Articoli in evidenza:

lunedì, gennaio 20, 2020

La contessa Sophie di Wessex festeggia il suo 55° compleanno.

20 gennaio 2020

Sophie Rhys Jones è nata il 20 gennaio 1965 a Oxford, in Inghilterra, è la consorte di Edoardo, il figlio più giovane della Regina Elisabetta, e pertanto gode del titolo di "Altezza Reale".

Sophie ed Edoardo si sono conosciuti nel 1993, e si sono sposati il 19 giugno 1999 nella Cappella di San Giorgio del castello di Windsor.

La coppia ha 2 figli, Lady Louise e James, visconte Severn.

La Contessa Sophie è membro della famiglia reale a tempo pieno, e divide il suo tempo tra il suo lavoro a sostegno della Regina Elisabetta e le visite alle varie organizzazioni di beneficenza, che includono il sostegno alle persone con disabilità, la prevenzione della cecità nei paesi in via di sviluppo, l'agricoltura e la moda.
La Contessa di Wessex visita anche scuole, università e basi militari.

Poco prima del loro matrimonio nel 1999 il Conte e la Contessa di Wessex hanno fondato "The Wessex Youth Trust" che offre sovvenzioni e sostegno a enti di beneficenza per aiutare i giovani.
Inoltre la Contessa di  Wessex è anche coinvolta nel premio "Duca di Edimburgo".

La contessa Sofia è ambasciatrice globale per l'Agenzia internazionale per la prevenzione della cecità (IAPB) dal 2003.

In occasione del compleanno, Buckingham Palace ha pubblicato una foto della contessa suI suoI account ufficiali.

La Regina Matilde del Belgio festeggia il suo 47° compleanno

20 gennaio 2019

Matilde, regina dei Belgi, è nata a Uccle, il 20 gennaio 1973, è la moglie del re Filippo dei Belgi.
Di ascendenza nobile belga e polacca, con l'ascesa del principe Filippo, duca di Brabante, al trono del Belgio, Matilde è la prima regina consorte belga di effettiva cittadinanza belga.

Matilde è cresciuta nella tenuta della sua famiglia, il castello di Losange a Villers-la-Bonne-Eau,   vicino al confine con il Lussemburgo, ed ha 4 fratelli. E' curioso che Matilde abbia frequentato la scuola secondaria all'Istituto di Vierge Fidèle a Bruxelles, che è lo stesso istituto seguito da Stefania, Granduchessa ereditaria del Lussemburgo.

Matilde si è laureata in logopedia all'Istituto Libre Marie Haps a Bruxelles e nel 2002 ha conseguito un master in psicologia.
Matilde ha incontrato il Principe Filippo, duca di Brabante, erede al trono belga, nel 1996 mentre giocava a tennis, ed ha sposato Filippo il 4 dicembre 1999 a Bruxelles, civilmente al municipio di Bruxelles e religiosamente nella Cattedrale di Saint Michel e Saint Gudula.

Il Re Filippo e la regina Matilde hanno 4 figli:
Principessa Elisabetta, nata il 25 ottobre 2001 (erede al trono e quindi duchessa di Brabante) ;
Principe Gabriele, nato il 20 agosto 2003;
Principe Emanuele, nato il 4 ottobre 2005;
Principessa Eleonora, nata il 16 aprile 2008.

Oltre a rappresentare il Regno del Belgio e fare visite di stato dall'estero, la regina Matilde ha il patrocinio di numerose organizzazioni benefiche. Inoltre dal 2009 è stata Presidente Onorario dell'UNICEF Belgio ed è rappresentante speciale per l'immunizzazione dell'Organizzazione mondiale della sanità. La regina Matilde è presidente onorario di Child Focus e della Fondazione per i bambini scomparsi e sfruttati sessualmente.

In occasione del suo 47° compleanno, la Casa Reale del Belgio ha pubblicato una nuova foto con il titolo : "Grazie per i vostri auguri di compleanno !".

Il duca e la duchessa del Sussex non sono più altezze reali

18 gennaio 2020

Buckingham Palace ha annunciato che il Duca Harry e la Duchessa Meghan del Sussex non saranno più “membri attivi” della famiglia reale e per questo dovranno rinunciare al titolo di altezze reali, manterranno però rispettivamente i titoli di duca di Sussex e duchessa di Sussex.

Inoltre Harry e Meghan non riceveranno più fondi pubblici, e si sono impegnati a restituire quei due milioni e mezzo di sterline  dei contribuenti utilizzati per ristrutturare Frogmore Cottage, che resterà comunque la loro residenza nel Regno Unito.

Si è giunti a questa dichiarazione dopo che Harry e Meghan avevano manifestato il desiderio di fare un passo indietro rispetto ai loro impegni nell’ambito della famiglia reale e dopo il “summit di Sandringham” in cui la regina Elisabetta II aveva acconsentito a rispettare la volontà del nipote.

Nel sua dichiarazione la regina Elisabetta ha scritto : “Harry, Meghan e Archie saranno sempre molto amati membri della mia famiglia. Riconosco le sfide che hanno affrontato a seguito di un intenso controllo negli ultimi due anni e sostengo il loro desiderio di una vita più indipendente. "

A sua volta Buckingham Palace ha dichiarato:
"Il Duca e la Duchessa del Sussex sono grati a Sua Maestà e alla Famiglia Reale per il Suo costante supporto mentre si imbarcano nel prossimo capitolo della loro vita".

Related Posts with Thumbnails