La Duchessa del Sussex al Teatro Nazionale di Londra

6 marzo 2020

La Duchessa del Sussex ha visitato il Teatro Nazionale di Londra, in particolare lo "Immersive Storytelling Studio", che è il luogo in cui gli artisti e tecnologie emergenti lavorano per sviluppare nuovi lavori ed esperienze.

Meghan ha visto la tecnologia emergente, come la realtà virtuale, che viene utilizzata per sviluppare nuove forme di narrazione drammatica.

La duchessa Meghan  è stata nominata patrona del National Theatre dalla Regina Elisabetta, e nel gennaio 2019 d aveva aveva fatto la sua prima visita ufficiale al Teatro Nazionale di Londra.

Dopo l'annuncio di rinunciare al ruolo di membri senior della famiglia reale britannica, insieme al duca Harry, la duchessa Meghan del Sussex era andata alla Mansion House di Londra per partecipare alla cerimonia per l'assegnazione degli Endeavour Fund Award,








Yesterday, The Duchess of Sussex, Royal patron of the National Theatre, visited the Immersive Storytelling Studio in London, where emerging technology like Virtual Reality is being used to develop new forms of emotive storytelling. Recently, The Duke and Duchess of Sussex also visited Stanford University where part of their learning journey included a virtual reality presentation that allows the user to experience life through another person’s point of view. The goal of this method of virtual reality is to enable us to better connect and empathise with each other as people, regardless of race, age or nationality. The Duchess is pictured here with Nubiya Brandon and her hologram, featured in the National’s exhibition ‘All Kinds of Limbo’, which is currently being presented at the Tate Modern. Photo © The Duke and Duchess of Sussex / Chris Allerton
Un post condiviso da The Duke and Duchess of Sussex (@sussexroyal) in data: