Articoli in evidenza:

mercoledì, gennaio 22, 2020

Il conte di Parigi rende omaggio a Luigi XVI

21 gennaio 2020

Le Loro Altezze Reali, il conte di Parigi Giovanni, Duca di Francia, e la contessa Maria Maddalena Filomena, hanno partecipato ad una messa requiem in onore di Sua Maestà Luigi XVI e di tutti i martiri della rivoluzione francese, che è stata celebrata nella cappella reale di Saint-Louis de Dreux, nel cuore della necropoli dei principi di Orleans.

Il capo della casa reale di Francia, il conte di Parigi, in ginocchio ha chiesto perdono a Luigi XVI per le colpe degli antenati ed in particolare del duca di Orleans, Luigi Filippo d'Orléans (conosciuto durante la Rivoluzione come il cittadino Chartres oppure Égalité fils) implorando la misericordia per la Famiglia reale e la Francia.

Al termine della celebrazione i presenti hanno potuto scoprire una targa eretta in onore del re Luigi XVI, all'interno della Cappella Reale di Dreux.


La rivista canadese HELLO! numero 297 di gennaio 2020

COPERTINA


THE QUEEN CONFIRMS 
THE SUSSEXES 
ARE COMING !

AS THEY LEAVE THEIR
ROYAL ROLES BEHIND
HARRY AND MEGHAN : A 
NEW LIFE
WHAT THEIR DECISION REALLY MEANS AND WHY BABY ARCHIE COULD GROW UP IN CANADA
WE ANSWERS YOUR 
TOP 12 QUESTIONS

ALBUM INSIDE
PRINCE HARRY AND 
CANADA A LASTING 
LOVE STORY

martedì, gennaio 21, 2020

Il duca e la duchessa di Cambridge al vertice degli investimenti tra Regno Unito e Africa.

20 gennaio 2020

A nome della regina Elisabetta, il duca William e la duchessa Kate di Cambridge hanno tenuto un ricevimento a Buckingham Palace in occasione del vertice degli investimenti tra Regno Unito e Africa.

Al vertice di investimento Regno Unito-Africa, ospitato dal governo britannico, erano presenti la Principessa Anna  ed il Conte e la Contessa di Wessex, che nello stesso giorno ha compiuto 55 anni.

I reali hanno dato il benvenuto ai leader, ministri del governo e agli uomini d'affari di diverse nazioni africane (21 in totale), che erano venuti al vertice per discutere sulle relazioni commerciali con il governo britannico.

Dopo l'accoglienza è avvenuta nella Sala Green Drawing e nella Picture Gallery, il Principe William ha tenuto un discorso, ringraziando i leader presenti e dicendo di trasmettere i più calorosi auguri da parte della Regina Elisabetta.

Il Duca di Cambridge ha affermato cosa pensa del continente africano:
“Il continente africano occupa un posto molto speciale nel mio cuore. È il posto in cui mio padre ha portato me e mio fratello poco dopo la morte della nostra madre. E quando dovevo decidere quale fosse il modo migliore per proporre a Catherine di sposarsi, non riuscivo a pensare un posto più adatto del Kenya”.

Ha continuato : "Come abbiamo detto Catherine ed io a molti di voi qui stasera, speriamo di avere in futuro la possibilità di visitare molti altri paesi e condividere il nostro reciproco amore per il vostro continente con i nostri figli".

Per quanto riguarda la necessità di investire nell'ambiente naturale africano, William ha affermato :
“I paesi africani hanno alcuni degli ecosistemi più abbondanti e preziosi del mondo, affidati a milioni di persone per il proprio sostentamento. È davvero preoccupante sapere quando questi mezzi di sussistenza sono minacciati, ad esempio dal commercio illegale di animali selvatici, da eventi meteorologici estremi o dall'attuale devastante piaga delle locuste nell'Africa orientale."



Related Posts with Thumbnails