Muore Maria Adelaide Regina di Sardegna

20 gennaio 1855

166° anniversario della scomparsa di Maria Adelaide Regina di Sardegna, sposa di Vittorio Emanuele II di Savoia.

Adelaide Francesca Maria Raniera Elisabetta Clotilde d'Asburgo-Lorena nacque a Milano, il 3 giugno 1822, figlia dell'arciduca Ranieri, viceré del Lombardo-Veneto, e di Maria Elisabetta, sorella del re di Sardegna Carlo Alberto.

Adelaide è stata arciduchessa d'Austria, principessa d'Ungheria e regina di Sardegna in quanto consorte di Vittorio Emanuele II, ma non riuscì a diventare regina d'Italia, in quanto prima dell'Unità d'Italia. 

Nell'agosto del 1840 Maria Adelaide incontrò al castello di Racconigi il suo futuro sposo, Vittorio Emanuele di Savoia.  Le nozze di Vittorio Emanuele II e Maria Adelaide d'Austria si svolsero a Stupinigi (Torino), il 12 aprile 1842, e dopo l'abdicazione del suocero Carlo Alberto, nel 1849 divenne Regina di Sardegna.

Le continue gravidanze ne minarono il fisico, e negli ultimi tempi, prima della morte precoce, cominciò a perdere capelli e denti, ed era costantemente febbricitante, quasi incapace di reggersi sulle gambe. 

Maria Adelaide morì a seguito di un'improvvisa e violenta gastroenterite, manifestatasi (16 gennaio 1855) mentre si trovava in carrozza dopo aver assistito al funerale della suocera Maria Teresa d'Asburgo-Toscana.

L'agonia fu atroce ed il marito le tenne sino all'ultimo la mano. Il funerale fu celebrato nella chiesa di San Lorenzo, adiacente al palazzo reale di Torino, ed è sepolta nella Basilica di Superga.

Dal matrimonio di Maria Adelaide con Vittorio Emanuele II di Savoia nacquero 8 figli:

  • Ludovica Teresa Maria Clotilde (Torino, 2 marzo 1843 - Moncalieri, 25 giugno 1911), principessa Bonaparte;
  • Umberto Rainerio Carlo Emanuele Giovanni Maria Ferdinando Eugenio (Torino, 14 marzo 1844 - Monza, 29 luglio 1900), principe di Piemonte (1849-1878) e re d'Italia (1878-1900);
  • Amedeo Ferdinando Maria (Torino, 30 maggio 1845 - 18 gennaio 1890), re di Spagna (1871 - 1873) e duca d'Aosta;
  • Oddone Eugenio Maria (Torino, 11 luglio 1846 - Genova, 22 gennaio 1866), duca di Monferrato;
  • Maria Pia (Torino, 16 ottobre 1847 - Stupinigi, 17 luglio 1911), regina consorte del Portogallo;
  • Carlo Alberto (Torino, 2 giugno 1851 - Stupinigi, 28 giugno 1854)[4], duca del Chiablese (antica provincia del ducato di Savoia, ora divisa tra Alta Savoia, Vallese e Vaud);
  • Vittorio Emanuele (Torino, 7 luglio 1852 - 7 luglio 1852);
  • Vittorio Emanuele Leopoldo (Torino, 8 gennaio 1855 - 16 maggio 1855), conte del Genevese (altra antica provincia della Savoia, che prendeva nome da Ginevra-Genève).