Il re Abdullah e la regina Rania alla tomba del defunto re Hussein

7 febbraio 2021

Le Loro Maestà il re Abdullah II e la regina Rania di Giordania si sono recati alla tomba di Sua Maestà il Re Hussein in occasione del 22° anniversario della sua morte.

Il re Abdullah ha deposto una corona di fiori sulla tomba ed ha recitato versi del Sacro Corano.

Anche il principe ereditario Hussein, diversi membri della famiglia reale e alti funzionari e ufficiali hanno partecipato all'evento. 

In seguito, il re Abdullah e la regina Rania hanno visitato la Fondazione Sociale Al Hussein per gli Orfani, fondata dal defunto re Hussein.

Hussein bin Talal divenne re di Giordania l'11 agosto 1952 e regnò fino alla sua morte nel 1999. In quanto membro della dinastia hashemita, famiglia reale di Giordania dal 1921, re Hussein era un discendente diretto della 40° generazione del profeta Maometto. 

Durante il suo regno ebbe luogo la formazione del moderno Regno di Giordania e le sue politiche aumentarono notevolmente il tenore di vita del popolo giordano.