Il principe Haakon e la regina Sonja alla cerimonia di apertura del Parlamento norvegese

2 ottobre 2020

Sua Altezza Reale  il principe ereditario di Norvegia Haakon ha presieduto l'apertura della 165° sessione del parlamento norvegese (Storting) . 

Per la prima volta in 30 anni, la solenne e tradizionale apertura del Parlamento norvegese è stata fatta da un principe ereditario e non dal Sovrano in quanto il Re Harald si era sentito male. 

Il re Harald era stato ricoverato  nell'ospedale universitaria di Oslo perché respirava in maniera affannosa, il Covid-19 è stato escluso, si è già dimesso ed è in congedo per malattia fino a domenica 4 ottobre.

Alla cerimonia il principe Haakon era accompagnato dalla regina Sonja mentre la principessa ereditaria Mette-Marit e la principessa Ingrid Alexandra non erano presenti ma in futuro, quando il principe ereditario Haakon diventerà re di Norvegia, è probabile che anche Mette-Marit, come la principessa Ingrid Alexandra, parteciperanno alla cerimonia.

L'ultima volta che un principe ereditario ha aperto il parlamento norvegese è stato nel 1990, quando Harald aprì il parlamento come principe ereditario, in quanto suo padre, il re Olav V, era ammalato gravemente e morì solo dopo pochi mesi.

La cerimonia è iniziata quando il principe ereditario Haakon e la regina Sonja hanno lasciato il palazzo reale, e scortati dalla polizia e soldati, hanno raggiunto in auto il parlamento, dove  sono stati accolti da alcuni rappresentanti parlamentari e condotti nella sala del parlamento. 

Il Presidente del Parlamento ed un membro del governo ha tenuto un discorso e quindi sono intervenuti alcuni ministri. Il principe ereditario Haakon ha poi pronunciato il discorso dal trono dicendo : "Accolgo con favore il lavoro responsabile del parlamento e mi auguro che sia a beneficio della Patria. Chiedo a Dio di benedire il lavoro dello Storting e dichiaro aperto il 165° Storting della Norvegia ".

Dopo la cerimonia, il principe Haakon e la regina Sonja hanno lasciato lo Storting e riportati al palazzo reale.