La contessa di Wessex in Sierra Leone

23 gennaio 2020

La contessa di Wessex sta facendo una visita di lavoro di 2 giorni in Sierra Leone su richiesta dell'Ufficio degli affari esteri e del Commonwealth.

In questa missione la contessa di Wessex si concentra sull'affrontare la violenza sessuale e di genere, per sostenere il ruolo delle donne nella costruzione della pace.

La contessa Sofia ha fatto visita al Museo della Pace, che è stato costruito nella capitale Freetown in ricordo della guerra civile, ed ha incontrato privatamente due sopravvissuti per ascoltare le loro esperienze.

Inoltre la contessa ha visitato le strutture del tributale di Sierra Leone, ed ha partecipato a una tavola rotonda con i membri della società civile per conoscere "le attuali questioni sociali e la continua violenza subita da donne e ragazze in Sierra Leone".

La contessa Sofia  ha incontrato funzionari governativi ed ha visitato il Parlamento a Freetown, ed ha incontrato i membri del gruppo parlamentare femminile.
La contessa di Wessex è stata ricevuta dal vicepresidente Mohamed Juldeh Jalloh presso la State House, e successivamente  ha partecipato ad un ricevimento presso la residenza dell'alto commissario britannico dove ha tenuto un discorso.

La contessa ha anche visitato un centro sanitario che aiuta le ragazze a controllare meglio il proprio corpo e la propria vita, realizzando le proprie aspirazioni, e anche una scuola secondaria, che ha il sostegno del governo britannico.