Articoli in evidenza:

lunedì, ottobre 14, 2019

L'imperatrice dell'Iran, Farah Pahlavi, festeggia il suo 81° compleanno

14 ottobre 2019

L'Imperatrice dell'Iran Farah Pahlavi è nata a Teheran, il 14 ottobre 1938, ed è la vedova di Mohammad Reza Pahlavi, Shah dell'Iran.

Durante un incontro nel 1959 presso l'Ambasciata Iraniana a Parigi, Mohammad Reza Pahlavi conobbe Farah Diba.

Dopo il ritorno a Teheran da Parigi, dove studiava, nell'estate del 1959 iniziò il corteggiamento tra lo Scià e Farah Diba. La coppia annunciò il fidanzamento il 23 novembre 1959 e si sposarono il 21 dicembre del 1959.

Lo scià Pahlavi e Farah hanno 4 figli: il principe Ciro Reza (nato 31 Ottobre 1960), erede al trono, la Principessa Farahnaz (nata il 12 marzo 1963), il principe Ali Reza (nato il 28 aprile 1966 - morto il 4 gennaio 2011) e la Principessa Leila (nata il 27 Marzo 1970 - morta il 10 Giugno 2001).

Attualmente Farah Pahlavi vive tra Parigi e gli Stati Uniti. In onore del suo figlio defunto, Farah Pahlavi ha creato la Fondazione del principe Ali Reza, per aiutare gli iraniani.

Ricordo che l'imperatrice Farah Diba di Persia era andata a Roma dove era stata intervistata alla puntata di "Porta a Porta".

La rivista iHOLA! numero 3924 di ottobre 2019

COPERTINA




DONA LETIZIA, 
EN UN 
MOMENTI 
CRUCAL 
COME REINA 
Y COMO MADRE



EL DRAMA FAMILIAR 
DE MEGHAN Y LA 
CARTA QUE HA 
PROVOCADD 
LA DEMANDA 
DE HARRY







Il principe Carlo di Galles incontra Papa Francesco in Vaticano.

13 ottobre 2019


Sua Altezza Reale il principe Carlo di Galles si è recato in Vaticano per partecipare alla cerimonia di canonizzazione del cardinale britannico John Henry Newman

Prima della Santa Messa in cui il Pontefice ha canonizzato cinque nuovi santi, tra i quali il cardinale britannico John Henry Newman, fondatore dell’Oratorio San Filippo Neri in Inghilterra, c'è stato l’incontro privato tra il Papa Francesco e il Principe Carlo.

Alla vigilia della canonizzazione del cardinale John Henry Newman, L'Osservatore Romano ha pubblicato un articolo del Principe di Galles nel quale ha scritto sull'eredità del cardinale britannico, ora diventato santo, che durante la sua vita ha sempre tentato di avvicinare le chiese anglicane e cattoliche.


Related Posts with Thumbnails