Articoli in evidenza:

venerdì, agosto 23, 2019

La Regina Noor di Giordania festeggia il suo 68° compleanno

23 agosto 2019

La Regina Noor Al Hussein è stata l'ultima moglie del defunto Re Hussein di Giordania.

Nata Elisabeth Najeeb Halaby a Washington DC il 23 agosto 1951, è figlia di Najeeb Halaby, produttore esecutivo della Pan Am, e della sua prima moglie Doris Carlquist.

Nel 1974 si è laureata presso la Princeton University in Architettura e Urbanistica. Furono proprio i suoi studi a fornirle l'occasione di conoscere Re Hussein.

La coppia si è sposata il 15 giugno 1978 ad Amman. Dopo la sua conversione all'Islam prima del matrimonio, cambiò il nome da Lisa a Noor, che in Lingua Araba significa "Luce".

Noor fu Regina di Giordania dal giorno delle sue nozze fino alla morte del consorte avvenuta il 7 febbraio 1999.

mercoledì, agosto 21, 2019

Il Re Mohammed VI del Marocco festeggia il suo 56° compleanno

21 agosto 2019

Mohammed VI è nato a Rabat, il 21 agosto 1963, è l'attuale re del Marocco.
È il 18° sovrano della dinastia alawide ed è salito al trono il 30 luglio 1999, succedendo a suo padre Hassan II.

Ha un fratello minore, il principe Moulay Rachid.

Il 21 marzo 2002 Muhammad VI ha sposato Salma Bennani, che con le nozze è diventata principessa col nome di Lalla Salma.

L'8 maggio 2003 la principessa ha dato alla luce il primogenito della coppia, il principe ereditario Mulay Hasan.
Il 28 febbraio 2007 è nata la principessa Lalla Khadija, secondogenita della coppia reale.

lunedì, agosto 19, 2019

La Principessa Mette-Marit festeggia il suo 46° compleanno

19 agosto 2019

Mette-Marit è nata a Kristiansand, in Norvegia, il 19 agosto 1973.

Il 25 agosto 2001 Mette-Marit ha sposato il principe ereditario Haakon di Norvegia.

La coppia reale vive vicino a Oslo e ha 2 figli: la Principessa Ingrid Alexandra (nata il 2004) e il Principe Sverre Magnus (nato nel 2005).

Dal 2001, la principessa Mette Marit è stata coinvolta in numerose campagne per la sensibilizzazione all'AIDS. Nel 2006, è stata nominata Rappresentate Speciale del Programma delle Nazioni Unite per l'AIDS/HIV (UNAIDS), e con questo incarico, ha ufficialmente visitato Nicaragua, Ucraina, Mali e Tanzania, ed ha spesso partecipato alla Conferrenza Biennale sull'AIDS.

Nell'ottobre del 2005 la principessa ereditaria Mette-Marit accompagnò il principe ereditario Haakon, il re Harald V di Norvegia e la regina Sonja nel Regno Unito in un tour reale per celebrare il centenario dell'indipendenza della Norvegia.


giovedì, agosto 15, 2019

Buon Ferragosto
15 agosto

Il 15 Agosto è la ricorrenza dell’Assunzione della Beata vergine Maria in cielo, cioè quando la madre di Gesù, terminata la vita terrena, fu trasferita in Paradiso, sia con l'anima sia con il corpo.


Tanti Auguri dal Monarchico !



domenica, agosto 04, 2019

Nascita della regina d'Italia Maria Jose

4 agosto 1906

Maria José, principessa del Belgio, nasce a Ostenda nel Regno del Belgio il 4 agosto 1906, divenne la consorte di Re Umberto II e quindi regina d'Italia.

Le nozze con il Principe di Piemonte furono celebrate a Roma l' 8 gennaio del 1930 nella Cappella Paolina del palazzo del Quirinale. Quando Umberto salì al trono divenne regina d'Italia il 9 maggio 1946.

Era una donna di grande intelligenza, ed aveva un grande senso di dovere che non è mai stato scosso, anche nei momenti di difficoltà.

La Regina Maria Josè è scomparsa il 27 gennaio 2001 e per suo espresso volere è stata sepolta nell'abbazia di Altacomba, a fianco di Re Umberto II.

sabato, agosto 03, 2019

Il re Felipe di Spagna ai funerali del presidente tunisino

27 luglio 2019

Sua Maestà il re Felipe VI di Spagna ha partecipato al funerale del presidente tunisino, Béji Caïd Essebsi, che si è svolto presso il palazzo presidenziale di Cartagine in Tunisia.

Il re Felipe era accompagnato dal ministro degli affari esteri, dell'Unione europea e della cooperazione, José Borrell, e si è recato al palazzo presidenziale di Cartagine, dove insieme ad altri Capi di Stato è andato nella Sala dell'Indipendenza per assistere alla cerimonia funebre.

