La Famiglia Reale britannica alla cerimonia della Giornata della Memoria 2020 presso il Cenotafio

8 novembre 2020

La famiglia reale si è recata al Cenotafio Whitehall di Londra per partecipare alla cerimonia domenicale per commemorare la fine della prima guerra mondiale del 1918 e tutti coloro che da allora sono morti in conflitto armato.

Il principe Carlo, il principe William, la principessa Anna ed il duca di Kent hanno deposto ciascuno una corona di fiori al monumento di guerra mentre la regina Elisabetta li osservava dal balcone del Ministero degli Esteri, come lo stesso hanno fatto la duchessa di Cambridge e la duchessa di Cornovaglia su altri balconi.

Quest'anno la cerimonia è stata ridotta a causa della pandemia di Covid-19, e perciò molti militari ed autorità non hanno potuto partecipare.

Prima la sovrana Elisabetta con una cerimonia privata svoltasi nell'Abbazia di Westminster a Londra, per commemorare i caduti aveva deposto un mazzo di fiori sulla tomba del Milite Ignoto, durante la quale per la prima volta la Regina Elisabetta si era semicoperto il volto con una mascherina
Secondo i tabloid inglesi, la mascherina indossata dalla regina sarebbe stata realizzata da Angela Kelly, la consigliera personale e curatrice della Regina, che disegna molti dei suoi abiti.

L’ultima volta che la regina Elisabetta era stata vista in pubblico ad un evento ufficiale era lo scorso ottobre durante la visita a Porton Down, insieme al principe William, ma in quell'occasione nessuno dei due indossava la mascherina. 
L’uso della mascherina è obbligatorio nel Regno Unito solo in alcuni ambienti al chiuso, inclusi i luoghi di culto.