Articoli in evidenza:

martedì, giugno 30, 2020

Battezzato il 2° figlio del Re e della Regina del Bhutan

giugno 2020

Si è svolta la cerimonia di battesimo del secondo figlio del Re Jigme Khesar Namgyel Wangchuck e della Regina Jetsun Pema del Bhutan, , che è nato il 19 marzo 2020.

In occasione del festival Trelda Tsechu, che celebra l'anniversario di Padmasambhava, noto anche come Guru Rinpoché, il principale maestro spirituale nonché il santo patrono del Bhutan,  (che è anche  considerato il secondo Buddha), il secondo principe sarà chiamato Gyalsey Ugyen Wangchuck

Il primo figlio dei sovrani si chiama Gyalsey Jigme Namgyel  .

Alla cerimonia che si è svolta a Thimphu Tashichodzong erano presenti  il Primo Ministro, i rappresentanti del Dratshang, del Governo e delle Forze Armate che hanno offerto il "Mendrel Ku Sung Thukten" (una delle parti integranti delle offerte religiose nel buddismo) al piccolo principe per conto del popolo del Bhutan.


Un video sul primo anno dell'era Reiwa

24 giugno 2020
 
Per celebrare il 1° anno della nuova era Reiwa, è stato pubblicato un video di quasi un'ora dal titolo "Le Loro Maestà l'Imperatore e l'imperatrice - Reiwa", che è disponibile sulla TV web del governo giapponese.

Il video illustra le cerimonie e riti legati alla salita al trono ed alcune attività svolte dall'imperatore Naruhito e dall'imperatrice Masako nel primo anno della nuova era Reiwa,  compreso alcuni discorsi e conferenze stampa, con sottotitoli in inglese.

La parola Reiwa significa "Periodo di bella armonia"  ed il periodo Reiwa è iniziato il 1º maggio 2019, con l'ascesa al trono del crisantemo del principe Naruhito, figlio dell'imperatore Akihito, come 126º Imperatore del Giappone.
L'imperatore Akihito ha abdicato il 30 aprile 2019, dando fine al periodo Heisei.

I giapponesi usano il calendario gregoriano, ma usano anche il calendario basato sulle ere imperiali, i due kanji di Reiwa saranno impressi sulle monete, sui calendari, sulle testate dei quotidiani e sull'intestazione dei documenti ufficiali.

Il video si può vederlo qui :



La principessa Mary di Danimarca è presidente del WWF World Nature Fund

giugno 2020

Sua Altezza Reale la Principessa ereditaria Mary di Danimarca è stata nominata presidente del WWF World Nature Fund danese, ed in futuro guiderà il lavoro della Fondazione per preservare gli habitat e la natura. 

Per questa nomina la Principessa Mary ha detto:
"Abbiamo solo un pianeta, e dobbiamo prenderci cura di lui e degli animali se anche i nostri figli e le generazioni dopo di loro avranno un mondo sicuro e naturale in cui crescere. I progetti su cui il WWF World Nature Fund sta lavorando in tutto il mondo sono importanti negli sforzi per preservare le nostre foreste, le barriere coralline e la diversità della fauna selvatica, ed è fondamentale trovare congiuntamente nuove soluzioni su come le persone possano vivere in equilibrio con la natura."

WWF World Wildlife Fund lavora per proteggere le specie animali in via di estinzione e diffonde soluzioni per garantire un futuro migliore per la natura e il mondo. 

Nel 1972, il Principe Enrico, consorte della Regina Margherita di Danimarca, istituì il WWF World Nature Fund in Danimarca, e fino alla sua morte fu presidente dell'organizzazione. Ora la Principessa Mary assume il ruolo di presidente.

La rivista HELLO ! numero 1642 di luglio 2020

COPERTINA

NEW PHOTOS
CAMBRIDGE 
FAMILY ALBUM

ROYAL 
EXCLUSIVE

SHARING PRECIOUS MOMENTS ABOUT
FAMILY LIFE
KATE'S 
JOY
DUCHESS TALKS FROM 
THE HEART AS OUR 
POLL REVEALS THE MONARCHY IS MORE 
LOVED THAN OVER



Il re dei Paesi Bassi visita aziende del settore automobilistico.

