Articoli in evidenza:

venerdì, febbraio 22, 2019

Il re Carlo Gustavo e la regina Silvia di Svezia ricevono alcuni nuovi ambasciatori

20 febbraio 2019



Le Loro Maestà il re Carlo XVI Gustavo e la regina Silvia di Svezia hanno tenuto un ricevimento diplomatico per gli ambasciatori appena nominati provenienti da Qatar, Albania, Giappone, Nuova Zelanda, Corea del Nord, Sri Lanka e Brasile.


Al ricevimento diplomatico che si tiene al Palazzo Reale un paio di volte all'anno, era presente anche la Principessa ereditaria Vittoria.





La rivista iHOLA ! numero 3891 di febbraio 2019


COPERTINA



LA REINA 
SORPRENDE
EN MARRUECOS


EL VELO, EL
VESTIDO JOYA, 
SU TRAJE
 DE PADIDA 
LA CAPA DEL REY MOHAMED VI


LAS MAJORES IMAGENES, 
LAS ANECODATAS 
Y LOS MENSAJES 
DEL HISTORICO 
VIJALE DE LOS REYES




La visita del principe Alberto di Monaco in Belgio

19 - 20 febbraio 2019

Sua Altezza Serenissima il Principe Alberto II di Monaco si è recato in Belgio per una visita diplomatica, ambientale e culturale.

A Bruxelles il Principe Alberto ha incontrato Jean-Claude Juncker, Presidente della Commissione Europea, ed hanno discusso sull'avanzamento dei negoziati, avviati nel marzo 2015, sull'accordo di associazione tra il principato e l'Unione Europea.

Ad un ricevimento organizzato dall'Ambasciata di Monaco in Belgio, il Principe Alberto ha incontrato i membri dell'Associazione europea di libero scambio (EFTA), nonché i principali funzionari della Commissione Unione Europea e il Consiglio dell'Unione Europea.

Per quanto riguarda il tema ambientale, il Principe Alberto ha tenuto un discorso alla cerimonia di apertura di una conferenza sui cambiamenti climatici e la conservazione degli oceani, nel quale ha avvertito dei pericoli del progressivo esaurimento delle risorse territoriali e della crescente importanza degli oceani in questo contesto.

Nello stesso giorno, il Principe Alberto ha partecipato alle CDP Europe Awards 2019,  che si è tenuto al Municipio di Bruxelles , dove è stato accolto dal Sindaco della città.
Il principe Alberto ha ribadito il suo impegno personale nel settore dell'ambiente, e l'impegno del suo governo a implementare soluzioni sostenibili che promuovano la transizione energetica, la mobilità sostenibile e la promozione delle energie rinnovabili.

Il giorno successivo, il Principe Alberto II ha visitato il Museo Hergé a Louvain-la-Neuve prima di frequentare una masterclass del violoncello francese Gautier Capuçon e una masterclass di canto al Queen Elisabeth Musica Chapel (Waterloo).

In seguito il Principe Alberto ha visitato la Fondazione Folon; il museo situato nella fattoria del castello di Hulpe e creato nel 2000 dall'artista Jean-Michel Folon.



Related Posts with Thumbnails