Articoli in evidenza:

sabato, luglio 31, 2021

La principessa Anna apre una sede di NW RFCA a Hightown

26 luglio 2021

La principessa Anna ha visitato l'Associazione delle forze di riserva e dei cadetti per il nord-ovest dell'Inghilterra e dell'Isola di Man (NW RFCA) a Hightown, dove nella sede di Altcar Training Camp ha aperto ufficialmente la nuova sede. 

La Principessa Anna ha svelato una targa per celebrare l'apertura ufficiale della sede, ha visitato la nuova struttura ed ha incontrato diversi membri delle Riserve e dei Cadetti per conoscere il loro addestramento.

La nuova sede di RFCA (Reserve Forces' and Cadets' Association) serve per sostenere e promuovere le forze di riserva di tutti i servizi armati ed è destinata a ricevere il rating "Eccellente" del BREEAM, che è il più alto riconoscimento per le migliori progettazione sostenibile ed ambientali degli edifici.


Il re di Giordania col primo ministro greco e il presidente di Cipro

28 luglio 2021

Sua Maestà il re Abdullah II di Giordania ad Atene ha incontrato il presidente cipriota Nikos Anastasiades ad un vertice al quale ha partecipato anche il primo ministro greco.

Il Re Abdullah ha sottolineato l'importanza di rafforzare la cooperazione trilaterale con Cipro e Grecia, al servizio degli interessi condivisi e della regione.

Le discussioni hanno anche riguardato gli sforzi per trovare soluzioni politiche alle crisi regionali, per ripristinare stabilità e  la sicurezza ai popoli. 


28° anniversario della morte del re Baldovino

31 luglio 2021

Nella notte tra il 31 luglio e il 1 agosto 1993 Re Baldovino morì per un attacco cardiaco mentre era in vacanza a Motril in Spagna. Lo choc fu immenso. Baldovino I regnò il Belgio dal 16 luglio 1951.

Baldovino, figlio del re Leopoldo III del Belgio e della regina Astrid, nacque a Bruxelles il 7 settembre 1930, principe del Belgio, duca di Brabante, fu re dei Belgi dal 16 luglio 1951 al 31 luglio 1993.

Fu un uomo profondamente credente e tutta la sua vita fu consacrata alla sua fede cristiana e alle sue convinzioni religiose, che non accettò mai di compromettere.

Nel 1989, vista la sua ritrosia a firmare una legislazione favorevole all'aborto approvata dal Parlamento, fu temporaneamente esautorato dai poteri regali.

Il 5 aprile seguente fu ristabilito nelle sue funzioni con un voto delle Camere riunite che constatarono che "l'impossibilità di regnare" aveva avuto fine. La notizia di un'"autosospensione" del Re, anche se molto diffusa, è dunque priva di fondamento.


Il principe Al Hussein inaugura la espansione del silo di grano ad Aquaba 

29 luglio 2021

Sua Altezza Reale il principe ereditario Al Hussein ha inaugurato la seconda fase del progetto di espansione del silo di grano ad Aquaba, che rafforzerà la competitività del porto di Aqaba come centro di eportazione del grado e dell'orzo verso i Paesi vicini.

Pochi giorni fa il principe Al Hussein aveva accompagnato suo padre, il Re Abdullah II di Giordania,  al comando generale delle forze armate giordana.


Il principe Carlo rende omaggio agli agenti di polizia caduti

28 luglio 2021

Sua Altezza Reale il Principe di Galles ha inaugurato il nuovo Memoriale della Polizia, presso il National Memorial Arboretum, nello Staffordshire, che è stato creato per riconoscere il coraggio e il sacrificio mostrati dai circa 5.000 agenti di polizia uccisi in servizio dal 1680.

Il principe Carlo, patrono di National Police Memorial Day, ha deposto una corona in onore di coloro che hanno dedicato la loro vita alla protezione del pubblico, ed ha incontrato ufficiali, familiari in lutto e rappresentanti di enti di beneficenza di polizia.

Il principe Carlo ha voluto esprimere profonda gratitudine per il valore e il sacrificio di coloro che hanno dato la vita per tenerci al sicuro ed anche il primo ministro Boris Johnson era presente. 

