Re Harald, la regina Sonja e il principe Haakon visitano Gjerdum dopo la frana

3 gennaio 2021

Le Loro Maestà il re Harald V, la regina Sonja e il principe ereditario Haakon hanno visitato la popolazione di Gjerdrum dopo la catastrofica frana avvenuta il 30 dicembre 2020.  

Per il Re Harald è il prima impegno pubblico dopo la operazione al cuore

Finora, 7 persone sono morte, 3 sono ancora disperse, mentre altre dieci sono ferite e ancora più di 1000 sono evacuate per il timore che la frana possa continuare. 

Giunti nella zona colpita la coppia reale e il principe Haakon hanno incontrato sfollati e parenti, nonché rappresentanti dei comuni e dei servizi di emergenza che hanno lavorato ininterrottamente dopo la frana 

Il Re e la Regina hanno elogiato i servizi di emergenza ed i volontari e dopo la visita il Re Harald ha detto alla stampa : “Abbiamo passato una giornata emozionante. Ho difficoltà a trovare cose da dire, perché è assolutamente orribile. "

A sua volta la Regina Sonja ha dichiarato: "Abbiamo conosciuto bene il lavoro svolto dai servizi di emergenza. È stato impressionante, con persone di talento ed buona comunità. Questo piccolo comune di 7000 ha un cuore e lo abbiamo sentito così forte oggi. "

Giunti alla casa della cultura Gjerdrum i reali sono stati accolti dal sindaco, dal capo della polizia e dal capo della task force nel distretto di polizia orientale, che li hanno informati della situazione nell'area della frana e dell'operazione di salvataggio ancora in corso. 

Quindi i reali si recarono nella chiesa locale per pregare e accendere candele. Il re Harald e la regina Sonja si sono poi recati all'hotel Olavsgaard per incontrare i sopravvissuti che sono stati evacuati, mentre il principe ereditario Haakon si è recato all'hotel Clarion per incontrare i parenti delle perosne deceduti per la sfrana.