25 giugno 2020

Sua Maestà il re Guglielmo Alessandro dei Paesi Bassi ha visitato Nedschroef a Helmond e DAF Trucks a Eindhoven per conoscere l'impatto della pandemia del virus covid19 sull'industria, in particolare nel settore automobilistico.

Nedschroef sviluppa e produce macchine e strumenti per l'industria automobilistica e nella visita il re Guglielmo Alessandro ha ricevuto informazioni sulle misure adottate contro il virus, ed ha parlato anche ai dipendenti.

Successivamente il re Guglielmo Alessandro ha visitato DAF Trucks, dove ha chiesto come è stato l'impatto della crisi e la riapertura del processo di produzione. 

Il re Guglielmo Alessandro ha preso parte ad una tavola rotonda sulle conseguenze della crisi nel settore automobilistico in senso lato e si è discusso sul futuro del settore alla luce degli sviluppi e delle sfide internazionali che la transizione energetica comporta. 


lunedì, giugno 29, 2020

La duchessa di Cambridge visita The Nook a Framingham Earl

25 giugno 2020

La Duchessa di Cambridge ha compiuto il suo secondo impegno pubblico dopo le restrizioni imposte per il Covid-19, visitando Nook Hospice di Framingham Earl, a sud di Norwich, uno dei tre East Anglia Children's Hospices (EACH). 

Questa visita fa parte della settimana dedicata agli ospizi per bambini, e la Duchessa di Cambridge e la Duchessa di Cornovaglia avevano partecipato ad una videochiamata, nella quale Kate aveva promesso di piantare un girasole in memoria della perdita di un bambino di 9 anni, come poi ha fatto.

Kate ha acquistato delle piante al Fakenham Garden Center, ed insieme ai volontari,  ha piantato un nuova area del giardino che aiuterà i bambini e le famiglie a trovare ombra e divertimento all'aperto durante il soggiorno presso l'ospizio.

La Duchessa Kate è patrona reale di East Anglia Children's Hospices, che offrono assistenza e supporto ai bambini e giovani che sono in condizioni potenzialmente letali in tutto il Cambridgeshire, Essex, Norfolk e Suffolk.

La regina Margherita di Danimarca partecipa alla Royal Life Guards 'Parade 2020

27 giugno 2020
 
Sua Maestà la Regina Margherita II di Danimarca ha partecipato alla Royal Life Guards 'Parade che si è tenuta a Marselisborg Slot, che dal 1967 è la residenza estiva della Sovrana.

In questo evento è stato consegnato il premio l'orologio della Regina ad una guardia per il suo servizio eccezionale.

In seguito la Regina danese ha ricevuto le guardie Rolf Toftager e Hillgaard Sørensen, che avrebbe dovuto ricevere il "Queen's Clock" nel marzo 2020 ma fu annullata per il coronavirus.

Normalmente, la parata si svolge presso la caserma della Royal Life Guard a Gothersgade, di Copenaghen, ma quest'anno si è tenuta per la prima volta presso il Castello di Aarhus.

Questo premio (Orologio della Regina) è una tradizione cominciata nel 1970, quando re Federico II diede per la prima volta un orologio ad una guardia durante la parata d'addio.
L'orologio del re è stato rinominato "L'orologio della Regina" nel 1972, e da allora la Regina Margherita ha continuato la tradizione di suo padre.

Il re Filippo dei belgi visita la base aerea di Kleine-Brogel

24 giugno 2020

Sua Maestà il re Filippo dei belgi ha visitato AGOC "Aircraft Generation Operations Center", della base aerea Kleine-Brogel, il centro nevralgico per la manutenzione degli F16 e dove i piloti F16 vengono preparati e informati prima di partire per una missione.

Il re Filippo visita regolarmente le varie unità di difesa, ed in questa è stato informato dello stato attuale della difesa e della lotta contro il coronavirus. 

Il sovrano belga ha incontrato vari specialisti come piloti, tecnici F16,  il team di protezione medica ed altri militari che lavorano sulla base aerea. 

Il principe William all'Università di Oxford dove si studia un vaccino per il COVID-19.