Il nuovo memoriale, costato 4 milioni di sterline, è una struttura in ottone alta 12 metri.


La principessa Astrid con la delegazione dei paralimpici

29 luglio 2021


Prima dell'inizio dei Giochi Paralimpici Tokyo2020 la principessa Astrid ha presentato la bandiera ai portabandiere della delegazione belga.

Naturalmente la principessa Asrid ha anche auspicato agli atleti paralimpici belgi soddisfazione e successo. 







La principessa Anna visita Cannon Hall Farm

23 luglio 2021

Sua Altezza Reale la Principessa Anna ha un vero interesse per l'agricoltura e gli animali e si è recata a Cannon Hall Farm, vicino a Barnsley, dove ha preso il tè nel nuovo bar Lucky Pup.

Lucky Pup si trova fuori dal complesso principale della Cannon Hall Farm, consentendo agli escursionisti di godersi una sorpresa senza pagare la quota di ammissione alla Cannon Hall. 

La principessa Anna ha visitato il sito ed ha parlare con le persone che lavorano alla fattoria.

La principessa Anna è un'amante dei cani, e da deceni si prende cura dei Bull Terrier inglesi.


venerdì, luglio 30, 2021

La regina Margherita celebra la festa nazionale delle Isole Faroe 

29 luglio 2021

Sua Maestà la regina Margherita II di Danimarca ha inviato i suoi calori saluti a tutti gli abitanti delle Isole Faroe in occasione della loro festa nazionale.

⁣Il giorno di San Olav è la Festa Nazionale delle Isole Faroe 

Pochi giorni fa la regina Margherita di Danimarca aveva visitato le Isole Faroe che sono una Nazione costitutiva del Regno di Danimarca e del Folketing, ovvero il Parlamento danese, che comprende anche Danimarca e Groenlandia. 




La regina Rania sostiene i progetti di Royal Grant Scheme

28 luglio 2021

Sua Maestà la regina Rania di Giordania ha visitato i progetti del Royal Grant Scheme durante il suo viaggio ad Al Shobak, dove ha incontrato diversi rappresentanti delle società locali, funzionari locali e proprietari di alcuni progetti generatori di reddito.

La regina Rania ha parlato con i beneficiari del Royal Grant Scheme ed ha elogiato la loro determinazione, congratulandosi per il loro successo.

La regina Rania ha anche andata al Al Shobak Charitable Society for Women che consente alle donne locali di sviluppare le proprie capacità fornendo aiuto economici.

Royal Grant Scheme è sostenuto dalla Corte Reale Hashemita. 


La principessa Elisabetta conclude la formazione militare

luglio 2021

La principessa ereditaria Elisabetta del Belgio ha concluso il suo addestramento militare presso la Accademia Reale Militare. La formazione è iniziata nel settembre 2020 e si è conclusa con un corso di tre giorni presso il Commando Training Center di Marche-les-Dames.

La principessa Elisabetta ha lavorato in un ambiente per spingere i suoi limiti e mostrare il suo coraggio in esercizi di gruppo, ed il corso includeva arrampicata su roccia, discesa in corda doppia e l'attraversamento di fiumi in gommone.

La principessa Elisabetta ha recentemente preso parte alla alla parata militare legata alla Giornata Nazionale insieme ai suoi compagni di classe della Royal Military Academy. 

Lo scorso anno la principessa ereditaria si era diplomata all'UWC Atlantic College in Galles con un baccalaureato internazionale, dove andranno a studiare anche la principessa Leonora di Spagna e la principessa Alessia dei Paesi Bassi.


giovedì, luglio 29, 2021

Il re Felipe all'insediamento del nuovo presidente del Perù

28 luglio 2021

Sua Maestà il Re Felipe VI di Spagna si è recato a Lima per rappresentare la Spagna alla cerimonia d'insediamento del nuovo presidente del Perù Pedro Castillo.

