La contessa di Wessex aiuta i bambini vulnerabili durante la pandemia

18 giugno 2020

La Contessa di Wessex ha fatto visita agli uffici di Childline a Londra per conoscere il sostegno che l'organizzazione sta fornendo ai bambini vulnerabili durante la pandemia di COVID-19.

Nel suo ruolo di Patrona di "Childline" e di "National Center for the Prevention of Cruelty to Children", che aiuta a gestire Childline, la contessa Sofia ha parlato con i volontari e con i giovani che avevano chiesto aiuto online.

Durante la visita la Contessa di Wessex ha ringraziato lo staff ed i volontari per il lavoro svolto durante la pandemia.

Childline, fondata nel 1986, dal 2006 fa parte di "National Center for the Prevention of Cruelty to Children", consente ai ragazzi inferiore ai 19 anni di mettersi in contatto con i volontari.