Articoli in evidenza:

sabato, dicembre 07, 2019

Il principe Alberto di Monaco partecipa alla conferenza delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici.

3 dicembre 2019

Sua Altezza Serenissima il principe Alberto II di Monaco si è recato a Madrid per partecipare alla conferenza delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici.(COP25)

Nel suo discorso il principe Alberto ha sottolineato le azioni avviate dal Principato di Monaco nell'ambito della sua politica ambientale:
"il mio paese si è fissato un obiettivo chiaro di riduzione delle nostre emissioni di gas per raggiungere la neutralità carbonio nel 2050. Ecco perché il principato si è unito all'alleanza per l'ambizione climatica lanciata dal Presidente Pinera del Cile."

Il principe Alberto ha menzionato il piano del Principato Monaco che ha l'obiettivo di ridurre il 50% delle emissioni, nonché la politica di eliminazione completa, entro il 2030, dei rifiuti plastici, del divieto dell'olio combustibile nel 2022 per il riscaldamento degli edifici.

Il principe Alberto ha anche parlato ad una tavola di lavoro sugli oceani.

Il principe Alberto di Monaco, insieme ai capi di stato e governo che partecipano alla COP25, era stato invitato alla reception offerta dal Re Felipe e dalla regina Letizia di Spagna, che si è tenuta al palazzo reale di Madrid.


Il re Carlo Gustavo e la regina Silvia di Svezia in India 

2 - 6 dicembre 2019

Le Loro Maestà il re Carlo XVI Gustavo e la regina Silvia di Svezia sono andati in India.
Al loro arrivo a Nuova Delhi i sovrani svedesi sono stati accolti dal presidente Ram Nath Kovind e dalla signora Savita Kovind che si è tenuta a Rashtrapati Bhavan, e successivamente il re Carlo Gustavo e la regina Silvia di Svezia hanno deposto una corona di fiori al Samadhi del Mahatma Gandhi.

Numerosi gli appuntamenti a New Delhi : la visita alla più grande moschea dell'India, Jama Masjid, e il forte rosso (era il palazzo dell'imperatore), partecipazione al vertice commerciale India-Svezia, la vista al All India Institute Of Medical Science (AIIMS), la sede delle Nazioni Unite.

Dopo i sovrani di Svezia si sono spostati a Mumbai, dove gli impegni sono stati : partecipazione a un grande progetto di pulizia della spiaggia del mondo, la visita ad una scuola che offre ai bambini poveri un'istruzione gratuita.

Arrivati nella città di Rishikesh il re Carlo Gustavo e la regina Silvia di Svezia hanno parlato con l'organizzazione ambientale Center for Science and Environment, e poi hanno partecipato ad una cerimonia sul sacro fiume Gange ed all'inaugurazione di due impianti di trattamento delle acque ad Haridwar.

Per concludere il viaggio in India il re Carlo Gustavo e la regina Silvia hanno visitato un villaggio nel parco nazionale Jim Corbett per conoscere l'agricoltura e l'allevamento tradizionali.


La Principessa Caterina-Amalia d'Olanda festeggia il suo 16° compleanno.

7 dicembre 2019

Caterina Amalia di Orange-Nassau, principessa d'Orange, è nata il 7 dicembre 2003, presso l'Ospedale Bronovo a L'Aia.

Da quando suo padre, il Re Guglielmo Alessandro, è salito al trono, in data 30 aprile 2013, la Principessa Caterina-Amalia ha portato il titolo di Principessa di Orange, titolo che può essere tenuto solo dall'erede al trono.

È la maggiore delle 3 figlie del Re Guglielmo Alessandro e della regina Máxima, nonché seconda nipote della principessa Beatrice e di Claus von Amsberg.

La principessa Amalia è stata battezzata il 12 giugno 2004, ed i suoi padrini sono stati il Principe Costantino, Vittoria di Svezia, Herman Tjeenk Willink, Samantha Deane, Martín Zorreguieta e Marc ter Haar.

La principessa Caterina Amalia vive con i suoi genitori e le due sorelle, la principessa Alexia e principessa Ariane, nella tenuta De Horsten a Wassenaar.

La famiglia reale olandese ha pubblicato una nuova foto della principessa Caterina-Amalia per il suo 16° compleanno.


Related Posts with Thumbnails