24 giugno 2020

Il principe William si è recato all'Università di Oxford dove gli scienziati stanno lavorando per sviluppare un vaccino per il COVID19 e conoscere i progressi compiuti.

Adesso gli scienziati nell'Università di Oxford stanno lavorando con AstraZeneca per lo sviluppo e la produzione, una azienda biofarmaceutica che si impegna nella ricerca, sviluppo e commercializzazione di farmaci etici.

I test umani sono già in corso e precedentemente erano stati condotti test preliminari su suini e scimmie che mostravano alcuni segni incoraggianti per il vaccino sperimentale.

Il principe William, nipote della regina Elisabetta, ha parlato con i ricercatori ed ha anche con Pascal Soriot, CEO di AstraZeneca, e alcuni funzionari della Coalition for Innovations in Epidemic Preparedness (CEPI) e dell'alleanza internazionale per vaccini Gavi attraverso una videochiamata.

La Duchessa di Cornovaglia è Vice Patrona di ABF The Soldiers 'Charity

26 giugno 2020
 
Sua Altezza Reale la duchessa di Cornovaglia è diventata vice-patrono dell'ente benefico "ABF The Soldiers Charity", che ha dichiarato : “Abbiamo un enorme debito di gratitudine da dare a tutti coloro che sono nelle Forze armate, che servono fermamente per il nostro Paese. Sono, quindi, felice di diventare Vice Patrono di ABF The Soldiers 'Charity, un'organizzazione di cui Sua Maestà è Patrona, che fa un lavoro così meraviglioso per sostenere soldati, veterani e le loro famiglie”.

Il maggiore generale (a riposo) Martin Rutledge, amministratore delegato di ABF The Soldiers 'Charity, ha affermato che siamo onorati che la Duchessa di Cornovaglia abbia accettato di essere vice patrono.

ABF The Soldiers 'Charity è il Fondo benefico dell'esercito che fu formato nel 1944 per sostenere coloro che tornavano dal combattimento nella seconda guerra mondiale.

Sua Maestà la Regina Elisabetta II è patrona di ABF The Soldiers 'Charity dal 1953 che rimarrà in questa posizione. 

Il Palazzo Reale di Oslo chiuso al pubblico

giugno 2020

Il Palazzo Reale di Oslo di solito è aperto al pubblico durante la stagione estiva, ma quest'anno per la pandemia del virus Covid-19 rimarrà chiuso durante l'estate 2020.

I rappresentanti del Palazzo Reale si sono scusati ed hanno aggiunto di sperare di dare il benvenuto al pubblico nell'estate del 2021.
Comunque anche se il Palazzo Reale è chiuso, si può visitare il parco del Palazzo reale tutto il giorno.

Il palazzo reale di Oslo (kongelige slott) fu costruito nella prima metà del XIX secolo come residenza del sovrano Carlo III di Norvegia (noto anche col nome di Carlo XIV di Svezia), ed attualmente è la residenza ufficiale del Re Harald V mentre il principe ereditario Haakon risiede nella Tenuta Skaugum.


domenica, giugno 28, 2020

La principessa Vittoria e il principe Daniele visitano aziende.

25 giugno 2020

Sua Altezza Reale la principessa ereditaria Vittoria di Svezia ed il principe Daniele hanno condotto alcune visite vicino a Stoccolma per conoscere come sono cambiate le aziende a causa della pandemia del virus covid19, e per mostrare apprezzamento per l'assistenza sanitaria.

La principessa Vittoria e il principe Daniele hanno visitato la fabbrica di imballaggio AB a Järfälla, che ha cambiato in parte la produzione per produrre grembiuli protettivi, nonché visiera protettiva di plastica, ed ha consegnato grandi quantità di indumenti protettivi ai comuni e alle regioni del paese.

La principessa Vittoria e il principe Daniele hanno anche visitato due ospedali, ed la sede della organizzazione Fryshuset che ha implementata l'iniziativa "Preparedness Lift: Summer", che offre ai giovani l'opportunità di un lavoro estivo, per acquisire conoscenze e contatti utili, nonché una visione degli affari e dell'industria. 


