Il Re Felipe e la Regina Letizia con i rappresentanti dei tassisti.

10 giugno 2020

Le Loro Maestà il Re Felipe VI e la regina Letizia di Spagna hanno parlato con le organizzazioni "Fedetaxi" e "Antaxi", rappresentanti dei tassisti.

Nel dialogo con i rappresentanti il Re Felipe e la regina Letizia hanno sottolineato l'importanza del servizio che offrono ai cittadini e che garantisce la mobilità delle persone e merci. 

I rappresentanti associativi hanno detto che durante la pandemia c'è stato un drastico calo della mobilità, nelle città (diminuito del 67%) e per i viaggi a lunga distanza del 61,29%, e nel picco della pandemia c'è stato il totale crollo della circolazione urbana dei taxi. 

Inoltre hanno raccontato che l'attività economica e il turnover dei tassisti fino alla fine di maggio sono stati il 10-20% delle cifre normali, e che durante l'emergenza sanitaria, il Taxi ha fornito servizi principalmente per anziani, pazienti, infermieri e medici, spesso altruisticamente e disinteressatamente. 

Per i rappresentanti di FEDETAXI e ANTAXI la situazione attuale è ancora complicata, e che ci vorrà molto tempo per tornare alla normalità.