La duchessa di Cambridge presenta il vincitore del Premio 'Fotografo Naturalista 2020'

12 ottobre 2020

Sua Altezza Reale la duchessa di Cambridge, patrona del Museo di Storia Naturale di Londra, in una cerimonia di premiazione virtuale ha presentato il vincitore del Premio Fotografo Naturalista dell'Anno che si è svolta nella Sala Hintze del museo.

Wildlife Photographer of the Year è il concorso annuale di fotografia naturalistica più longevo e prestigioso al mondo. 

Il fotografo russo Sergey Gorshkov ha vinto il premio per la sua foto che mostra una tigre siberiana abbracciare un antico abete della Manciuria, nella Russia orientale. Le tigri dell’Amur si trovano solo in questa regione e Gorshkov ha detto che ci sono voluti più di 11 mesi prima che riuscisse a catturare questo momento con un macchina fotografica nascosta. 

Inoltre le tigre siberiane sono minacciate dal disboscamento e dal bracconaggio, motivo per cui Tim Littlewood, direttore scientifico del museo e membro della giuria, ha affermato : "La straordinaria vista della tigre immersa nel suo ambiente naturale ci offre speranza. Attraverso il potere emotivo unico della fotografia, ci viene ricordata la bellezza del mondo naturale e la nostra responsabilità condivisa di proteggerlo".

La Duchessa Kate ha elogiato la capacità del vincitore dicendo che l'abilità e la creatività delle immagini forniscono una visione commovente e affascinante della bellezza e della vulnerabilità della vita nel nostro pianeta.  Kate ha anche ringraziato tutti coloro che con le loro foto hanno mostrato la magia del mondo naturale e per averci ricordato che la cura del nostro ambiente e della sua preziosa biodiversità non è mai stato così importante.

Dal 1965 il Premio Wildlife Photographer riconosce ogni anno la migliore fotografia naturalistica che ci fanno conoscere il nostro pianeta e incoraggia le persone a proteggerlo. Le immagini vincitrici sono state selezionate da esperti internazionali tra 49.000 candidature da tutto il mondo.