Il principe Hussein bin Abdullah di Giordania festeggia il suo 26° compleanno

28 giugno 2020

Il principe Hussein è nato ad Amman il 28 giugno 1994, ed è il figlio maggiore del Re Abdullah II e della Regina Rania di Giordania.

E' stato nominato il principe ereditario della Giordania da un regio decreto emesso il 2 luglio 2009, accompagna spesso il Re Abdullah in diverse visite e missioni in patria e all'estero e ha servito come reggente in diverse occasioni durante l'assenza del re dal paese.

Il principe ereditario Hussein di Giordania si è laureato alla Georgetown University degli Stati Uniti, ed ha seguito le orme del padre, laureandosi anche alla prestigiosa Accademia Militare Reale Sandhurst.

Inoltre il principe Al Hussein è diventata la persona più giovane a presiedere una riunione del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite, conducendo un dibattito su come i giovani possono combattere le "ideologie estremiste".

Hussein ha un fratello, il Principe Hashem, e due sorelle, la Principessa Iman e la Principessa Salma.

In occasione del suo 26° compleanno, la Regina Rania ha pubblicato una foto nel suo profilo instagram in cui c'è scritto  :
"Buon compleanno a mio figlio maggiore, il Principe Al Saddam!
#Jordan #LoveJO"

Messaggio della regina Elisabetta per la giornata delle Forze Armate

27 giugno 2020

Sua Maestà la Regina Elisabetta II ha inviato un messaggio di ringraziamento in occasione della Giornata delle Forze Armate in cui ha elogiato il personale ed i veterani per la loro dedizione, ed ha parlato del modo in cui i militari in servizio ed i veterani contribuiscono alla vita del Regno Unito.

Nel suo messaggio la Regina Elisabetta ha scritto :
"Il duca di Edimburgo e io ci uniamo a molti in tutto il Regno Unito per celebrare la Giornata delle Forze Armate e gli sforzi dei nostri militari sia in Patria che all'estero.

Oggi offre l'opportunità di ringraziare e riconoscere la dedizione e dei rischi affrontati da coloro che servono la nostra Nazione. Abbiamo anche motivo di ringraziare i veterani, che continuano a contribuire al nostro stile di vita, molto tempo dopo aver lasciato le Forze Armate. 

Avendo membri della mia famiglia in servizio in ciascuno dei servizi armati, conosco fin troppo bene l'orgoglio che il personale dei militari assume nel proprio compito. Come comandante in capo, invio i miei più calorosi auguri a tutti voi, alle vostre famiglie e all'intera comunità delle Forze Armate 

Elizabeth R".

Di solito la Giornata delle forze armate è contrassegnata da parate ed eventi pubblici ma la pandemia del virus covid19 ha portato grandi cambiamenti ed molte commemorazioni si svolgono online.


La famiglia reale del Belgio sostiene il turismo 

27 giugno 2020

Le Loro Maestà il Re Filippo e la regina Matilde del Belgio, con i loro 4 figli, la principessa ereditaria Elisabetta, il principe Gabriele, il principe Emanuele e la principessa Eleonora, si sono recati a Bokrijk, vicino a Genk nella provincia del Limburgo.

In questa settimana la famiglia reale visita diverse località per sostenere il turismo pubblicando un servizio fotografico. 

La Famiglia reale ha visitato un museo all'aperto di Genk e quindi il parco Bokrijk, che celebra 25 anni di una rete di piste ciclabili che si estende per oltre 2000 km, dove i reali hanno fatto un giro in bicicletta di 20 chilometri fermandosi al campeggio Holsteenbron a Zonhoven.

sabato, giugno 27, 2020

Video conferenza della Famiglia reale di Spagna con i vincitori di FPdGi 2020

26 giugno 2020

Per colpa della pandemia del virus covid19 quest'anno la cerimonia di premiazione dei Premi Principessa Girona si è tenuta con una video conferenza alla quali hanno partecipato il Re Felipe VI e la Regina Letizia di Spagna, insieme alla principessa ereditaria Leonor ed all'Infanta Sofia

All'inizio della video conferenza il re Felipe ha lasciato il posto al presidente d'onore della Fondazione, la principessa Leonora, che ha salutato tutti in catalano, rammaricandosi che l'atto di consegna non possa essere tenuto nelle solite circostanze.