Al termine del funerale, re Felipe, insieme al resto dei capi delegazione presenti, ha lasciato la Sala dell'Indipendenza per trasferisti nel padiglione presidenziale dell'aeroporto internazionale di Tunisi-Cartagine, per iniziare il viaggio di ritorno.

venerdì, agosto 02, 2019

Il re di Giordania in Egitto è stato ricevuto dal presidente Al Sisi.

29 luglio 2019

Sua Maestà il re Abdullah II di Giordania si è recato in Egitto dove è stato ricevuto dal presidente Al Sisi.

Durante i colloqui, il re Abdullah e il presidente egiziano Abdel Fattah El Sisi. hanno concordato di continuare a rafforzare la cooperazione economica tra i due paesi verso la prosperità reciproca.
Inoltre i due capi di stato hanno riaffermato le profonde relazioni storiche tra Giordania ed Egitto, sottolineando l'importanza di mantenere il coordinamento su varie questioni di reciproco interesse, al fine di promuovere interessi comuni e servire le cause arabe.
Il re di Giordania e il presidente egiziano hanno poi sottolineato la necessità di sostenere i palestinesi nell'ottenere i loro giusti e legittimi diritti di stabilire il loro stato palestinese indipendente sulle linee del 4 giugno 1967, con Gerusalemme Est come capitale, e in linea con la soluzione dei due stati per la pace araba.


giovedì, agosto 01, 2019

L'Imperatore Naruhito sarà Patrono Onorario dei Giochi Olimpici e Paralimpici di Tokyo 2020

22 luglio 2019

L'imperatore Naruhito del Giappone assumerà ufficialmente il ruolo di Patrono Onorario dei Giochi Olimpici e Paralimpici di Tokyo 2020, esattamente un anno prima dell'inizio delle Olimpiadi che si svolgeranno nella capitale giapponese.

La richiesta è stata formalmente fatta dal presidente di Tokyo 2020, Yoshiro Mori all'Agenzia della famiglia imperiale, tramite il Primo Ministro Shinzo Abe.

Il presidente di Tokio 2010 ha dichiarato Mori : "Siamo profondamente grati a Sua Maestà l'Imperatore di accettare il ruolo di Patrono Onorario dei Giochi Olimpici e Paralimpici, un evento che riunirà i migliori atleti del mondo e mostrerà la loro tecnica e potenza. 
I giochi offriranno anche una grande opportunità per approfondire l'amicizia e la solidarietà tra le persone di tutto il mondo e per noi riflettere sulla preziosità della pace".

L'imperatore Naruhito, salito al trono dopo l'abdicazione del padre imperatore Akihito, dovrebbe annunciare l'apertura delle Olimpiadi e dei Paralimpici, che inizieranno rispettivamente il 24 luglio e il 25 agosto.

Naruhito sarà il terzo imperatore ad accettare il ruolo di Patrono Onorario dei Giochi Olimpici, e sarà il primo a rivendicare il ruolo per i Giochi Paralimpici.
L'imperatore Hirohito, fu nominato Patrono onorario delle Olimpiadi di Tokyo del 1964, mentre l'imperatore Akihito fu Patrono Onorario delle Olimpiadi di Nagano del 1998.

mercoledì, luglio 31, 2019

Nuova foto ufficiale del Re Mohammed VI del Marocco

30 luglio 2019

In occasione dei 20 anni del suo regno il Re Mohammed VI del Marocco ha pubblicato una nuova foto ufficiale, e nello stesso giorno ha inviato un messaggio alla Nazione.

Mohammed VI è  il 18° sovrano della dinastia alawide, che è salito al trono il 30 luglio 1999, succedendo a suo padre, il Re Hassan II.

Il Re ha modernizzato il Marocco  per le numerose politiche atte a emancipare la nazione dall'ipoteca religiosa, soprattutto in campo di diritto familiare.



La rivista 7TAGE numero 31 di luglio 2019

COPERTINA


Letizia
Der Anfang
vom Ende ?


William Alexander
Aufregend

Akihito
Boser Sturz


Was fur eine Uberraschung !
Charles und Camilla
Sein ungewohniliches 
Geschenk ruhrt sie zu Tranen




Oggi la Regina Rania di Giordania, festeggia il suo 49° compleanno

31 agosto 2019

Rānia al-‘Abd Allāh, è nata a Kuwait City, il 31 agosto 1970 da genitori palestinesi.

Rania si è sposata con il principe Abdallah il 10 giugno 1993 e quando il marito è salito al trono, Rania ha assunto il titolo di regina.

La coppia reali di Giordania ha 4 figli: il principe Hussein, nato il 28 giugno 1994, la principessa Iman, nata il 27 settembre 1996, la principessa Salma, nata il 26 settembre 2000, il principe Hashem, nato il 30 gennaio 2005

La regina Rania si batte per migliorare la condizione delle donne e dei bambini in tutti i paesi islamici ed è considerata una delle più belle Donne del mondo.

