I Romanov, la Granduchessa Marija Vladimirovna e il figlio, in visita in Crimea.

4 giugno 2018

La Granduchessa Marija Vladimirovna Romanova, pretendente al Trono degli Zar di Russia, insieme a suo figlio, il Principe Giorgio, era in visita in Crimea.

Il capo della casa imperiale russa di Romanov, la Granduchessa Maria Vladimirovna e suo figlio il Duca Giorgio Mikhailovich della Russia, erano in visita ufficiale in Crimea, in occasione del 235° anniversario dell'annessione della penisola di Crimea all'impero russo.

In questa visita in Crimea, la granduchessa Maria Wladimirovna e il granduca Giorgio Mikhailovich hanno ricevuto una calda accoglienza, ed hanno assicurato che faranno tutto il possibile per rendere la comunità internazionale consapevole dell'appartenenza legale e storica della Crimea alla Russia. Questo è stato il loro obiettivo principale in questa visita.

La Crimea è diventata una regione russa dopo il referendum del marzo 2014 in cui il 96,77% degli elettori della Repubblica di Crimea e il 95,6% degli abitanti di Sebastopoli hanno votato per l'adesione alla Russia. Le autorità di Crimea avevano tenuto questo referendum dopo un colpo di stato in Ucraina nel febbraio 2014.

L'Ucraina considera ancora la Crimea il suo territorio ma temporaneamente occupato.
Secondo il presidente russo Vladimir Putin, la questione della Crimea «è chiusa in modo permanente».