I membri della famiglia reale sono intervenuti dal palazzo Zarzuela seduti davanti a un multiscreen dove potevano vedere e parlare con i vincitori

I vincitori dei premi Principessa di Girona 2020 sono : 
  • Guillermo García López ha vinto il premi dei Arti e Lettere 2020 "per la sua versatilità come regista con una spiccata vocazione sociale e umanitaria, multinazionale e globale".
  • Pepita Marín Rey-Stolle ha vinto il premio FPdGi Company 2020 che si è distinto per saper unire tradizione e modernità, trasformando l'antica tradizione della tessitura in un hobby moderno.
  • Rubén Darío Costa Riquelme ha vinto il Premio Ricerca scientifica FPdGi 2020, per l'originalità della sua ricerca nel campo dei LED con componenti biologici al fine di ridurre l'impatto ambientale.
  • Guillermo Martínez Gauna-Vivas ha ricevuto il premio Sociale 2020 che si distinto “per avere una carriera stimolante e avvicinare la tecnologia rivoluzionaria 3D per le persone vulnerabili”.
  • Boyan Slat il  premio internazionale FPdGi 2020 per aver promosso soluzioni tecnologiche per la pulizia degli oceani e dei fiumi di plastica nel mondo attraverso The Ocean CleanUp Foundation.
La Principessa Girona Foundation è stata fondata dalla società civile di Girona nel 2009. Il suo Presidente onorario è il re Felipe di Spagna, a nome di sua figlia, la Principessa delle Asturie e di Girona. 

La Granduchessa di Lussemburgo ha il suo account Twitter

26 giugno 2020

La Granduchessa Maria Teresa di Lussemburgo ora ha il suo account Twitter, ed il suo profilo è @MariaTeresa_Lux, che sarà gestito personalmente dalla Granduchessa insieme al suo team.

Il profilo ufficiale twitter della Corte granducale è @CourGrandDucale .


Nel suo primo comunicato twitter la Granduchessa Maria Tersa aveva annunciato la sua partecipazione alla riunione online della NATO sulla violenza sessuale legata al conflitto. 

La Granduchessa Maria Teresa ha anche un sito web indipendente dalla Corte granducale https://www.grande-duchesse.lu/  dove sono pubblicati il suo lavoro e gli impegni a sostenere i poveri, a dare voce a coloro che non sono ascoltati, a indicare ingiustizie e ad attirare l'attenzione a problemi nella società spesso ignorati.



La contessa di Wessex visita il Centro DisIniziative a Camberley

24 giugno 2020


La contessa di Wessex ha visitato il centro DisInitiative (DI) di Camberley, nel Surrey, per fare volontariato e contribuire a confezionare pacchi e cuocere e pasti caldi da essere consegnati ai clienti. 

La contessa di Wessex è Patron of DisInitiative, un'organizzazione benefica che supporta gli adulti con disabilità fisiche complesse nei centri diurni nel Surrey e nell'Hampshire.
 
Giorni fa la contessa di Wessex aveva visitato l'hub di "St John Ambulance" per contribuire a confezionare dispositivi di protezione individuale per gli operatori.

Il Granduca ereditario Guglielmo visita due associazioni sociali 

26 giugno 2020

Preoccupato del fatto che i poveri sono particolarmente colpiti dalla crisi causata dal virus, il Granduca ereditario Guglielmo di Lussemburgo si è recato presso la sede dell'associazione "Stëmm vun der Strooss" e della "Stëmm Caddy". 

Il Principe Guglielmo ha voluto parlare con il personale, volontari ed utenti, per misurare l'entità dei problemi che devono affrontano quotidianamente e per conoscere il ruolo fondamentale svolto dalle associazioni sociali.

Fondata nel 1996, Stëmm vun der Strooss opera a favore dell'integrazione sociale e professionale delle persone svantaggiate (senzatetto, disoccupati, beneficiari del reddito minimo garantito, ex detenuti, emigrati e persone affette da disturbi psichici/droga od).