Il Re Felipe, accompagnato dal Segretario di Stato per l'America Latina e dei Caraibi e per la Spagna nel mondo, Juan Fernández Trigo, è arrivato alla base aerea di El Callao, a Lima, dove è stato ricevuto dal ministro del Commercio estero e del Turismo del Perù, Claudia Eugenia Cornejo.

ll Re Felipe è andato all'ambasciata di Spagna in Perù per incontrare il personale diplomatico ed una delegazione di membri della comunità spagnola nel Paese, e nel pomeriggio ha avuto un incontro con Pedro Castillo, nuovo presidente del Perù e con le rispettive delegazioni di Spagna e Perù presso il Centro dei Congressi di Lima. 

Successivamente, il Re Felipe, insieme ai Capi di Stato e di Governo presenti, ha assistito all'Atto di Omaggio al Perù, in occasione del bicentenario della sua indipendenza, che si è tenuta nella Piazza de Armas di Lima. Quindi Re Felipe ha incontrato Francisco Sagasti, Presidente uscente del Perù e le rispettive delegazioni, nel Palazzo Presidenziale e la giornata si è conclusa con una cena offerta dal Presidente uscente peruviano in onore dei Capi di Stato e di Governo presenti.

La giornata successiva è iniziata con gli incontri del Re Felipe col presidente della Colombia Ivan Duque e col presidente del Cile, Sebastián Piñera, ed in seguito Re Felipe ha assistito alla cerimonia dell'insediamento di Pedro Castillo come nuovo presidente del Perù alla presenza di altri capi di stato.

È la 6° volta che Don Felipe partecipa ad un'inaugurazione di un presidente iberoamericano da quando è Re della Spagna : nel 2018 in Messico, nel 2019 in Panama, nel 2020 in Uruguay ed in Bolivia, e nel 2021 in Equador.


Il principe Carlo difende i chiurli, una specie in via di estinzione

27 luglio 2021

Sua Altezza Reale il principe Carlo, insieme al presidente di Nature England, Tony Juniper, nella tenuta di Sandringham, ha liberato una delle specie minacciate più iconiche del paese: il chiurlo eurasiatico, il più grande trampoliere d'Europa.

Il Regno Unito ospita circa un quarto della popolazione nidificante mondiale di chiurli, ma la specie ha subito un calo significativo dagli anni '70, a causa della perdita dell'habitat e della predazione.

Il principe Carlo ha affermato di aver sempre amato il richiamo evocativo del chiurlo ed è stato lieto che la tenuta di Sandringham sia stata in grado di assistere al progetto di proteggere ed allevare questi uccelli.


La principessa Anna visita diverse strutture ospedaliere

27 luglio 2021

La principessa reale Anna ha aperto ufficialmente una nuova struttura per la salute mentale, l'Hartley Hospital di Southport, che fornisce ai residenti locali cure per la salute mentale ospedaliera e servizi di comunità correlati, dove ha incontrato medici, infermieri, terapisti e altro personale.

L'ospedale è stato completato nel dicembre 2020 che ha unito due edifici più vecchi e obsoleti in un'unica struttura all'avanguardia. 

La principessa Anna ha anche aperto il nuovo NHS Blood & Transplant Blood Center a Barnsley, un centro che ospita laboratori di formazione specialistica, test di compatibilità del sangue e degli organi e infermieri specializzati nella donazione di organi. 

Inoltre la principessa Anna ha visitato il North East Ambulance Service a Hebburn, assegnando medaglie di lungo servizio e di buona condotta a 14 membri del personale di ambulanza in prima linea.


Lo yacht reale della regina Margherita salva una barca

27 luglio 2021

La corte danese ha confermato che il Royal Yacht Dannebrog ha salvato una barca che si era arenata in acque danesi-svedesi, e la regina Margherita era a bordo dello yacht al momento del salvataggio.

La barca salvata si è prima diretta verso l'isolotto di Hesselø e successivamente è stata rimorchiata sulla terraferma.

La regina Margherita dopo aver concluso la sua visita ufficiale alle Isole Faroe, lo scorso fine settimana avrebbe dovuto andare in Groenlandia a bordo dello yacht reale, ma la visita è stata rinviata perché colpita da diversi focolai di COVID-19. La Regina Margherita ha espresso comprensione e si attende che sarà effettuata in un secondo momento.

