Il re Harald e la regina Sonia di Norvegia sono andati in Giordania

2 - 4 marzo 2020

Le Loro Maestà il re Harald V e la regina Sonja di Norvegia hanno accettato l'invito del re Abdullah II di venire in Giordania, che segna la prima visita di stato del re Harald in Medio Oriente.

Lo scopo del viaggio è rafforzare la cooperazione commerciale tra i due Paesi ed il re Harald e la regina Sonja, accompagnati dal ministro degli affari esteri, Ine Eriksen Søreide, e dal ministro del commercio e dell'industria, Iselin Nybø, guidano una delegazione aziendale norvegese.

La visita di stato è iniziata nella capitale, Amman, dove nella cerimonia ufficiale di benvenuto, sono stati accolti dal re Abdullah e dalla regina Rania di Giordania.

Il re Harald V e la regina Sonja hanno visitato una chiesa evangelica luterana, ed il luogo sulle rive del fiume Giordano dove c'è stato iel battesimo di Gesù, ed hanno partecipato al seminario "Alla scoperta dei futuri partenariati: Giordania-Norvegia Business Forum", ed al seminario organizzato dall'Istituto di ricerca sulla pace di Oslo (PRIO) e dal Centro di studi strategici dell'istituto di ricerca giordano, incentrato su come preservare il dialogo politico.

Il re Harald e la regina Sonja hanno concluso la visita di stato visitando l'antica città di Petra, che è un patrimonio mondiale dell'UNESCO, l'attrazione turistica più visitata in Giordania.