Tanti Auguri Maestà !!

martedì, luglio 30, 2019

Il sultano di Pahang si insedia come 16° re della Malaysia

30 luglio 2019

Tengku Abdullah ibni Sultan Ahmad Shah, sultano di Pahang, si è insediato come 16° Yang di-Pertuan Agong (sovrano) della Malaysia.

La cerimonia che si è tenuta all’Istana Negara (il Palazzo Nazionale), ha segnato in via formale l’inizio dei 5 anni del suo regno, con circa 700 ospiti, tra cui i 9 sovrani malesi, ministri del governo e dignitari stranieri.
Tra gli ospiti stranieri di spicco era presente lo sceicco Mohamed Zayed Al-Nahyan, il principe ereditario di Abu Dhabi ed il sultano Hassanal Bolkiah del Brunei.

Il sultano era vestito con un abito cerimoniale chiamato Muskat, mentre la consorte, Tunku Azizah Aminah Maimunah Iskandariah, indossava un abito bianco avorio ed un velo abbinato.

Abdullah era stato proclamato 6° sultano di Pahang il 15 gennaio 2019, in sostituzione del padre anziano e malato, e il 24 gennaio la Conferenza dei Regnanti lo aveva eletto re della Malesia, che succede al sultano di Kelantan, Muhammad V, dimessosi il 6 gennaio scorso dopo appena due anni sul trono.
La abdicazione è avvenuta dopo la notizia del matrimonio con una giovane russa, avvenuta nel mese di novembre, durante un congedo medico di due mesi.

La Malaysia è una monarchia costituzionale, in cui il sovrano è eletto a rotazione ogni 5 anni, attraverso scrutinio tra i governanti dei nove Stati nazionali, presieduti dalla famiglia reale islamica.



La Regina Anna Maria di Grecia festeggia il suo 73° compleanno

30 agosto 2019

Anna Maria è nata nel Palazzo di Amalienborg di Copenaghen il 30 agosto 1946, è la regina consorte del Re Costantino di Grecia.

Anna Maria è figlia del re Federico IX di Danimarca e di Ingrid di Svezia, ed è la sorella della regina Margherita II di Danimarca, e cognata della regina Sofia di Spagna.

Il 18 settembre 1964 ha sposato ad Atene il re Costantino II di Grecia, sovrano dal 1964 al 1973.

In seguito ad un colpo di stato militare e la caduta della monarchia ellenica, si era trasferita col marito prima a Roma e successivamente a Londra.
Nel 2013 la coppia si è trasferita a Porto Jeli, Grecia.

Costantino e Anna Maria hanno 5 figli: la Principessa Alexia, il principe ereditario Pavlos, il principe Nikolaos, la principessa Teodora e il principe Philippos.

La rivista 7TAGE numero 30 di luglio 2019

COPERTINA


Letizia
Heimlich



Maxima
Erschopft

Queen Elizabeth
Gerettet


Meghan
und Kate
Sensationsfotos !
...und sie mogen
sich doch




La Duchessa del Sussex redattore ospite per la rivista britannica Vogue di settembre

luglio 2019

Per la prima volta nella storia della rivista Vogue inglese, una duchessa entra a far parte della redazione, e nel prossimo numero di settembre la Duchessa del Sussex Meghan sarà redattore ospite.


Insieme al caporedattore di British Vogue, Edward Enninful, la duchessa Meghan ha curato il contenuto che esalta il potere della collettività, che l'hanno chiamato le “Forze per il Cambiamento”, e sulla copertina appaiono i volti di 15 donne che sono state scelte personalmente da Meghan Markle in virtù del loro impegno pubblico.

Nel numero di settembre della rivista British Vogue ci sono interviste della duchessa con alcuni volti e leader femminile come le attrici Jane Fonda, Salma Hayek, il Primo Ministro della Nuova Zelanda Jacinda Ardern, il famoso ambientalista, etologo e primatologo Dr. Jane Goodall, nonché pezzi scritti dall'attrice Jameela Jalil e dall'autore e professore Brené Brown.

La Duchessa ha affermato : "La modifica del numero di settembre di Vogue UK è stata gratificante, educativa e stimolante.  Per approfondire questo processo, lavorando in silenzio dietro le quinte per così tanti mesi, sono felice di poter condividere ciò che abbiamo creato. Un grande ringraziamento a tutti gli amici che mi hanno supportato in questa impresa, prestando il loro tempo e le loro energie per aiutare in queste pagine e sulla copertina."





