Articoli in evidenza:

mercoledì, gennaio 29, 2020

La duchessa di Cambridge visita l'ospedale infantile di Londra Evelina

28 gennaio 2020

Sua Altezza Reale la Duchessa di Cambridge si è recata all'Evelina London Children's Hospital per partecipare ad un seminario gestito dal programma della National Portrait Gallery, per vedere come le arti creative possono supportare la salute, benessere e felicità dei bambini.

La Duchessa Kate è Patrona della National Portrait Gallery dal 2012, ed è diventata Patrona dell'Ospedale Evelina nel 2018.

National Portrait Gallery collabora con specialisti teatrali per portare gli artisti nell'ospedale Evelina di Londra.
All'ospedale, gli artisti organizzano seminari per bambini di tutte le età, insieme ai loro fratelli e genitori.  L'ospedale offre servizi sanitari completi a bambini e famiglie prima della nascita, durante l'infanzia e fino alla vita adulta. Evelina London offre anche servizi specializzati per bambini con condizioni rare e complesse.

Durante la visita, la Duchessa Kate ha incontrato i bambini che ricevono cure in questo ospedale che prendono anche parte ad attività creative come illustrazione, fotografia e scenografia 3D.

Il re Felipe e la regina Letizia ricevono la squadra nazionale di pallamano

gennaio 2020

Le Loro Maestà il re Felipe VI e la regina Letizia di Spagna hanno ricevuto la squadra nazionale di pallamano, campione d'Europa 2020.

Alla cerimonia che si è tenuta al Palazzo Zarzuela di Madrid, il re Felipe e la regina Letizia si sono congratulati con la squadra nazionale di pallamano, che è stata proclamata per la seconda volta campione d'Europa, dopo aver battuto la Croazia per 22-20 nella finale europea disputata al Tele2 Arena di Stoccolma.

Con questo titolo, la squadra nazionale spagnola è riuscita a qualificarsi per le Olimpiadi di Tokyo 2020.


martedì, gennaio 28, 2020

Il Re Alberto del Belgio ammette che Delphine Boël è sua figlia biologica

23 gennaio 2020

L'ex re del Belgio, Alberto II, ha ammesso pubblicamente che Delphine Boël è sua figlia illegittima, e questa ammissione arriva dopo una lunga battaglia legale.

Dopo aver visto i risultati di un test del DNA, fatto nel maggio 2019, l'avvocato del Re Alberto ha dichiarato che la signora Boël è sua figlia, ed ha aggiunto : "Re Alberto ha deciso di porre fine a questa dolorosa procedura in buona coscienza".

L'anno scorso il Re Alberto aveva perso il suo appello contro l'ordine di sottoporsi a un test del DNA per determinare se è il padre della signora Boël.  

Delphine è nata nel 1968 come figlia della baronessa Sybille de Selys Longchamps ed è stata ufficialmente riconosciuta dal marito di sua madre  Jonkheer  Jacques Boël. 

Delphine Boël ha sempre sostenuto di aver fatto questa battaglia legale non per questione  di soldi o eredità, in quanto suo padre legale è molto più ricco del Re. 
Nel 2013, Delphine aveva convocato il re Alberto in tribunale nella speranza di ottenere DNA a scopo di test, ma all'epoca il re godeva dell'immunità, ma la sua abdicazione nel luglio 2013 ha aperto la strada ad una nuova procedura. 




Related Posts with Thumbnails