In Crimea monumento dedicato ai Romanov

31 ottobre 2020 

Il Granduca Giorgio Romanov  ha partecipato alla inaugurazione di un monumento dedicato allo zar Nicola II ed alla imperatrice Alexandra Feodorovna, vittime dell'odio bolscevico.

Il monumento è composto da 4 sculture in bronzo, rappresentanti lo Zar Nicola II, la Zarina Alessandra, circondati dal Granduca Sergej Aleksandrovič e dalla Granduchessa Elisabetta Feodorovna,  che ricorda lo storico incontro tra lo zarevich Nicola, futuro zar, la futura imperatrice Alexandra Feodorovna avvenuto il 10 ottobre 1894 nella città di Alushta.

La Crimea) era una delle mete preferite dei Romanov, e tra il 1917 e il 1922 fu l'ultima roccaforte dell'Armata Bianca, fedele allo Zar, a resistere ai bolscevichi, 

Il Granduca Giorgio Romanov ha sottolineato l'importanza di questo monumento anche per le generazioni future, ha ringraziato tutte le persone coinvolte in questo progetto, ed ha ricordato il coraggio di questi russi, morti nei combattimenti contro i comunisti. 

4 anni fa ad Yalta fu eretto un busto dedicato a Tsarevich Alessio, davanti alla Cattedrale Alexander Nevsky, figlio dello Zar Nicola II, e la Granduchessa Maria Vladimirovna aveva inaugurato una statua dello zar Nicola II.