Lo yacht Dannebrog fu varato dalla regina Alessandrina a Copenaghen nel 1931 e commissionato il 26 maggio 1932. Lo yacht funge da residenza ufficiale e privata per la regina Margherita II di Danimarca e i membri della famiglia reale quando sono in visita ufficiale all'estero e durante le crociere estive nelle acque danesi. In mare il Royal Yacht partecipa anche ai servizi di sorveglianza e soccorso in mare.


mercoledì, luglio 28, 2021

La Rivista Point De Vue numero 3606 del mese di luglio 2021

COPERTINA

DELPHINE DE BELGIQUE

VICTORIA DE SUEDE

ELLE N'ETAIT PAS NEE 
POUR REGNAR

SUCCESSION
LE REVOLUTION 
DES MONARCHIES



La nonna della regina Letizia è morta all'età di 93 anni

27 luglio 2021

La nonna della regina Letizia, Menchu ​​Alvarez de Valle, è morta all'età di 93 anni. 

La regina Letizia era molto legata alla nonna paterna che ha seguito le sue orme come giornalista. 

La nonna della regina Letizia è nata nel 1928 a Santander, e trasferita a Oviedo ha iniziato la sua carriera giornalistica e quindi ha lavorato in molte emittenti radiofoniche.  La sua carriera è stata costellata di riconoscimenti, ed ha ricevuto il Premio Antena de Oro (1974 e 2004), nel 2013 il Premio Nazionale della Radio, nel 2019, il Premio d'Onore dell'Associazione Cluster dell'Industria Creativa, Culturale e Audiovisivo della regione (ACICCA).

Nel 1949 si è sposata con Jose Luis Ortiz Velasco e la coppia ha avuto due figlie e un figlio, Jesus Jose Ortiz Alvarez, che è il padre della regina Letizia

La regina Letizia si trova attualmente a Madrid mentre il re Felipe è appena andato a Perù per assistere al giuramento del nuovo presidente peruviano.


martedì, luglio 27, 2021

Un monumento dedicato allo zar Nicola II

9 luglio 2021

Il secondo monumento equestre all'imperatore di Russia Nicola II è stato ufficialmente inaugurato e consacrato sul terreno della chiesa del santo martire Mikhail (Gusev) a Kulebaki nella regione di Nizhny Novgorod.

Il 17 luglio è stato il 103° anniversario della morte e del martirio di Nicola II e di tutta la Famiglia Imperiale Russa.

Il rettore della Chiesa del Santo Martire Mikhail (Gusev), padre Nikolai Boldyrev, ha detto che il popolo russo è colpevole della morte dello zar e che considera questo monumento un passo di pentimento per i peccati dei padri ed ha affermato che lo Zar è morto per il popolo russo, che lo ha tradito ma che Lui ha perdonato tutti coloro che lo avevano calunniato.

Il progetto del monumento è stato ispirato dal famoso Nikolai Guryanov, un ortodossa al quale gli vengono attribuiti numerosi miracoli e guarigioni, che disse : "La ragione della malattia spirituale in Russia è il peccato di tradimento contro lo Zar e nel permettere il massacro della Sacra Famiglia Reale … Abbiamo perso la grazia pura e fortificante che si è riversata sul sacro capo dell'Unto, e per suo tramite su tutta la Russia. Senza un vero pentimento, non c'è una vera glorificazione dello Zar. Ci deve essere consapevolezza spirituale."



Il re di Giordania al comando generale delle forze armate giordane.

26 luglio 2021


Sua Maestà il re Abdullah II di Giordania, accompagnato dal principe ereditario Al Hussein, ha visitato il comando generale delle forze armate giordana.

Il re Abdullah che è il comandante supremo delle forze armate giordane-esercito arabo, è stato informato su una serie di questioni operative, formative e logistiche riguardanti il ​​JAF, nonché sui progressi nell'attuazione di vari piani.

Durante la visita, il re Abdullah ha elogiato le unità, esprimendo orgoglio per il livello avanzato del loro personale in termini di addestramento, armamento ed equipaggiamento.


Il Granduca Enrico consegna la medaglia d'oro alla ciclista Anna Kiesenhofer

25 luglio 2021

Sua Altezza Serenissima il Granduca Enrico di Lussemburgo ha consegnato la medaglia d'oro alla ciclista Anna Kiesenhofer, dopo la sua eccellente prestazione nella corsa su strada femminile.

