152 anni fa le nozze di Umberto e Margherita di Savoia

22 aprile 

Dopo la tragica morte dell’arciduchessa Matilde d’Asburgo-Teschen, che dopo l’unificazione del Veneto al Regno d’Italia, Vittorio Emanuele II l'aveva scelta come sposa per suo figlio Umberto, la scelta cadde alla diciassettenne Margherita di Savoia, figlia di Ferdinando di Savoia-Genova, fratello del re.

Il re d’Italia ordinò al figlio di fare la proposta alla cugina la quale disse al principe ereditario Umberto : Sai quanto sono orgogliosa di appartenere a Casa Savoia, e lo sarei doppiamente come tua moglie !.

Il 22 aprile 1868, Umberto e Margherita  si sposarono a Torino, e le tappe del viaggio di nozze furono alcune città italiane, con lo scopo di conoscere i futuri sovrani agli italiani. 
Dopo un soggiorno nella Villa reale di Monza, i futuri sovrani partirono per un viaggio ufficiale a Monaco di Baviera ed a Bruxelles, dove vennero accolti calorosamente.

Rientrata in Italia, Umberto e Margherita si stabiliscono a Napoli, dove l’11 novembre 1869 nacque Vittorio Emanuele, principe di Napoli.