Visualizza questo post su Instagram

We are proud to announce that Her Royal Highness, The Duchess of Sussex is the Guest Editor for the September issue of @BritishVogue. For the past seven months, The Duchess has curated the content with British Vogue's Editor-in-Chief Edward Enninful to create an issue that highlights the power of the collective. They have named the issue: “Forces for Change” For the cover, The Duchess chose a diverse selection of women from all walks of life, each driving impact and raising the bar for equality, kindness, justice and open mindedness. The sixteenth space on the cover, a mirror, was included so that when you hold the issue in your hands, you see yourself as part of this collective. The women on the cover include: @AdwoaAboah @AdutAkech @SomaliBoxer @JacindaArdern @TheSineadBurke @Gemma_Chan @LaverneCox @JaneFonda @SalmaHayek @FrankieGoesToHayward @JameelaJamilOfficial @Chimamanda_Adichie @YaraShahidi @GretaThunberg @CTurlington We are excited to announce that within the issue you’ll find: an exclusive interview between The Duchess and former First Lady of the United States Michelle Obama, a candid conversation between The Duke of Sussex and Dr Jane Goodall, inspirational articles written by Brené Brown, Jameela Jamil and many others. Equally, you’ll find grassroots organisations and incredible trailblazers working tirelessly behind the scenes to change the world for the better. “Guest Editing the September issue of British Vogue has been rewarding, educational and inspiring. To deep dive into this process, working quietly behind the scenes for so many months, I am happy to now be able to share what we have created. A huge thanks to all of the friends who supported me in this endeavour, lending their time and energy to help within these pages and on the cover. Thank you for saying “Yes!” - and to Edward, thank you for this wonderful opportunity.” - The Duchess of Sussex #ForcesForChange
Un post condiviso da The Duke and Duchess of Sussex (@sussexroyal) in data:

lunedì, luglio 29, 2019

Il Re Felipe di Spagna all'Accademia Militare Generale

25 luglio 2019

Sua Maestà il Re Felipe VI di Spagna  ha presieduto l'atto di consegna degli uffici ai nuovi ufficiali dell'Esercito che hanno completato la loro formazione nell'Accademia Militare Generale e nelle rispettive Accademie specifiche (Fanteria, Artiglieria, Cavalleria, Genio, Trasmissioni e Guardia civile ).

Al suo arrivo il Re Felipe è stato ricevuto dal direttore dell'Accademia militare generale, il generale di brigata Carlos Jesus Melero, e da altri alti ufficiali ed autorità.

Dopo aver ricevuto le onorificenze il re Felipe ha esaminato le truppe e quindi c'è stata una preghiera di ringraziamento da parte dell'arcivescovo militare di Spagna.

A questo punto Re Felipe ha premiato i primi quattro ufficiali della promozione del Corpo Generale dell'Esercito e quindi ha consegnato gli Uffici reali ai nuovi ufficiali, e dopo il discorso del direttore generale del Centro, ha avuto luogo un omaggio a coloro che hanno dato la vita per la Spagna, e c'è stata una parata militare.

Dopo l'ordine di rompere i ranghi dei nuovi ufficiali, il Re Felipe si è trasferito nella Sala degli Atti Sociali dove si è concluso la cerimonia.

VIDEO

La rivista Royautè numero 11 di luglio  2019

COPERTINA


PAULINE DUCRUET

BAPTEMES PRINCIERS

LEONOR D'ESPAGNE

HAAKON ET MATTE MARIT DE NORVEGE

CLOTILDE COURAU

GRACE DE MONACO


HARRY ET MEGHAN
DEJA LE 
DIVORCE
La dispute aurait èclaté juste  après le baptème d'Archie ..




119 anni fa Umberto I Re d'Italia fu assassinato.

29 luglio 1900

Umberto I (Torino, 14 marzo 1844 – Monza, 29 luglio 1900) era figlio di Vittorio Emanuele II e di Maria Adelaide d'Asburgo-Lorena, e fu Re d'Italia dal 1878 al 1900.

Dopo una formazione militare divenne Generale nel 1866, quando partecipò alla terza guerra d’indipendenza, combattendo nella battaglia di Custoza.

Nel 1868 Umberto sposò la Margherita di Savoia, figlia del duca di Genova, che gli diede un figlio, il futuro Vittorio Emanuele III. Dopo la presa di Roma (1870) si stabilì nella nuova capitale.

Salito al trono alla morte del padre, nel 1878, Umberto I ebbe alto il senso dell’Unità Nazionale, che manifestò con numerosi viaggi in tutta Italia.

In occasione di alcune catastrofi – un’inondazione nel Veronese nel 1882, un terremoto a Casamicciola (Ischia) nel 1883, la diffusione di un’epidemia di colera a Napoli e in Piemonte nel 1884 – Re Umberto I partecipò personalmente, insieme alla regina Margherita, ai soccorsi, meritandosi l’appellativo di «re buono».