La ciclista austriaca Anna Kiesenhofer, che ha alle spalle una notevole carriera accademica in fisica e matematica (e un lavoro al Politecnico di Losanna, dove vive) ha beffato avversarie ben più titolate.

Prima dell'inizio dei Giochi Olimpici e Paralimpici 2020, il Granduca Enrico di Lussemburgo era stato ricevuto in udienza dall'Imperatore Naruhito al Palazzo Imperiale di Tokyo.




La principessa Anna consegna il Premio della Regina per il servizio volontario 

24 luglio 2021


La principessa reale Anna ha consegnato il Queen's Award per il servizio volontario ai volontari che accompagnano i pazienti morenti  all'Ospedale Lister. 

Butterfly Volunteer Service, istituito nel 2016, ed i volontari Butterfly sono un gruppo di persone appositamente formate che supportano i malati morenti , le loro famiglie e gli amici alla fine della loro vita. 


La famiglia reale spagnola a Santiago di Compostela

25 luglio 2021

Le Loro Maestà il re Felipe VI e la regina Letizia di Spagna, insieme alla principessa Leonora e all'infanta Sofia, sono andati alla cattedrale di Santiago di Compostela in occasione del giorno di San Giacomo, Santo Patrono della Spagna.

L'anno scorso, la tradizionale cerimonia religiosa si era svolta presso il monastero di San Martiño Pinario a causa dei lavori di ristrutturazione della cattedrale di Santiago di Compostela.

Dopo essere stati accolto dalle autorità,  il re Felipe, la regina Letizia, la principessa Leonora e l'infanta Sofia sono entrati nella Cattedrale attraverso la Porte della Gloria dove scortati dai lancieri al presbiterio hanno preso il posto d'onore.

Prima di fare l'offerta all'Apostolo, che è una cerimonia istituita nel 1643 da Filippo IV e che nel corso degli anni è fatta da un membro della Famiglia Reale, nel suo discorso il Re Felipe ha affermato :

".... Ci sono sempre motivi di gratitudine al Patrono di Spagna in questa offerta nazionale che, come Re, ho l'onore di fare. E in questa occasione, quando ci adoperiamo gradualmente e con prudenza per riprendere il cammino che la pandemia ha voluto interrompere, vogliamo infondere speranza a chi si sente scoraggiato.

La crisi sanitaria causata dal COVID-19 è, senza dubbio, una delle esperienze più difficili che conserviamo nella nostra memoria. In pochissimo tempo ci siamo immersi in una situazione sconosciuta che ha cambiato abitudini, costumi e abitudini e, soprattutto, che ha portato nel cuore di tante persone paure, incertezze, preoccupazioni e, in molte occasioni, purtroppo, un profondo dolore per coloro che ci hanno lasciato.

In momenti come questo, i fari che brillano e mostrano la direzione al buio sono essenziali. Uno di questi è senza dubbio rappresentato dai cittadini che, con la loro solidarietà e dedizione, con grande senso civico, si sono prodigati per aiutare i loro simili .....

Invochiamo di nuovo l'Apostolo che simboleggia l'unità. ... 

La Corona simboleggia il suo carattere di ponte tra passato, presente e futuro; simboleggia la continuità della nostra Nazione nella storia come comunità politica, culturale e umana.... 

Insieme alla gratitudine che dobbiamo alla protezione dell'Apostolo, chiedo a Santiago che ci aiuti a mantenere viva la speranza di ritrovare la normalità, e voglio ribadire in questa Offerta l'orgoglio e il rispetto che, come spagnolo , mi sento per la nostra città; per la sua determinazione a superare definitivamente questa situazione, per la sua volontà di continuare a costruire il futuro che i nostri cittadini meritano .....

Dopo la messa, il re Felipe, la regina Letizia, la principessa Leonora e l'infanta Sofia si sono recati all'ufficio del sindaco dove è stato firmato il libro degli ospiti d'oro.


La Rivista Hello! numero 1697 del mese di luglio 2021 

COPERTINA

CHARLES AND 
CAMILLA

BIRTHDAY BOY
PRINCE 
GEORGE

SMILES AND
CELEBRATIONS AT 
AGE EIGHT - AS HE 
KEEP HIS GREAT 
GRANDFATHER 
PRINCE PHILIP'S 
MEMORY LIFE

lunedì, luglio 26, 2021

L'imperatore Naruhito apre i Giochi Olimpici di Tokyo 2020.

