Il Re del Bhutan annuncia i confini chiusi per il covid-19

22 marzo 2020

Sua Maestà il re del Bhutan, Jigme Khesar, si è rivolto alla nazione riguardo alla diffusione del covid-19 dicendo che da lunedì tutti i confini del Bhutan saranno .


Ecco il messaggio del Re del Bhutan :

"A partire da domani, i nostri confini terrestri saranno sigillati.

Siamo costretti a prendere questa drastica misura alla luce della pandemia di COVID-19. Come è stato reso noto attraverso vari bollettini governativi, il virus si sta diffondendo, causando immense perturbazioni in tutto il mondo e avvicinandosi a noi ogni giorno.

In tale momento, la salute e la sicurezza della popolazione del Bhutan è della massima priorità e, come tale, stiamo mettendo in atto tutte le misure necessarie per salvaguardare la popolazione del Bhutan.

Per coloro che sono all'estero in questo momento e desiderano tornare a casa, il governo li aiuterà. Chiedo a coloro che studiano o lavorano all'estero di non preoccuparsi.

COVID-19 causerà grandi perturbazioni all'economia globale e il Bhutan non farà eccezione. Le ripercussioni economiche non avranno un impatto solo su alcuni settori, ma ognuno di noi. In questo momento, dobbiamo mostrare la forza che viene fuori dalla nostra unità, rimanere uniti e sostenerci a vicenda. In tali circostanze eccezionali, il governo si assumerà la responsabilità di alleviare qualsiasi sofferenza a causa del virus.

Come sapete, tutte le scuole sono state chiuse come misura preventiva ed i bambini sono a casa anziché nelle loro classi. Non sappiamo quando la situazione migliorerà e le scuole potranno essere riaperte di nuovo. I genitori devono guidare i loro figli, e i bambini devono cogliere l'occasione per sfruttare questa opportunità per continuare a studiare - alla tua età, l'educazione dovrebbe essere la tua preoccupazione più importante. Non perdere tempo.

Da parte del governo, ci sono già piani per rendere il materiale di apprendimento disponibile per gli studenti. I fornitori di servizi Internet, televisione e persino i giornali sono stati incaricati di fornire materiale di apprendimento. Pertanto, è tua responsabilità approfittare dei viali che ti saranno resi disponibili.

Secondo gli esperti, la popolazione anziana è a maggior rischio di COVID-19. Dobbiamo prenderci cura dei nostri anziani, proteggerli e garantire che il loro ambiente sia sicuro e pulito.

Come piccolo paese con una piccola popolazione, possiamo superare qualsiasi sfida che dobbiamo affrontare, se la gente e il governo lavorano insieme.

È importante, tuttavia, non perdere di vista i nostri obiettivi nazionali e puntare a portare la normalità il più presto possibile in modo che quando questa pandemia è alle nostre spalle, possiamo continuare a lavorare per rendere il nostro futuro migliore e più forte. Nel frattempo, continueremo a lavorare incessantemente in questa difficile situazione.


VIDEO