Il 29 luglio 1900 re Umberto I fu ucciso nei pressi della Villa Reale di Monza, mentre si allontanava in carrozza dalla palestra della Società Sportiva “Forti e Liberi”, dove aveva presenziato a un concorso di ginnastica. Il re Umberto I fu colpito a morte da tre colpi di rivoltella sparatigli da un anarchico.



domenica, luglio 28, 2019

Il re Abdullah di Giordania incontra il principe ereditario di Abu Dhabi

25 luglio 2019

Sua Maestà il re Abdullah II di Giordania si era recato negli Emirati Arabi Uniti, dove era stato accolto dallo sceicco Mohamed bin Zayed Al Nahyan, principe ereditario di Abu Dhabi e vice comandante supremo delle forze armate degli Emirati Arabi Uniti.

L'incontro ha confermato le solide relazioni tra il regno di Giordania e gli Emirati Arabi Uniti, mantenendo il coordinamento e la consultazione su varie questioni.


L'imperatrice Farah Pahlavi di Persia al Cairo per l'anniversario della morte di Mohammad Reza Shah Pahlavi

27 luglio 2019

Come ogni anno, l'Imperatrice della Persia, Farah Diba, è andata in Egitto per partecipare alla cerimonia per l'anniversario della morte dello Scià Mohammad Reza Pahlavi che è sepolto nella Moschea reale di Il Cairo

In questa ​​occasione l'imperatrice Farah Pahlavi ha anche tenuto una conferenza stampa.

La Rivoluzione islamica riuscì ad abbattere la monarchia che era la forma istituzionale che governava ininterrottamente l'Iran da oltre 2500 anni, e l'imperatrice accompagnò il marito, seguendolo in esilio il 16 gennaio del 1979.
Dopo essere stato in esilio in diversi paesi, lo Scià Reza Pahlavi trovò ospitalità in Egitto, dove il presidente egiziano Sādāt lo accolse .

Mohammad Reza Pahlavi morì l'anno dopo, il 27 luglio del 1980, in Egitto per complicazioni di una macroglobulinemia di Waldenström, un tipo di linfoma non Hodgkin.


 VIDEO

 

sabato, luglio 27, 2019

Il Principe Alberto e la Principessa Charlene alla 71° Gala della Croce Rossa di Monaco

26 luglio 2019

Sua Altezza Serenissima il Principe Alberto II e la Principessa Charlene di Monaco hanno partecipato alla 71° Gala della Croce Rossa Monegasca (CRM) che si è tenuta alla Salle des Étoiles dello Sporting Monte-Carlo.

L'evento è l'appuntamento clou della mondanità estiva che consente alla Croce Rossa di Monaco di esprimere gratitudine ai suoi donatori e ricordare il lavoro quotidiano di tutti coloro che aiutano le persone più vulnerabili.

La Croce Rossa Monegasca fu fondata nel 1948 dal Principe Luigi II.

Dopo la cena di gala c'è stata l’esibizione del cantante John Legend, seguito da fuochi d’artificio e naturalmente dalla ricca lotteria della serata.

L'imperatore emerito del Giappone Akihito ha subito una anemia cerebrale

luglio 2019

La Casa Imperiale del Giappone ha annunciato che la scorsa settimana l'imperatore emerito Akihito ha subito gli effetti di una anemia cerebrale che ha causato un insufficiente flusso di sangue al cervello.
L'anemia cerebrale ha costretto l'imperatore Akihito a rinviare il suo regolare controllo medico ed a annullare alcuni impegni ufficiali.

Già l'anno scorso l'imperatore emerito Akihito era stato costretto a cancellare i propri impegni a causa di un episodio analogo, ed inoltre aveva subito un intervento al cuore e si era sottoposto a cure per il cancro alla prostata.

L'abdicazione dell'imperatore a suo figlio, l'attuale imperatore Naruhito, è avvenuto pochi mesi fa.
Fu la prima abdicazione al trono dopo oltre 200 anni.

L'incoronazione del nuovo imperatore del Giappone è prevista per il mese di ottobre 2019.


venerdì, luglio 26, 2019

La regina madre thailandese, Sirkit ricoverata in ospedale

21 luglio 2019

Domenica scorsa la regina madre thailandese, Sirkit, 86 anni, è stata ricoverata  all'ospedale Chulalongkorn di Bangkok per un'infezione respiratoria.

La Casa Reale tailandese ha annunciato che la salute della regina madre sta migliorando, tuttavia i medici le hanno consigliato di rimanere in ospedale per osservazione.

Molti thailandesi, tra i quali anche i membri del governo,  si sono recati nell'ospedale per portare fiori e scrivere un messaggio di auguri.

Negli ultime anni la salute della Regina madre non è stata sempre buona e dopo l'ictus che l'ha colpita il 21 luglio 2012, non si è più fatta vedere in pubblico.
Ad aprile la Regina madre Sirikit era stata ricoverata all'ospedale Chulalongkorn di Bangkok per una febbre alla cistite causata dall'infiammazione della vescica.


Sirikit è nata a Bangkok, il 12 agosto 1932), è la regina madre della Thailandia, madre del sovrano in carica Vajiralongkorn. È stata la regina consorte del defunto re Bhumibol Adulyadej, 9° re della dinastia Chakri.

