Video messaggio di Carlo e Camilla per il Festival della Memoria

7 novembre 2020

Le Loro Altezze Reali il Principe di Galles e la Duchessa di Cornovaglia hanno preso parte all'annuale "Festival of Remembrance" organizzata dalla Royal British Legion, che quest'anno a causa della pandemia covid19 è stato preregistrato in un video. 

Nei video preregistrati, filmati alla Royal Albert Hall, il principe Carlo e la duchessa Camilla hanno offerto parole di ringraziamento a coloro che hanno salvato vite.

Il Principe di Galles ha elogiato il lavoro delle forze armate e coloro che si sono sacrificati e prestato servizio al di sopra di se stessi e la Duchessa di Cornovaglia ha evidenziato il lavoro degli infermieri militari e civili. 

Il principe Carlo ha affermato che in questi mesi difficili la vita nazionale è stata sconvolta e che si continua sopportare ansia e dolore non sperimentati in precedenza in tempo di pace. Come in tempo di guerra, il meglio del nostro paese è stato messo in bella mostra, e che si è capito che il servizio agli altri è alla base della società.

Il principe Carlo ha ricordato che la generazione in tempo di guerra continua a insegnarci, e che il loro esempio continua a guidarci. Durante questa pandemia, le forze armate sono state fianco a fianco con i medici, operatori e servizi di emergenza nella lotta contro il coronavirus,  ed il principe Carlo ha concluso il suo messaggio ringraziando le forze armate

Il messaggio della duchessa di Cornovaglia si è concentrata sull'elogio del lavoro del personale infermieristico militare e medico. La duchessa Camilla ha affermato che  quest'anno non è andato come nessuno avrebbe potuto prevedere, ma è stato davvero l'anno dell'infermiera e della levatrice che sono stato proprio l'epicentro della risposta della nazione alla pandemia e quindi oggi, mentre riflettiamo sul loro sacrificio, ricordiamo gli infermieri che hanno dato la vita nella lotta contro COVID.

L'annuale Festival of Remembrance è una celebrazione delle forze armate che di solito si svolge al Royal Albert Hall con la presenza di tutta la famiglia reale, ma quest'anno, per la pandemia covid19, gli organizzatori hanno trasformato l'evento in un programma virtuale che è stato messa in onda sabato sera sulla BBC.