Articoli in evidenza:

martedì, settembre 29, 2020

Il Principe di Monaco inaugura il Dipartimento di Medicina Nucleare all'Ospedale Principessa Grace

28 settembre 2020

Sua Altezza Serenissima il Principe Alberto II di Monaco ha inaugurato il nuovo Dipartimento di Medicina Nucleare presso il centro ospedaliero Principessa Grace (CHPG).

Dopo 3 anni di lavori, questo nuovo servizio di medicina nucleare mette a disposizione dei pazienti un sistema di rilevazione di ultima generazione che permette di trattare un maggior numero di patologie grazie ad apparecchi che offrono una migliore risoluzione.

Questo investimento, per un totale di 8,2 milioni di euro, è stato sostenuto dal Governo Principesco e da donazioni private versate alla Fondazione degli Amici del CHPG e dalla Fondazione Tabor.


L'Emiro del Kuwait è morte alla età di 91 anni 

E' arrivata la conferma della morte dell'Emiro del Kuwait Emir Sabah al-Ahmad al-Jaber al-Sabah, che si è spento all'età di 91 anni

La notizia riguardante la sua scomparsa circolava prima di essere confermata era stata smentita dal Ministro degli Affari Esteri Sheikh Ali Jarrah al-Sabah.

Quest'anno l'Emiro al-Sabah era stato ricoverato  per un intervento chirurgico non meglio precisato, e la notizia del suo arrivo in ospedale era stato giustificata ufficialmente con l'esigenza di eseguire un semplice check-up. 

L'Emiro al-Sabah ha governato il Kuwait dal 2006, uno dei paesi membri dell'OPEC, giocando un ruolo decisivo nella politica estera della nazione per oltre 50 anni.

Adesso si pensa che gli succederà il suo fratellastro e principe ereditario di 83 anni, lo sceicco Nawaf al-Ahmed.

Diversi paesi e leader hanno reso omaggio a Sabah in seguito alla notizia della sua morte. La Giordania ha dichiarato 40 giorni di lutto ed il Re di Giordania, re Abdullah ha twittato : "Oggi abbiamo perso un grande fratello e un saggio leader che ama la Giordania e che non ha esitato nei suoi benevoli impegni a  fare ogni sforzo per unire gli arabi".


La regina Letizia ha partecipato all'evento della BBVA Microfinance Foundation

28 settembre 2020

Sua Maestà la Regina Letizia di Spagna  ha presieduto l'evento della BBVA Microfinance Foundation "Donne instancabili: sfide e conquiste per reinventarsi in tempi di crisi", per riconoscere il lavoro delle imprenditrici latinoamericane di fronte all'impatto economico della crisi sanitaria e all'importante ruolo della tecnologia. 

L'evento si è tenuto presso la sede della fondazione a Madrid in parte di persona e virtuale, e la Regina Letizia è stata informata sulle attività e progetti della Fondazione per la lotta alla povertà e si è discusso sulla situazione delle donne in America Latina e sul ruolo della tecnologia nel mitigare l'impatto della pandemia.

La Regina Letizia ha sottolineato l'importanza della trasformazione digitale, degli investimenti per la  istruzione e formazione e dello sviluppo sostenibile, di fronte alla pandemia, che sta colpendo milioni di donne vulnerabili in America Latina. 

La BBVA Microfinance Foundation (BBVAMF) mira a promuovere lo sviluppo sostenibile delle persone che vivono in condizioni di vulnerabilità utilizzando fornitura di servizi finanziari, formazione e consulenza.


Related Posts with Thumbnails