Stëmm vun der Strooss offre alle persone bisognose l'accesso ad una mensa sociale, la possibilità di fare docce e cambiare vestiti, un aiuto alla ricerca di lavoro e consultazioni mediche gratuite.


venerdì, giugno 26, 2020

La contessa di Wessex confeziona dispositivi di protezione individuale per gli operatori

23 giugno 2020

La contessa di Wessex continua a sostenere le persone che erano in prima linea nella pandemia del virus COVID19, ed ha visitato l'hub di "St John Ambulance".

La Contessa Sofia, che è Grand Presidente di St John Ambulance, ha incontrato e ringraziato i volontari, e li ha aiutato ad imballare le spedizioni di dispositivi di protezione individuale (DPI) per le squadre di ambulanze, addetti alle pulizie specializzate, personale ospedaliero e soccorritori.

La contessa Sofia ha affermato : "Ovunque tu sia stato, sia che tu abbia guidato ambulanze in prima linea, sia che tu abbia supportato gli altri confezionando uniforme ed attrezzature, grazie per quello che hai fatto. Facciamo affidamento su di te, il paese si affida a te e devi sentirti assolutamente orgoglioso. Grazie dal profondo dei nostri cuori."

St John Ambulance è un'organizzazione non governativa di beneficenza guidata da volontari, fondata nel 1877 per fornire formazione di primo soccorso ed eseguire servizi di primo soccorso. 

La principessa Alessia festeggia il suo 15° compleanno

26 giugno 2020

Alessia, principessa dei Paesi Bassi e di Orange-Nassau è nata il 26 giugno 2005 all'ospedale HMC di Bronovo, ed è la seconda figlia del re Guglielmo Alessandro  e della regina Maxima.

La principessa Alessia è la seconda nella linea di successione al trono dei Paesi Bassi: dopo la sorella maggiore la principessa Caterina Amalia, Principessa D'Orange, e prima della sorella minore, la principessa Ariane.

La Principessa Alessia vive con i suoi genitori e le sue sorelle la Principessa di Orange e la Principessa Ariane al Palazzo Huis ten Bosch dell'Aia. 
Frequenta il Christelijk Gymnasium Sorghvliet a L'Aia. I suoi hobby sono l'hockey, l'equitazione, il canto e il piano. 

Nel febbraio 2016, durante una vacanza con la famiglia a Lech, in Austria, la principessa Alessia si era rotta il femore destro. L'incidente è avvenuto nella stessa stazione sciistica dove nel febbraio 2012 una valanga colpì suo zio il principe Friso di Orange-Nassau e che causò la sua morte.

La principessa Alessia parla fluentemente olandese, inglese e sta studiando lo spagnolo.

giovedì, giugno 25, 2020

Re Felipe e la Regina Letizia nelle Isole Baleari.

24 giugno 2020

Dopo essere stati a Gran Canaria e Tenerife, Le Loro Maestà il Re Felipe VI e la Regina Letizia di Spagna hanno raggiunto la Comunità autonoma delle Isole Baleari.

A Maiorca la coppia reale è andata all'hotel Iberostar Cristina che offre alloggio gratuito ai dipendenti e parenti per testare l'efficacia dei loro protocolli sanitari contro COVID-19, prima della sua riapertura ai turisti.

Don Felipe e Doña Letizia hanno incontrato una rappresentanza di alcune associazioni alberghiere e si è discusso sull'impatto economico e sociale della pandemia nel settore turistico.

Successivamente, i Sovrani spagnoli hanno tenuto un incontro con i rappresentanti di una associazione che lavora nella comunità per sradicare la povertà e l'esclusione sociale, in cui hanno espresso la loro preoccupazione per gli effetti economici, sociali e lavorativi che la pandemia COVID-19 ha ed avrà sulle persone più vulnerabili.

All'hotel Riu Concordia, la coppia reale sono stati informati sui protocolli sanitari e di emergenza che garantiscono la sicurezza sanitaria all'interno dell'hotel, e quindi Don Felipe e Doña Letizia hanno tenuto un incontro con il presidente, Josep Vicens, e con i rappresentanti del Cercle d'Economía de Mallorca, dove sono stati analizzati l'impatto e la necessità di articolare i piani di recupero sulle isole dopo la pandemia. 

