La Principessa Yi Hae-won di Corea è morta all’età di 100 anni 

8 febbraio 2020

La Principessa Yi Hae-won di Corea, discendente della dinastia Joseon (Impero di Corea), si è spenta all’età di 100 anni.

Yi Hae-won è nata il 24 aprile 1919, al Palazzo Sadong, residenza ufficiale della sua famiglia a Seoul e cresciuta a Unhyeon Palace, seconda figlia del principe Yi Kang, 5° figlio dell'Imperatore Gojong di Corea e della sua concubina, Lady Sudeokdang.

La Principessa Yi si è laureata alla Gyeonggi Girls 'High School, ed ha sposato Lee Seung-kyu che fu rapito durante la guerra di Corea e portato obbligatoriamente in Corea del Nord durante la guerra di Corea. La coppia ha avuto tre figli e una figlia.


La dinastia Joseon fu l'ultima dinastia imperiale della Corea. Fu il più lungo governo di una dinastia confuciana. Dopo la dichiarazione dell'Impero coreano nel 1897, la dinastia si concluse con l'annessione giapponese nel 1910.

Dopo la sua morte, che non aveva figli, (24 aprile 1926) il titolo andò al fratello Yi Un e poi al figlio di quest’ultimo, Yi Gu. In seguito alla morte di suo cugino Yi Ku avvenuta il 16 luglio 2005, i membri della famiglia imperiale scelsero suo figlio adottivo, Yi Won, come capo della famiglia imperiale coreana, conferendogli il titolo, il principe ereditario imperiale di Corea (Hwangsason).

Contestando la pretesa al trono, la Korean Imperial Family Association, in una cerimonia di incoronazione privata, che si svolse il 29 settembre 2006, ha conferito il titolo di Imperatrice di Corea a Yi Haewŏn.