Re Felipe in quarantena in quanto era stato in contatto con una persona positiva al Covid-19

23 novembre 2020

Il Palazzo della Zarzuela ha comunicato che il re FelipeVI di Spagna è in quarantena in quanto era stato in stretto contatto con una persona risultata positiva al Covid-19.

La Casa del Re non ha specificato l'identità della persona né le circostanze in cui ha tenuto l'incontro con il Re Felipe.

Seguendo le norme sanitarie Don Felipe sarà in quarantena obbligatoria di 10 giorni, sospendendo tutte le sue attività ufficiali previste in questo periodo.

Inoltre ha indicato che la Regina Letizia , la Principessa delle Asturie e l'Infanta Sofía potranno continuare le loro attività normalmente.

Prima di sapere di aver contattato una persona positiva di Covid, Re Felipe nella mattinata di ieri aveva presieduto la riunione del Consiglio Scientifico dell'Istituto Reale Elcano, che si è tenuta nel Palazzo El Pardo, accompagnato dal Ministro della Scienza e dell'Innovazione, Pedro Duque. 

Nel pomeriggio Re Felipe aveva ricevuto in udienza a La Zarzuela il generale André Lanata , comandante del Comando alleato per la trasformazione (SACT).

Il re Felipe è il terzo membro della famiglia reale a essere messo in quarantena da quando è scoppiata la pandemia di Covid19.

La regina Letizia è stata confinata lo scorso aprile dopo aver assistito ad un evento ufficiale insieme al ministro per le pari opportunità, Irene Montero , risultata positiva al virus. Nonostante Doña Letizia era risultata al test negativa, si era sottoposta ai quattordici giorni di quarantena che le erano stati allora consigliati.

Anche la Principessa delle Asturie Leonora era stata in quarantena per quattordici giorni lo scorso settembre, quando una delle sue compagne di classe della scuola di Santa María de los Rosales era risultata positiva al Covid.