Il re Felipe di Spagna in Oman per la morte del Sultano Qaboos.

13 - 14 gennaio 2020

Sua Maestà il re Felipe VI di Spagna,  accompagnato dal Segretario di Stato agli Affari Esteri, Fernando M. Valenzuela, è andato in Oman per esprimere le condoglianze per la morte del Sultano Qaboos dell'Oman.

Al suo arrivo all'aeroporto internazionale di Muscat Re Felipe è stato ricevuto da Hanzad Al Thuwaiti Al Said, cugino del Sultano dell'Oman, e da María Luisa Marteles, responsabile degli affari presso l'ambasciata spagnola nel Sultanato dell'Oman.

Il Re di Spagna ha raggiunto il Palazzo Al Alam, dove ha incontrato il Sultano dell'Oman Haitham Bin Tarek per presentare le Sue condoglianze per la morte del Sultano Qaboos Bin Said.
Dopo l'incontro il Re Felipe si è trasferito all'hotel Palace Ritz Carlton, dove ha tenuto un incontro con il personale dell'ambasciata spagnola ed una rappresentanza della comunità spagnola in Oman. e quindi è tornato in Spagna.

Già sabato il Re Felipe aveva inviato un telegramma di condoglianze al nuovo Sultano, Haitham Bin Tariq al Said, per la morte del suo predecessore, in cui ha espresso le sue più sentite condoglianze, ricordando l'amicizia con cui ha sempre distinto la Spagna, nonché le strette relazioni tra i due paesi.