In seguito il Re Felipe e la Regina Letizia sono andati sulla spiaggia di S´Arenal e sul lungomare di Playa de Palma, dove hanno ricevuto i saluti delle principali autorità delle isole e della città, nonché dei maiorchini e turisti che si erano radunati.

La rivista HELLO ! numero 1541 di giugno 2020

COPERTINA





A DAZZLING 
ROYAL RETURN


KATE'S 
BACK !


FULL OF JOY AS
SHE PUTS THE 
SPOTLIGHT ON A 
NEW BEGINNING 
FOR BRITAIN






L'imperatore Naruhito e l'imperatrice Masako ad una riunione sul Covid-19.

24 giugno 2020

Le Loro Maestà Imperiali l'imperatore Naruhito e l'imperatrice Masako del Giappone hanno partecipato ad una riunione con il direttore senior del Ministero della Salute e 3 presidenti di organizzazioni di case di cura.

Nell'incontro che si è svolto presso la residenza imperiale Akasaka a Tokyo, si è discusso sull'impatto del virus COVID-19 sulle case di cura.

All'incontro erano presenti Kazuhiro Oshima (direttore senior presso il Ministero della salute), Akira Hiraishi (presidente del Consiglio nazionale delle strutture di assistenza agli anziani), Kentaro Higashi (presidente dell'associazione giapponese dei servizi sanitari geriatrici), Shigeko Kawasaki ( Presidente della Japan Home Dementia Group Home Association).

La contessa di Wessex parla con la Fondazione Scar Free

23 giugno 2020

Con una video chiamata la contessa di Wessex ha partecipato con un incontro degli ambasciatori della Fondazione "Scar Free". 

La Contessa Sofia è Patrona della fondazione Scar Free, un ente di beneficenza nazionale istituito nel 1999 per sostenere le persone che vivono con deturpazione visibile, finanziando la ricerca sulle pionieristiche tecniche di guarigione chirurgica e psicologica.

Nel Regno Unito ci sono oltre 20 milioni di persone colpite da cicatrice. 



mercoledì, giugno 24, 2020

La rivista Point De Vue numero 3749 di giugno 2020

COPERTINA

A MONACO

Les larmes de la famille princière

SOPHIE 
DE WESSSEX 
La revanche 
d'une discrète

EXCLUSIF
CONSTANTIN 
DE GRECE

William 
a 38 ans
LE PERE QU'IL 
EST DEVENU




Antonio di Orleans-Braganza festeggia il suo 70° compleanno

24 giugno 2020

Sua Altezza Imperiale Antonio d'Orléans-Braganza compie 70 anni, secondo nella linea di successione al Trono del Brasile, dopo suo fratello maggiore il Principe Luigi.

Per il suo compleanno erano previsti festeggiamenti ma sono stati annullati a causa della situazione sanitaria in cui si trova il Brasile.

Ad aprile il principe Antonio era stato risultato positivo al coronavirus e quindi era stato ricoverato all'ospedale,  ma in seguito era stato dimesso dall'ospedale San Giuseppe di Rio de Janeiro, dopo il suo recupero dal virus.

Il principe Antonio di Orléans e Bragança è nato il 24 giugno 1950 a Rio de Janeiro, 6° figlio del principe Pedro Henrique di Orléans-Braganza e della principessa Maria di Baviera.
Nel 1976, Antonio si è laureato in ingegneria presso l'Università di Barra do Piraí.

Il principe Antonio ha sposato la Principessa Cristina di Ligne, ed ha 4 figli: il primogenito Pietro Luigi è deceduto a bordo del volto Air France 447 precipitato il primo giugno 2009, e la speranza della Famiglia Imperiale del Brasile è l'altro figlio Raffaele, nato nel 1986.

Il re Felipe e la regina Letizia a Gran Canaria e Tenerife

23 giugno 2020

Le Loro Maestà il re Felipe VI e la regina Letizia di Spagna hanno visitato le isole di Gran Canaria e Tenerife per ricevere informazioni sulla situazione del turismo e dell'agricoltura dopo la pandemia di Covid-19. 

