Articoli in evidenza:

martedì, luglio 14, 2020

La duchessa di Cambridge sostiene la piattaforma 'Tiny Happy People'

14 luglio 2020

La Duchessa di Cambridge sostiene la nuova iniziativa della BBC "Tiny Happy People", che mira ad aiutarti a sviluppare le abilità linguistiche durante i primi 5 anni di vita, in modo di migliorare la capacità comunicative e quindi la vita dei bambini.

Le idee ed attività che aiutano lo sviluppo del bambino sono state sviluppate da esperti. Oltre ad attività, suggerimenti e consigli, c'è anche una sezione dedicata ad esercizi presentati all'interno del portale.

La duchessa Kate è stata coinvolta a Tiny Happy People da novembre 2019 e si è unita al team per prendere parte alle sessioni di sviluppo e conoscere meglio il processo iniziale di realizzazione.
 
La Duchessa Kate ha detto a tutte le famiglia del Regno Unito che Tiny Happy People è una risorsa inestimabile che fornisce supporto e consigli ai genitori, per garantire ai bambini lo sviluppo delle competenze linguistiche di cui hanno bisogno per iniziare al meglio la vita, e li ha invitato a divertirsi esplorando quello che offre.

La scorsa settimana, la Duchessa Kate aveva incontrato tre famiglie coinvolte nel progetto e aveva rilasciato un'intervista alla BBC Breakfast, in cui aveva parlato di questi strumenti online. 
L'intervista è stata poi trasmessa su BBC Breakfast martedì 14 luglio. 

Il Re Felipe e la Regina Letizia di Spagna alla cerimonia dei premi giornalistici

13 luglio 2020

Le Loro Maestà il Re Felipe VI e la Regina Letizia di Spagna hanno presieduto la cerimonia di premiazione della 100° edizione dei Premi Giornalistici assegnati dalla ABC International: "Mariano de Cavia", "Luca de Tena" e "Mingote".

Quest'anno la giuria ha assegnato il premio "Mariano de Cavia" all'articolo "La Posada de Dickens", pubblicato da Arturo Pérez-Reverte sulla rivista XLSemanal il 28 luglio 2019.
Il premio "Luca de Tena" a Maruja Torres .
Il premio "Mingote" a Dani Duch , per la sua fotografia pubblicata su "La Vanguardia" il 15 agosto 2019.

La cerimonia è iniziato con la scoperta, da parte della coppia reale, di una targa commemorativa dell'evento e quindi è stato proiettato un video commemorativo dei 100 anni del Premio Mariano de Cavia. Dopo l'intervento del presidente e del direttore della ABC, Don Felipe e Doña Letizia hanno consegnato i premi (una statuetta in bronzo dello scultore Onieva).

Nel suo discorso il re Felipe ha incominciato ricordando le difficoltà affrontate durante la pandemia e che nella storia gli spagnoli hanno sempre dato prove reiterate della volontà di superare le circostanze più sfavorevoli. Oggi con la fiducia, solidarietà ed impegno, la Spagna ha l'opportunità di rispondere a questa sfida con una spinta modernizzante, che ci permettono di continuare ad avanzare nell'indubbia storia di successo che la Spagna ha dimostrato. 
Il re Felipe ha poi sottolineato il lavoro della stampa durante questa crisi sanitaria, che ha costretto le redazioni ad implementare nuovi sistemi di telelavoro, affrontando una sfida tecnologica e organizzativa senza precedenti. In questo modo i giornali hanno continuato a raggiungere i lettori, le edizioni digitali sono state rafforzate, continuando a svolgere il loro lavoro come coscienza critica di una società diversa e plurale, una caratteristica fondamentale del giornalismo libero e democratico.

Re Felipe ha sottolineato che il giornalismo non è solo una professione e che la libertà di stampa fornisce ossigeno alle democrazie, ed infine ha fatto riferimento al bagaglio professionale dei vincitori.
La cerimonia di premiazione si è conclusa con una cena in onore dei vincitori. 

La Principessa Vittoria di Svezia festeggia il suo 43° compleanno

14 luglio 2020

La Principessa Vittoria festeggia il suo compleanno con la famiglia al castello Solliden, situato sull'isola di Öland, ma la tradizionale cerimonia aperta al pubblico quest'anno è stato annullata a causa della pandemia.

A mezzogiorno le Forze Armate hanno sparato colpi di cannone a salve da diverse posizioni nel paese.
La sera ci sarà un concertoche si svolgerà tra le rovine del castello di Borgholm, con solo pochi ospiti invitati tra il pubblico, che sarà trasmesso in televisione al canale SVT 1, e la Principessa Vittoria consegnerà il premio Vittoria 2019 all'atleta in salto con l'asta Armand Duplantis.

La principessa Vittoria è nata a Stoccolma, il 14 luglio 1977, ed è l'erede al trono svedese, essendo la prima figlia di Re Carlo Gustavo XVI e della regina Silvia di Svezia. Quando salirà al trono sarà la 4° regina regnante di Svezia e la prima dal 1720.

Quando un paio di anni dopo nacque il fratello più giovane, il principe Carlo Filippo, lui divenne il principe ereditario di Svezia. Tuttavia il governo svedese cambiò le leggi della successione con la primogenitura assoluta. La nuova legge è entrata in vigore nel gennaio 1980 e Vittoria è diventata la Principessa ereditaria alla Corona.

Il 24 febbraio 2009 fu annunciato che Vittoria avrebbe sposato Daniele il prossimo anno (dopo il permesso del governo).
Vittoria e Daniele si sono sposati il 19 giugno 2010, presso la Cattedrale di Stoccolma.

La loro prima figlia, la principessa Estelle , è nata il 23 febbraio 2012 all'ospedale universitario di Karolinska, seguita dal principe Oscar, nato il 2 marzo 2016.

Related Posts with Thumbnails