La regina madre Sirkit è considerata la madre di tutti i thailandesi, e dal 1976, il giorno del suo compleanno, il 12 agosto, è diventato in suo onore la festa della mamma in Thailandia.

La rivista HELLO! numero 1594 di luglio 2019

COPERTINA




KATE AND 
MEGHAN
HOW THE TWO 
ROYAL MUMS
 HAVE CEMENTED 
THEIR UNIQUE 
FRIENDSHIP


Both Duchesses
have bonded 
over motherhood ... 
they enjoy spending 
time together






giovedì, luglio 25, 2019

La rivista Point De Vue numero 3705 di luglio  2019

COPERTINA



VICTORIA DE SUEDE
L'ete de tous
 les bonheurs


LE PRINCE 
GEORGE 
A 6 ANS

L'ENFANCE PROTEGEE 
D'UN HERITIER








mercoledì, luglio 24, 2019

Furto a casa di Emanuele Filiberto, tra i gioielli rubati c’è anche l’anello di fidanzamento per Clotilde.

19 luglio 2019

Il principe Emanuele Filiberto di Savoia e sua moglie Clotilde Coureau, di ritorno da una vacanza in Italia, si sono accorti che i ladri erano entrati nella loro casa nella XV circoscrizione di Parigi.

Il bottino consiste soprattutto in gioielli, e la stima esatta del danno non è ancora stata fatta, ma il valore dei beni rubati supera i 500 mila euro.

Il principe Emanuele Filiberto di Savoia, figlio di Vittorio Emanuele e Marina Doria, è scosso dal furto nella sua casa sulla Senna e tra i gioielli rubati c’è anche l’anello di fidanzamento per Clotilde.

La polizia che si sta occupando del furto ha spiegato che si tratta di un caso complicato : “Le indagini sono complicate, e questo tipo di furto con scasso è raramente opera di dilettanti, anche perché per vendere i gioielli, soprattutto se così rari è necessario disporre di una buona rete di ricettatori, poiché sono molto riconoscibili”.

Il principe Emanuele Filiberto di Savoia e Clotilde Coureau  si sono sposati il 25 settembre 2003 nella basilica di Santa Maria degli Angeli a Roma, ed hanno due figlie, Vittoria e Luisa entrambe nate a Ginevra, rispettivamente il 28 dicembre 2003 ed il 16 agosto 2006.

La regina Elisabetta nomina Boris Johnson come Primo Ministro

24 luglio 2019

Sua Maestà la regina Elisabetta II ha ufficialmente nominato Boris Johnson Primo Ministro del Regno Unito dopo la sua elezione a nuovo leader del Partito conservatore e nuovo leader del governo britannico.

Dopo l'incontro con la Regina Elisabetta, Johnson è arrivato al numero 10 di Downing Street, la residenza ufficiale del primo ministro britannico, dove ha fatto il suo primo discorso da capo del governo.
In serata inizierà a nominare i ministri del suo governo.

Boris Johnson, ex sindaco di Londra ed ex ministro degli Esteri britannico, è il 14° premier accolto dalla Regina Elisabetta  negli oltre 67 anni del suo lungo regno. Il primo fu Winston Churchill, in una lista che comprende finora 12 uomini e due donne.

Ecco la nota ufficiale di Buckingham Palace  :
“La Regina ha ricevuto l'onorevole parlamentare della Camera Alta Boris Johnson questo pomeriggio e gli ha chiesto di formare un nuovo governo.
Il signor Johnson ha accettato l'offerta di Sua Maestà ed ha baciato le mani sulla sua nomina a Primo Ministro e Primo Lord del Tesoro."



martedì, luglio 23, 2019

Il Principe Alberto di Monaco in Sudafrica per difendere i rinoceronti

21 luglio 2019

Sua Altezza Serenissima il Principe Alberto II di Monaco ha iniziato una visita di tre giorni in Sudafrica per sostenere le ong che difendono la biodiversità e le specie animali in via di estinzione.

Il principe Alberto ha assistito alla cerimonia di premiazione della Fondazione per la conservazione dei rinoceronti che si è tenuta a Johannesburg, in Sudafrica.

Questa fondazione, sostenuta dal governo della Repubblica del Sudafrica, ha recentemente combattuto il bracconaggio e il traffico di corni di rinoceronte che minacciano la specie.

In questa serata, il principe monegasco ha ricevuto una distinzione da parte della Association Africana dei Rangers per il suo impegno nella difesa degli animali minacciati di scomparsa.

E' dal 2014 che il principe Alberto sostiene questa organizzazione e più in generale la difesa delle specie in via di estinzione attraverso la Fondazione Principe Alberto II.

Nel suo discorso, il sovrano ha reso un omaggio sostenuto ai Rangers che sono gli eroi al quotidiano della difesa della biodiversità ed ha anche ricordato che un milione di specie animali e vegetali sono minacciate di estinzione in un prossimo futuro.