Don Felipe e Doña Letizia erano accompagnati dal Ministro per le politiche territoriali e la funzione pubblica, Carolina Darias, e sono stati accolti dal presidente delle Isole Canarie Ángel Víctor Torres al Perez Galdos House Museum di Las Palmas, capitale dell'isola di Gran Canaria. 

La coppia reale ha visitato la "Casa-Museo Pérez Galdós" nel suo primo giorno di riapertura come il resto dei musei delle Canarie. Più tardi, Re Felipe e la Regina Letizia hanno raggiunto Playa de las Canteras ed hanno fatto una passeggiata sul lungomare.

I reali sono poi andati all'Hotel Royal Hideaway di Santa Catalina, per la sua riapertura, dove hanno scoperto una targa commemorativa, e quindi hanno tenuto un incontro con i rappresentanti del settore turistico, terminando così la visita nelle Isole Canarie. 

Nel pomeriggio, il Re Felpe e la regina Letizia sono arrivati ​​all'aeroporto "Tenerife Sud" di Tenerife, dove hanno osservato i sistemi di sicurezza sanitaria implementati nell'aeroporto, quindi sono andati a Finca El Confital per conoscere la situazione della piantagione di banane dopo la crisi COVID-19. 

La coppia reale ha visitato le strutture della società BONNYSA "Las Moradas" e hanno avuto un incontro con rappresentanti dell'agricoltura, della pesca e dello sviluppo rurale.

martedì, giugno 23, 2020

Festa Nazionale del Granducato di Lussemburgo

23 giugno 2020

La festa nazionale del Granducato di Lussemburgo si celebra ogni anno il 23 giugno.

A causa della pandemia di COVID-19, non si sono svolte i tradizionali eventi per celebrare la Festa Nazionale ma c'è stata una cerimonia ufficiale presso il Monumento Nazionale di Solidarietà (Kanounenhiwwel). 

Alla cerimonia hanno partecipato il Granduca Enrico, i membri del governo, i deputati, ed altre alte autorità del Lussemburgo (consiglieri comunali della Città di Lussemburgo, membri del Consiglio di Stato, della magistratura e del corpo diplomatico accreditato al capo di Stato lussemburghese, capo di stato maggiore dell'esercito lussemburghese e direttore generale della polizia granducale).

Al suo arrivo il Granduca Enrico è stato accolto da Xavier Bettel, Primo Ministro, dal Presidente della Camera dei deputati e dal Burgomaster della Città di Lussemburgo.
Durante la cerimonia, il Granduca Enrico ha tenuto un discorso in cui ha parlato della crisi sanitaria, ed ha reso omaggio alle persone che hanno lavorato in condizioni difficili e che hanno rischiato la propria salute per salvare gli altri. 

Il Granduca Enrico ha anche ringraziato il popolo lussemburghese e i lavoratori transfrontalieri per i loro sforzi e il loro coraggio di fronte alla crisi.

Alla fine della cerimonia, ci sono stati i tradizionali 21 colpi di cannone.


La duchessa Camilla e la duchessa Kate sostengono la settimana degli orfanotrofi

23 giugno 2020

In occasione della settimana degli orfanotrofi, la duchessa di Cornovaglia e la duchessa di Cambridge, tramite una videochiamata, hanno contattato i dirigenti degli orfanotrofi di cui sono patroni.

Durante la chiamata, Camilla ha elogiato l'incredibile lavoro degli orfanotrofi durante la pandemia di COVID-19 in tutto il Regno Unito ed ha considerato le infermiere e le badanti che si prendono cura dei bambini persone meravigliose che ispirano la felicità.

Da parte sua la duchessa Kate ha affermato che il lavoro svolta dagli orfanotrofi per sostenere i bambini è straordinario e che con la assistenza fornita dal personale crea ambienti positivi e felici momenti nei periodi difficili.

La duchessa di Cornovaglia è patrona di Children's Hospice South West e di Helen & Douglas House, mentre la duchessa di Cambridge è patrona di Delf Family, che fa parte di East Anglia Children's Hospices (EACH).

La settimana dell'orfanotrofi mira a sensibilizzare l'opinione pubblica e di finanziare i 49.000 orfani ed i minori senza famiglia che vivono nel Regno Unito.  

Related Posts with Thumbnails