipando alle celebrazioni del 30° anniversario dell'Istituto Cervantes di Madrid, che promuove e sostiene la lingua e la cultura spagnola.

Al suo arrivo la principessa Leonora è stata applaudita dalla folla, che portava alcuni stendardi a sostegno della monarchia ed un palloncino con la scritta "Noi amiamo Leonora", ed è stata accolta dal vicepresidente del governo, Carmen Calvo, e dal direttore dell'Istituto Cervantes, Luis García Montero. 

L'Istituto ha un caveau dove molti scrittori e personaggi pubblici hanno depositato libri e manoscritti, e principessa Leonora, futura regina, ha depositato nella cassetta 2021 la copia della Costituzione spagnola che aveva letto il 31 ottobre 2018 durante il suo primo discorso pubblico. 

La principessa Leonora ha anche lasciato la copia del libro "Don Chisciotte'' che lei e sua sorella, Infanta Sofia avevano letto nell'aprile 2020 mentre prendevano parte ad un videomessaggio durante la pandemia.

Nella visita la principessa Leonora ha conosciuto il lavoro in corso per digitalizzare i lavori dell'Istituto e Le sono stati mostrati alcuni oggetti storici conservati presso l'Istituto.

Nell'autunno del 2021, la principessa Leonora si trasferirà in Galles per completare la sua istruzione secondaria presso l'UWC Atlantic College.