Articoli in evidenza:

martedì, febbraio 25, 2020

La regina Elisabetta ringrazia l'MI5, l'agenzia di controspionaggio e di sicurezza del Regno Unito. 

25 febbraio 2020

Sua Maestà la regina ha Elisabetta II ha fatto una visita senza preavviso alla sede dell'agenzia di controspionaggio e di sicurezza nazionale del Regno Unito (MI5), dove ha elogiato gli ufficiali dell'intelligence per la loro risposta alle "mutevoli minacce" nel Regno Unito.

Nel suo discorso, la Regina Elisabetta ha dichiarato:
“Oggi considero questa visita come un'opportunità per ringraziare tutti voi per il lavoro instancabile che fate per proteggere il nostro Paese. Sono sempre colpito dalla straordinaria determinazione con cui svolgete il vostro ruolo vitale.
Non ci saranno dubbi sul fatto che ci saranno minacce e sfide significative per il futuro. Ma in ciascuna delle mie visite all'MI5, sono rimasto colpito dal modo in cui vi siete adattate alle mutevoli minacce alla nostra nazione. Che si tratti di rispondere alle minacce dei nazisti o della guerra fredda, del terrorismo interno o della sfera cibernetica, avete sempre dimostrato il massimo impegno per il tuo motto: "Regnum Defende.
A causa della natura del vostro lavoro, è senza riconoscimento pubblico, quindi è a nome del paese che dico a tutti voi, Grazie."

La Regina Elisabetta è stata avvistata mentre parlava con il regista generale Sir Andrew Parker fuori dalla sede centrale di Londra dopo il suo discorso.



VIDEO

Il principe Federico apre l'ampliamento di un ospedale

22 febbraio 2020

Sua Altezza Reale il principe ereditario Federico di Danimarca ha inaugurato l'ampliamento del dipartimento di emergenza dell'ospedale di Jutland, nella città di Aabenraa, che fu aperto nel 1992.

L'ospedale che fa parte dell'ospedale della Jutland meridionale, dispone di soluzioni innovative ed attrezzature moderne che aiuterà a garantire buone condizioni per i pazienti.

Nelle foto si vede il Principe Federico che porta un reggibraccio alla spalla sinistra in seguito al piccolo infortunio che aveva subito mentre sciava in Svizzera, dove i suoi quattro figli, il principe Cristiano, la principessa Isabella, il principe Vincent e la principessa Giuseppina, studiano presso la scuola internazionale Lemania-Verbier in Svizzera.


Il Principe Carlo visita i residenti e le aziende colpite dall'alluvione del Galles

21 febbraio 2020

Sua Altezza Reale il Principe di Galles ha visitato residenti e aziende colpite dalle recenti inondazioni causate dalla tempesta Dennis.
Questa tempesta, chiamata “Dennis” dai meteorologi, era durata per due giorni (15 e 16 febbraio) con raffiche a più di 140 chilometri orari e piogge che hanno superato le precipitazioni di un mese in sole 48 ore e straripamenti delle acque dei fiumi.

Il Principe di Galles ha raggiunti la città di Pontypridd per vedere i danni causati dall'alluvione e parlare con le persone coinvolte nelle operazioni di salvataggio e sostegno.

Related Posts with Thumbnails