24 luglio 2021

Sua Maestà l'imperatore Naruhito del Giappone ha dichiarato "ufficialmente aperti" i Giochi olimpici di Tokyo 2020 dicendo : "Io dichiaro aperti i Giochi di Tokyo che commemorano la XXXII Olimpiade".

In seguito 6 atleti sono entrati nello stadio che ospita la cerimonia d'apertura, portando la bandiera olimpica e l'ultima tedofora ad accendere il braciere che segna l'apertura dei Giochi è stata la tennista Naomi Osaka.

Nel corso della cerimonia di apertura è stato osservato un minuto di silenzio per ricordare le vittime della pandemia da Covid-19. 

I Giochi olimpici di Tokyo 2020 sono stati posticipati di un anno a causa della pandemia, e per la prima volta nella storia non prevede il pubblico sugli spalti a causa del Covid-19.



La principessa Stefania intervistata da Monaco Info

24 luglio 2021

La principessa Stefania ha rilasciato un'intervista a Monaco Info sulla continua lotta contro l'HIV/AIDS. 

Il Principato di Monaco da più di 25 anni sostiene la lotta contro questa malattia, e nella intervista la Principessa Stefania ha affermato : "A parte Monaco nessuno parla davvero dell'HIV. Ecco perché sono molto orgogliosa del mio paese e di Fight Aids Monaco perché teniamo duro e continuiamo la lotta e per aiutare le persone che vivono con l'HIV". 

La principessa Stefania è presidente della associazione Fight Aids Monaco, nel 2018  aveva avviato il programma “Verso Monaco senza Aids”, ed è ambasciatrice dell'UNAIDS.


La regina Elisabetta parla col nuovo governatore generale del Canada

23 luglio 2021

Sua Maestà la regina Elisabetta II dal castello di Windsor ha tenuto una video chiamata con Mary Simon, il nuovo governatore generale del Canada, 30° Governatore Generale del Canada e 13° nominato durante il regno della regina Elisabetta. 

Durante la telefonata, la regina Elisabetta ha sottolineato al nuovo governatore quanto sia importante il lavoro che si sta assumendo. Da parte sua Simon ha risposto dicendo: "Penso che sia di vitale importanza per il Paese".

Simon è stato nominato prossimo governatore generale del Canada all'inizio di luglio, dopo la dimissione dell'ex governatrice generale Julie Payette nel gennaio 2021, e la cerimonia di insediamento ci sarà il 26 luglio al Parlamento Hill a Ottawa.

Il Governatore Generale è il rappresentante della Corona in Canada e adempie ai doveri del sovrano quando non risiede che include la lettura del discorso dal trono e l'apertura e lo scioglimento del parlamento.


Il principe Carlo e la duchessa di Cornovaglia a Bideford

21 luglio 2021

Nell'ultimo giorno della loro visita nel Devon ed in Cornovaglia, il Principe di Galles e la Duchessa di Cornovaglia sono andati al North Devon per visitare la Burton Art Gallery in occasione del 70° anniversario della galleria d'arte. 

Il principe Carlo e la duchessa Camilla hanno visto le immagini dell'archivio di James Ravilious, un fotografo del North Devon che aveva catturato immagini della vita agricola negli anni '60 e '70.

Fondata nel 1951, la galleria ospita collezioni di ceramiche che mettono in risalto l'importanza internazionale della ceramica del North Devon.


domenica, luglio 25, 2021

Il Granduca di Lussemburgo ricevuto dall'Imperatore del Giappone

23 luglio 2021

In occasione dei Giochi Olimpici e Paralimpici estivi 2020, Sua Altezza Reale il Granduca Enrico di Lussemburgo è stato ricevuto in udienza da Sua Maestà l'Imperatore del Giappone Naruhito al Palazzo Imperiale di Tokyo.

Prima il Granduca Enrico aveva parlato con gli atleti del Lussemburgo durante una videoconferenza dall'Ambasciata del Lussemburgo a Tokyo, per conoscere il loro stato d'animo poche ore prima del loro ingresso a difendere i colori del Paese prima di inviare loro i loro auguri di successo.

