I reali spagnoli alla cerimonia di premiazione Principessa delle Asturie 2020

16 ottobre 2020

La cerimonia di premiazione Principessa delle Asturie 2020, considerata tra i maggiori premi al mondo, si è tenuta presso l'Hotel della Reconquista di Oviedo, la capitale del Principato delle Asturie. 

Alla cerimonia di premiazione hanno partecipato re Felipe VI, la regina Letizia, la principessa ereditaria Leonora, l'Infanta Sofia e l'ex regina Sofia.

Tradizionalmente la Famiglia Reale incontra i vincitori prima della cerimonia principale e quest'anno per la pandemia del virus covid19 si è svolta in maniera ridotta rispettando la distanza.

Nel suo discorso la principessa Leonora ha parlato dei tempi difficili vissuti da molti in Spagna e nel mondo ed ha reso omaggio al personale medico e di emergenza, per il loro lavoro instancabile durante la pandemia, riconoscendo l'importanza della solidarietà.

Anche il Re Felipe ha parlato dicendo che durante questa crisi, la maggior parte degli spagnoli sta mostrando una prova inequivocabile di resistenza e integrità, aggiungendo che quell'esempio esige che tutte le istituzioni siano sempre al fianco e al servizio dei cittadini.

I Premi Principessa delle Asturie sono assegnati ogni anno dalla Fondazione Principessa delle Asturie alle persone o organizzazioni di tutto il mondo che ottengono risultati notevoli nelle scienze, nelle discipline umanistiche ed affari pubblici, con lo scopo di promuovere i valori scientifici, culturali e umanistici che fanno parte del patrimonio universale dell'umanità.

Quest'anno, i vincitori dei premi sono: Ennio Morricone e John Williams (Arti), Dani Rodrik (Scienze sociali), la Fiera internazionale del libro di Guadalajara e l'Hay Festival of Literature & Arts (Comunicazione e scienze umane); Yves Meyer, Ingrid Daubechies, Terence Tao ed Enmanuel Candès (Ricerca tecnica e scientifica), Carlos Sainz (Sport), Anne Carson (Letteratura), Gavi, la Vaccine Alliance (Cooperazione internazionale) e gli operatori sanitari spagnoli in prima linea contro COVID -19 (Concorda).