Il principe Harry alla presentazione della Rugby League World Cup 2021

16 gennaio 2020

Una settimana dopo aver annunciato il desiderio di fare un passo indietro, assieme alla consorte Meghan Markle, rispetto al ruolo senior nella famiglia reale, abbandonando così gli impegni ufficiali, il Principe Harry è tornato a Buckingham Palace.

Il principe Harry in rappresentanza della corona e in veste di patrono della Federazione Rugby, ha partecipato alla presentazione della Rugby League World Cup 2021, che si terrà in Inghilterra nell'autunno del 2021.
Un sorteggio che ha visto, tra le 16 protagoniste, anche l'Italia che giocherà nel gruppo B contro i l'Australia, Fiji e la Scozia

Per la prima volta il mondiale di rugby league maschile, femminile e su sedia a rotelle si svolgerà in contemporanea.

Buckingham Palace ha anche precisato che il secondogenito di Carlo e Diana resterà nel Regno Unito la settimana prossima per altri impegni, a conferma che il passo indietro dai doveri reali sarà parziale, col mantenimento di una serie di ruoli e di impegni part time