Il Re Felipe parla con l'astronauta sulla Stazione Spaziale Internazionale

9 giugno 2020

Sua Maestà il Re Felipe VI di Spagna ha avuto una conversazione con l'astronauta Cassidy che opera nella Stazione Spaziale Internazionale (ISS), e che ha l'incaricato di collocare il payload iSIM (Integrated Standard Imager for microsatellites) sulla piattaforma esterna del modulo giapponese Kibo. 

Dopo 7 anni di lavoro della società spagnola Satlantis, il payload iSIM ha superato tutti i test di approvazione per raggiungere la ISS.

Il Re Felipe ha espresso il suo apprezzamento per essere stato in grado di collegarsi con la Stazione Spaziale Internazionale, 17 anni dopo l'ultimo collegamento nel 2003. 
Re Felipe ha sottolineato l'importante collaborazione tra i tre paesi coinvolti Giappone, Stati Uniti e Spagna ed ha messo in evidenza la partecipazione spagnola al progetto con tecnologie innovative nel programma spaziale. 

La telecamera iSIM ad alta risoluzione col peso di solo 15 chili, 80% in meno rispetto alle tecnologie convenzionali, può registrare 20 immagini al secondo, e permette di osservare la terra, rilevare minacce al mare, come fuoriuscite di petrolio da navi, fioriture di alghe o materie plastiche galleggianti. 
Allo stesso modo, sarà possibile monitorare i progressi e patologie nelle colture od incendi.