Il Re Guglielmo Alessandro dei Paesi Bassi controlla le attività di coordinamento contro il coronavirus (COVID-19).

25 marzo 2020

Con telefonate e, se possibile con delle visite, il Re Guglielmo Alessandro e la Regina Maxima si informano sulle conseguenze dell'epidemia del virus covid-19 ed esprimono il loro sostegno e apprezzamento per l'impegno di tanti nella lotta contro la pandemia.

Sua Maestà il Re Guglielmo Alessandro dei Paesi Bassi ha visitato il call center 24/7 BZ dove i dipendenti lavorano 24 ore al giorno, 7 giorni alla settimana, per aiutare gli olandesi bloccati all'estero nel loro viaggio di ritorno a causa del coronavirus.

Quindi il Re Guglielmo Alessandro ha visitato il Ministerie van Buitenlandse Zaken a L'Aia nell'ambito delle loro attività di coordinamento della crisi causata del coronavirus (COVID-19), ed il re ha parlato con alcuni impiegati delle loro recenti esperienze.

Infine, il re Guglielmo Alessandro ha preso parte ad una videoconferenza con alcuni impiegati delle ambasciate olandesi a Roma e Pechino sui problemi che stanno affrontando.