Ad ospitare il ricevimento c'era il Primo Ministro giapponese Yoshihide Suga; il Governatore di Tokyo Yuriko Koike e il Presidente del Comitato Tokyo 2020, Seiko Hashimoto; e il Presidente del Comitato Olimpico Internazionale, Thomas Bach. 



Foto estiva della famiglia reale svedese

22 luglio 2021

Come tradizione è stata pubblicata la foto delle vacanze estive  della famiglia reale svedese che è stata scattata nel giardino del palazzo Solliden, la residenza estiva privata della famiglia reale sull'isola di Öland.

Nella foto si vede in alto da sinistra verso destra: la principessa ereditaria Vittoria, la principessa Sofia, il principe Giuliano, il principe Carlo Filippo, il principe Gabriele, la principessa Leonora, il principe Oscar e la principessa Adrienne. In basso da sinistra a destra: la principessa Estelle, il principe Alessandro, il re Carlo XVI Gustavo, la regina Silvia, il principe Daniele, la principessa Maddalena, Chris O'Neill e il principe Nicola

L'anno scorso per colpa delle restrizioni messe in atto per combattere il COVID-19, la famiglia non si era potuto riunire e la principessa Maddalena, con suo marito, Chris O'Neill, ed i tre figli, le principesse Leonora e Adrienne e il principe Nicola era rimasta in Florida.


venerdì, luglio 23, 2021

Il duca di Kent e la contessa di Wessex al cimitero militare di Brookwood

21 luglio 2021

Il duca di Kent e la contessa di Wessex hanno visitato il cimitero militare di Brookwood nel Surrey dove hanno entrambi deposto corone di fiori presso la Pietra della Memoria per rendere omaggio a tutto il personale di servizio del Commonwealth che ha perso la vita sia nel Regno Unito che all'estero.

Il duca di Kent è presidente delle tombe di guerra del Commonwealth e la contessa di Wessex è patrona del Club dei prigionieri di guerra dell'Estremo Oriente di Giava.



Sovrani del Belgio parlano online con alcuni atleti olimpici a Tokyo

22 luglio 2021

Le Loro Maestà il re Filippo e la regina Matilde dei Belgi hanno fatto una videochiamata con alcuni degli atleti che parteciperanno ai Giochi Olimpici di Tokyo 2020.

All'incontro hanno partecipato BenJ Broeders  (salto con l'asta) Jaouad Achab (taekwondo) e nina_sterckx  (sollevamento pesi). 

Il Re Filippo e la Regina Matilde hanno scritto : "In bocca al lupo a tutti gli atleti delle Olimpiadi di Tokyo ! Forza la squadra del Belgio ! 



Il principe William con la prima pugile olimpica del Galles

20 luglio 2021

Sua Altezza Reale il Duca di Cambridge ha incontrato la pugile gallese Lauren Price al Palazzo  Kensington per conoscere la sua straordinaria storia di vita e dei preparativi per i Giochi Olimpici di Tokyo 2020, intervista che è stata pubblicata dalla BBC. 

Lauren Price è la prima pugile olimpica del Galles che partecipa alle Olimpiadi ed ha detto al principe William che andare ai Giochi Olimpici è stato il suo sogno da quando aveva 8 anni, ed ha raccontato i metodi di allenamento utilizzati per tenersi in forma dopo che i Giochi di Tokyo sono stati rinviati l'anno scorso a causa della pandemia.

Price ha anche raccontato i suoi nonni che l'hanno cresciuta e di come hanno sempre sostenuto i suoi sogni olimpici. 

Il principe William ha detto a Price di essere sicuro che i suoi nonni sono molto orgogliosi e che tu li renderai ancora più orgogliosi per queste Olimpiadi.

Il duca William ha poi detto a Price : "Faremo il tifo per te. Ci renderai molto orgogliosi alle Olimpiadi, ne sono sicuro, e renderai orgogliosi tutti nella tua città natale, e anche i tuoi nonni, quindi buona fortuna!”

