Il Re Guglielmo-Alessandro e la Regina Maxima dei Paesi Bassi in India

14 - 18  ottobre 2091

Le Loro Maestà il Re Guglielmo-Alessandro e la Regina Maxima dei Paesi Bassi sono andati in India, a guida di una delegazione di aziende olandese, con lo scopo di rafforzare la cooperazione economica tra i due Paesi, in particolare sui temi della tecnologia idrica, la salute, l'agricoltura.

A Nuova Delhi il Re Guglielmo-Alessandro e la Regina Maxima sono stati accolti dal presidente Ram Nath Kovind nel palazzo Rashtrapati Bhavan, e dopo hanno deposto fiori al monumento Raj Ghat, dedicato al Mahatma Gandhi.

La coppia reale si è poi recata al Barapullah Drain, dove c'è un progetto olandese-indiano nel campo della tecnologia della depurazione delle acque.

La sera i sovrani olandesi hanno partecipato ad un banchetto di stato nel palazzo presidenziale, dove il re Guglielmo Alessandro ha tenuto un discorso.

Il giorno successivo il Re Guglielmo-Alessandro e la Regina Maxima hanno partecipato alla fiera di tecnologia e innovazione "India Tech Summit", a cui partecipano circa 150 aziende olandese

In seguito la coppia reale si sono recati ad una scuola che sostiene il progetto " Go-Girls-Go", che lotta contro la violenza contro le donne e sostiene l'autosufficienza delle donne nella società.
Al Mausoleo di Safdarjung i sovrani hanno discusso con alcuni studenti indiani che avevano completato il loro studio nei Paesi Bassi.