La regina Elisabetta e la contessa di Wessex per la salute della vista.

8 ottobre 2020

In occasione della Giornata mondiale della vista la regina Elisabetta si è unita alla contessa di Wessex per una videochiamata con professionisti che lavorano sul campo per fornire cure oculistiche in tutto il Commonwealth.

La contessa di Wessex si impegna molto per la vista, anche perché sua figlia, Lady Louise Windsor, ha problemi di vista, e soffre di strabismo e dal 2003 è ambasciatrice globale dell'IAPB. 

La Giornata mondiale della vista è stata istituita per focalizzare l'attenzione sulla cecità e sui problemi della vista e quest'anno il tema è "Speranza in vista" .

In tutto il mondo 1 miliardo di persone ha un deficit visivo prevenibile e la vista ridotta o assente può avere effetti importanti e duraturi su tutti gli aspetti della vita. La riduzione della vista può essere causata da diversi fattori, tra cui malattie come diabete e tracoma, traumi agli occhi o condizioni come errore di rifrazione, cataratta, degenerazione maculare legata all'età o glaucoma.