I giorni successivi il principe Alberto ha visitato il parco kruger, la più grande riserva naturale del Sudafrica, ed ha partecipato alla conferenza internazionale intitolata "Species on the move" che riunisce scienziati e difensori dell'ambiente.


La principessa Caterina aiuta il Kosovo e Metochia

20 luglio 2019

Per continuare ad aiutare il popolo serbo la principessa Caterina di Serbia ha donato degli alimenti dal valore di oltre 10.000 dollari al "Mother of the Nove Jugovic" (in Kosovo e Metohija) che è stata fornita grazie alla organizzazione umanitaria Lifeline di Chicago.

Questa donazione è formata da pacchi di farina, pasta, fagioli, riso, spezie, zuppe, olii e zucchero, ma ci sono anche anche pannolini per bambini.

"Mother of the Nine Jugovic" gestisce 6 centri di ristorazione in tutto il Kosovo e Metochia, fornendo pasti per oltre duemila persone.

La principessa Caterina ha affermato : "Il principe Alessandro e io aiuteremo sempre il più possibile per alleviare la vita difficile della nostra gente in Kosovo".

Da decenni la principessa Caterina ha aiutato ed ha fornito attrezzature mediche a numerosi ospedali in Serbia.

Nel 1993, la Principessa Caterina ha fondato la Lifeline Humanitarian Organization, che ha uffici a Chicago, New York, Toronto, Londra e Atene.













lunedì, luglio 22, 2019

Visita ufficiale della Principessa Mako giapponese in Bolivia

14 luglio 2019

Dopo essere stata in Perù, la principessa Mako del Giappone è arrivata in visita ufficiale in Bolivia, per una visita ufficiale per commemorare il 120° anniversario dell'immigrazione giapponese  nei paesi sudamericani.

Arrivata a la Paz la principessa Mako ha partecipato a deposto una corona di fiori a  Piazza Murillo, e  dopo la cerimonia, è stata accolta dal presidente boliviano Evo Morales presso la Casa Grande del Pueblo a La Paz.

Sempre nella capitale La Paz , il giorno successivo la principessa Mako ha visitato il Museo nazionale di etnografia e folclore (Musef) che contiene oltre 30.000 oggetti culturali,  una delle più grandi raccolte di documenti del paese.

La principessa Mako ha poi incontrato alcuni membri della comunità giapponese che vivono in Bolivia.

Il terzo giorno della sua visita in Bolivia, la principessa Mako ha visitato la città di Santa Cruz, e quindi si è recata presso la colonia giapponese di San Juan, che si trova a 140 km a nord ovest di Santa Cruz.

La principessa Mako ha partecipato a un pranzo e cena che ospitata dal governatore di Santa Cruz Rubén Costas Aguilera.





Il principe George festeggia il suo 6° compleanno

22 luglio 2019

In occasione del suo 6° compleanno il Duca William e la Duchessa Kate di Cambridge hanno pubblicato tre foto del Principe George che sono state scattate di recente da sua madre nel giardino di Kensington Palace .

Sua Altezza Reale il Principe George di Cambridge è nato a Londra, il 22 luglio 2013, ed è il primo figlio di William, duca di Cambridge, e della duchessa Catherine.

E' terzo in linea di successione al trono dopo suo nonno Carlo, principe di Galles, e suo padre William, nonchè pronipote della regina Elisabetta II.

Il Duca William, la Duchessa Kate, il principe George, la principessa Charlotte e il principe Luigi dovrebbero essere in vacanza  nell'isola di Mustique, nei Caraibi.

La famiglia reale partecipa alle celebrazioni della Giornata Nazionale del Belgio

21 luglio 2019

In occasione della Giornata Nazionale del Belgio, che celebra l'indipendenza del Belgio dai Paesi Bassi (avvenuta nel 1830), la famiglia reale ha partecipato a numerosi eventi.

Al mattino della Giornata Nazionale il re Filippo, la regina Matilde con i loro 4 figli,  la principessa Elisabetta, la principessa Eleonora, il principe Gabriele e il principe Emanuele hanno partecipato alla Messa Te Deum nella cattedrale di San Michele e Santa Gudula a Bruxelles.

Nel frattempo la principessa Astrid e il principe Lorenz si sono recati a Namur per la messa di Te Deum, mentre il Principe Laurent a Bruges.

Nel pomeriggio la famiglia reale ha assistito alla parata militare nella Place des palais a Bruxelles e dopo il re Filippo e la regina Matilde hanno partecipato al "Warandepark Festival" tenutosi al Parco di Bruxelles.

I reali belgi hanno partecipato ai fuochi d'artificio eseguiti per la festa nazionale del 2019
La sera la famiglia reale belga ha assistito ai fuochi d'artificio.

