La maggior parte degli spagnoli favorevoli al ritorno in Spagna del re Juan Carlos

8 gennaio 2021

Secondo un sondaggio, commissariato dal più importante quotidiano spagnolo, El Mundo, la maggior parte degli spagnoli vorrebbero che Re emerito Juan Carlos tornasse in Spagna dal suo auto esilio.

Dal sondaggio risulta che il 55% delle persone interrogate pensa che l'ex sovrano dovrebbe ritornare a vivere in Spagna, dove ha regnato per quasi 40 anni. Solo il 31% si oppone al suo rientro. 

Juan Carlos, aveva lasciato la Spagna nell'agosto 2020 in seguito alle accuse giudiziarie legate ad una ipotetica irregolarità finanziaria.  Nel marzo del 2020 per evitare di rimanere coinvolto a questa controversia, Re Felipe ha rinunciato alla eredità personale da suo padre ed ha tagliato le sue indennità.

Prima ancora di annunciare il suo auto esilio Juan Carlos aveva lasciato la Spagna con una lettera indirizzata a Re Felpe VI :  "guidato dalla convinzione di fornire il miglior servizio al popolo spagnolo, alle loro istituzioni ed a te come re, Vi informo della mia premurosa decisione di trasferirmi, in questo momento, fuori dalla Spagna."

Adesso Re Juan Carlos vive ad Abu Dhabi ed il suo desiderio di trascorre il periodo natalizio in Spagna aveva suscitato alcune critiche. Negli ultimi mesi la sua situazione sanitaria è peggiorata, ha compiuto 83 anni il 5 gennaio, ed si è visto camminare con l'aiuto de due guardie del corpo.

Juan Carlos divenne re nel novembre 1975 alla morte del dittatore fascista Francisco Franco. È ampiamente riconosciuto per aver contribuito a portare la democrazia in Spagna che ha subito una rinascita economica.  Nel giugno 2014 ha abdicato a favore di suo figlio, Felipe VI, e si è ritirato dalla vita pubblica nel 2019.