Il re del Bhutan premia una volontaria con 2 spille

21 febbraio 2021

In occasione del suo 41° compleanno, il re Jigme Khesar Namgyel Wangchuck del Bhutan  , accompagnato da sua moglie, la regina Jetsun Pema, e dal figlio maggiore, il principe ereditario Jigme Namgyel Wangchuck, ha visitato Desuung per premiare personalmente una volontaria con 2 spille.

Questi spille sono assegnate ai volontari Desuup per il loro servizio che poi sono indossate sulle uniformi. 

la volontaria premiata è Desuup Phub Gyem che ha ricevuto la spilla "Druk Thuksey" e quella "COVID-19 Servizio"

La presenza del Re del Bhutan è stata una sorpresa per tutti, ma il Re ha voluto consegnare personalmente queste spille in quanto la giovane volontaria è sopravvissuta ad un tragico incidente nel settembre dello scorso anno, quando lei ed un altro volontario furono investiti da un camioncino, riportando gravi ferite.

Entrambi furono trasportati in aereo a Delhi (India) per le cure, e dopo aver subito diversi interventi chirurgici, dopo 5 mesi è tornata in Bhutan, ed attualmente continua la terapia per riprendere il pieno controllo delle sue capacità motorie.

Il re del Bhutan  ha detto a Phub Gyem quanto fosse coraggiosa e resistente ed ha espresso la sua fiducia che sarà in grado di riprendersi completamente. Il Re e la regina Jetsun Pema hanno anche parlato con la famiglia della premiata, prima di tornare a casa.