Articoli in evidenza:

domenica, marzo 29, 2020

Il Re Felipe di Spagna visita l'ospedale  di emergenza nella fiera IFEMA

26 marzo 2020

Sua Maestà il Re Felipe VI di Spagna ha visitato l'ospedale di emergenza allestito nella fiera di Ifema a Madrid. La visita, durata poco più di un'ora, è stata discreta e non annunciata in anticipo ai media.

Con maschera e guanti, il Re Felipe ha visitato le strutture, ad eccezione di quelle già occupate dai pazienti, ed ha partecipato ad una riunione informativa sull'attuazione di questo centro sanitario a tempo di record.

Durante la visita, il re Felipe ha detto che il campo rappresenta lo sforzo titanico che si sta facendo in Spagna per combattere questa epidemia, un vero simbolo di ciò che gli spagnoli sono in grado di fare quando si lavora insieme per un obiettivo comune.

Ifema ospita migliaia di pazienti con Covid-19, che vengono spostati lì come conseguenza della saturazione degli ospedali a causa del gran numero di infetti.

Il re e la regina della Malesia in quarantena per il coronavirus

marzo 2020

Le Loro Maestà il re Sultan Abdullah Sultan Ahmad Shah e la regina Tunku Azizah Aminah Maimunah Iskandariah, della Malesia, sono risultati negativi al covid-19, ma comunque sono stati costretti a 14 giorni di quarantena, poiché sette membri del personale del palazzo reale sono risultati positivi.

Il palazzo della Malesia, l'Istana Negara, situato a Kuala Lumpur, viene completamente disinfettato a seguito dell'epidemia.

Con più di 2.000 casi confermati di coronavirus, la Malesia è il paese del sud-est asiatico più colpito, e per cercare di rallentare la diffusione del virus, c' stata la chiusura delle scuole e la proibizione alle persone di uscire di casa tranne che per esigenze urgenti.

Finora i reali colpiti dal coronavirus, sono il capo della Casa degli Asburgo-Lorena, l'arciduca Carlo di Asburgo, il Principe Alberto II di Monaco ed il Principe Carlo.
La prima persona reale morta per COVID-19 è la principessa Maria-Teresa di Borbone-Parma all'età di 86 anni.

La regina Maxima visita il vivaio Zuidbaak a Honselaarsdijk

27 marzo 2020

Sua Maestà la regina Maxima dei Paesi Bassi ha fatto una visita al vivaio Zuidbaak di Honselersdijk che si e svolta nell'ambito della diffusione del coronavirus (COVID-19)

In seguito la Regina Maxima ha parlato con alcuni coltivatori e la organizzazione Glastuinbouw Nederland, per discutere sulle conseguenze dell'epidemia del virus per i giardinieri olandesi.

Il settore orticolo olandese è stato gravemente colpito dal coronavirus.

Tramite telefonate e, se possibile, con visite di lavoro, il re Guglielmo Alessandro e la regina Maxima si informano sulle conseguenze del virus covid-19, ed esprimono il loro sostegno e apprezzamento per gli sforzi di tutti nella lotta contro la pandemia.


 

Related Posts with Thumbnails