Alla vigilia della Giornata Nazionale del Belgio i Sovrani, con la principessa Astrid e il principe Lorenzo d'Asburgo-Este, hanno assistito al tradizionale concerto di musica classica che si è tenuto al Palazzo delle Belle Arti, Bozar a Bruxelles.


.

domenica, luglio 21, 2019

A Buckingham Palace la mostra sulla residenza della Regina Vittoria

Sua Maestà la regina Elisabetta II ha avuto un'anteprima della mostra che racconta la storia della trasformazione di Buckingham Palace voluta dalla Regina Vittoria, insieme al principe Alberto, che cambiò non solo l'arredamento dell'edificio, ma anche il rapporto tra la monarchia e la nazione.

La visione della regina Vittoria era che un palazzo reale moderno doveva assolvere due ruoli, uno pubblico e l'altro privato, così come è ancora oggi, dove si svolgono numerose cerimonie pubbliche, ricevimenti ed incontri con altri capi di Stato

La mostra Queen Victoria’s Palace celebra il 200° anniversario della nascita della regina Vittoria (nata il 24 maggio 1819) che è stata allestita  in concomitanza con la Summer Opening delle State Rooms, che si tiene dal 20 luglio al 29 settembre 2019.

Questa trasformazione di Buckingham Palace si realizzò subito dopo l’incoronazione della regina Vittoria (28 giugno del 1838) che fu la prima sovrana a prendere residenza in questo edificio.

Nelle sale della mostra sono esposti anche l’abito ricamato d’oro che indossò Vittoria il giorno della sua incoronazione, il trono e un abito che indossava per lo Stuart Ball nel 1851 .

Il re Filippo prepara il suo discorso per la Giornata Nazionale del Belgio

20 luglio 2019

Il giorno precedente alla Giornata Nazionale del Belgio, che ogni anno si svolge il 21 luglio per celebrare l'indipendenza del Belgio dai Paesi Bassi (avvenuta nel 1830), il re Filippo ha preparato il suo discorso annuale, che poi è stato mostrato in tv.

Al momento della registrazione la principessa ereditaria Elisabetta era accanto a suo padre, alla quale le sono stati mostrati i dettagli della trasmissione televisiva, un altro passo per prepararsi a diventare la Regina del Belgio.

La sera del 20 luglio 2019, prima delle celebrazioni del National Day 2019, il re Filippo, la regina Matilde, la principessa Astrid e il principe Lorenzo d'Asburgo-Este, hanno assistito al tradizionale concerto di musica classica che si è tenuto al Palazzo delle Belle Arti, Bozar a Bruxelles.


La regina Letizia riceve rappresentanti di Salud Mental España e FEDER

18 luglio 2019

Sua Maestà la regina Letizia di Spagna al Palazzo della Zarzuela di Madrid prima ha ricevuto i rappresentanti del comitato della  Federazione Spagnola delle Malattie Rare (FEDER), che operano per sostenere le persone che vivono con malattie rare.

In seguito la Regina Letizia ha ricevuto i rappresentanti della "National Women's Health Network" di Salud Mantal España (Associazione spagnola di salute mentale), che ha voluto conoscere il lavoro che questo gruppo ha sviluppato.

La sua missione è contribuire a migliorare la qualità della vita delle persone con disturbi mentali e delle loro famiglie, difendere i loro diritti e rappresentare il movimento associativo creato intorno alla salute mentale.

sabato, luglio 20, 2019

Nuove foto ufficiali estive della Famiglia Reale dei Paesi Bassi

19 luglio 2019

In occasione delle vacanze estive la Casa Reale olandese ha pubblicato la tradizionale sessione fotografica che è stata scattata nel giardino della Palazzo Ten Bosch .

Nella foto il re Gugliemo Alessandro, la Regina Máxima con le loro 3 figlie, la principesse Amalia, Alexia e Ariane.





Il Principe Haakon di Norvegia festeggia il suo 46° compleanno

20 luglio 2019


Il principe ereditario Haakon di Norvegia sta festeggiando il suo compleanno in privato con la sua famiglia, che attualmente è in vacanza.

In occasione della giornata, la famiglia del Principe ereditario ha pubblicato alcune foto scattate a Dvergsøya al di fuori di Kristiansand.

Haakon Magnus di Norvegia è nato il 20 luglio 1973 a Oslo, è il secondogenito e l'unico figlio maschio di Re Harald V di Norvegia e della Regina Sonja.

Il 25 agosto 2001 ha sposato Mette-Marit Tjessem-Høiby in una cerimonia tenutasi nel Duomo di Oslo.
La coppia ha due figli: la principessa Ingrid Alexandra, nata il 21 gennaio 2004 a Oslo, che potrebbe essere la prima donna a sedere sul trono di Norvegia grazie all'avvenuta modifica costituzionale; il principe Sverre Magnus, nato il 3 dicembre 2005 a Oslo.


Related Posts with Thumbnails