Famiglia reale partecipa a eventi commemorativi delle stragi ad Oslo e Utoya

22 luglio 2021 

La famiglia reale norvegese ha partecipato a vari eventi commemorativi istituiti in occasione del 10° anniversario degli attentati terroristici avvenuti al quartiere degli uffici governativi di Oslo e sull'isola di Utøya. 77 persone furono uccise e molte altre furono gravemente ferite.

Il principe ereditario Haakon e la principessa ereditaria Mette-Marit hanno partecipato all'evento commemorativo nel quartiere degli uffici governativi dove hanno deposto una corona di fiori, insieme al primo ministro Erna Solberg.

Il principe ereditario Haakon, la principessa ereditaria Mette-Marit e la principessa Ingrid Alexandra hanno poi partecipato ad un altro evento commemorativo sull'isola di Utøya. 

Il re Harald e la regina Sonja hanno partecipato al servizio commemorativo nella cattedrale di Oslo. 

Nello stesso giorno il re Harald, la regina Sonja, il principe Haakon, la principessa Mette-Marit, la principessa Ingrid Alexandra e il principe Sverre Magnus  hanno partecipato alla cerimonia commemorativa nazionale tenutasi all'Oslo Spektrum dove il Re ha tenuto un discorso.


Il principe Giorgio festeggia il suo 8° compleanno

22 luglio 2021

In occasione dell'8° compleanno del Principe Giorgio è stata pubblicata una nuova foto, che è stata scattata dalla Duchessa Kate ad Anmer Hall (Norfolk), dove i Cambridge hanno trascorso alcuni giorni all’inizio del mese.

Da notare che il principe George è seduto sul cofano di Land Rover Defender, il tipo di auto che il duca di Edimburgo aveva modificato per essere poi utilizzata per il suo funerale, insomma un omaggio discreto ed elegante per onorare la sua memoria.

Sua Altezza Reale il Principe George  è nato all'Ospedale St Mary's di Londra, il 22 luglio 2013, ed è il primo figlio di William, duca di Cambridge, e di Kate, duchessa di Cambridge.

E' terzo in linea di successione al trono dopo suo nonno Carlo, principe di Galles, e suo padre il principe William, ed è pronipote della regina Elisabetta II.

Il Principe Giorgio è stato battezzato il 23 ottobre 2013 nella Cappella Reale del Palazzo di San Giacomo.

La prima visita reale ufficiale all'estero del principe George risale al 2014 quando andò con i suoi genitori in Australia e nella Nuova Zelanda. Nel 2016 ha poi visitato il Canada e nel 2017 la Polonia e la Germania.

Il Principe Giorgio era andato con i suoi genitori, William e Kate,  allo stadio di Wembley per assistere alla finale di UEFA EURO 2020 tra Italia e Inghilterra. 

Il Principe George  ha due fratelli più piccoli: la principessa Charlotte e il principe Luigi, e frequenta la Battersea School di Thomas insieme a sua sorella, la principessa Charlotte. 


giovedì, luglio 22, 2021

La regina Letizia ad un incontro di lavoro con AECC

21 luglio 2021

Sua Maestà la regina Letizia di Spagna ha partecipato a un incontro di lavoro con l'Associazione spagnola contro il cancro (AECC), di cui è presidente onorario permanente.

AECC (Associazione Spagnola Contro il Cancro) è un ente sociale senza scopo di lucro e privato fondato nel 1953 che lotta contro il cancro da 66 anni. 

In questa occasione, AECC ha presentato gli eventi commemorativi dei 50 anni in cui promuove la ricerca sul cancro e lavora affinché tutte le persone con la malattia abbiano accesso ai risultati della ricerca.

AECC è il primo ente la cui presidenza onoraria è stata assunta stabilmente dalla Regina Letizia


La contessa di Wessex ha visitato il cantiere navale di Portsmouth

20 luglio 2021

La contessa di Wessex ha visitato il cantiere navale di Portsmouth dove ha  incontrato ingegneri e logistici che lavorano sul cacciatorpediniere HSM Daring , che è attualmente in fase di ristrutturazione. 

HMS Daring è un cacciatorpediniere costruito per la Royal Navy che è stata varata nel 2006 dalla Contessa di Wessex, sul Clyde e che ha condotto le prove in mare nel 2007 e 2008.