Articoli in evidenza:

martedì, maggio 26, 2020

Un nuovo nome dei social media di William e Kate

20 maggio 2020

Le Loro Altezze Reali il duca William e la duchessa Kate di Cambridge hanno modificato il nome sui loro social media Twitter ed Instagram.

Il link è rimasto lo stesso ma il nome del loro account ora è "Il duca e la duchessa di Cambridge" invece di "Kensington Palace".

L'account Twitter ha 1,9 milioni di follower mentre Instagram 11,8 milioni.

Nel gennaio 2015 l'account Kensington Palace era dedicato al duca William alla duchessa Kate di Cambridge ma anche al principe Harry, ma dopo il matrimonio di Harry con Meghan, il duca e la duchessa del Sussex hanno lasciato Kensington Palace ed hanno creato il proprio account Instagram.

Dopo la loro decisione di non essere più membri senior della famiglia reale, Harry e Meghan hanno perso l'appellativo di “Altezze Reali”, e quindi hanno chiuso il profilo Instagram ‘Sussex Royal’.


Il Principe Federico di Danimarca festeggia il suo 52° compleanno.

26 maggio 2020

Federico, il principe ereditario di Danimarca, Conte di Monpezat, è nato a Copenaghen, il 26 maggio 1968, è il figlio maggiore della Regina Margherita II di Danimarca e del defunto il principe Henrik.

Il Principe Federico ha sposato Mary Donaldson, che aveva incontrato alle Olimpiadi estive del 2000 a Sydney, il 14 maggio 2004 alla Cattedrale di Copenaghen.
La coppia reale ha 4 figli: il principe Cristiano, la principessa Isabella, principe Vincenzo e  la principessa Josephine.

Quando diventerà re, Federico sarà chiamato Federico X di Danimarca.

Dopo la laurea, il Principe Federico è stato primo segretario presso l'ambasciata danese a Parigi, e oltre al danese parla correntemente il francese (la lingua del padre), il tedesco e l'inglese.

Con la fondazione il Principe Federico sostiene i giovani studenti, è appassionato di sport, ed è anche membro del Comitato olimpico internazionale.

Pochi giorni fa il principe Federico aveva pubblicato un messaggio sulla gara sportiva Royal Run che è stata annullata per la pandemia di corona virus, che fu fondata nel 2018 come evento per le celebrazioni del 50° compleanno del principe ereditario.


lunedì, maggio 25, 2020

Videomessaggio del Re Abdullah nel Giorno d'Indipendenza della Giordania

25 maggio 2020

Quest'anno il 74° anniversario dell'Indipendenza del Regno di Giordania avviene in circostanze eccezionali causata dal virus COVID-19 e non si sono potuto svolgere le tradizionale cerimonie, e Sua Maestà il Re Abdullah II ha parlato ai giordani con un video messaggio.

Il 25 maggio del 1946, la Giordania ottenne l'Indipendenza dal Regno Unito, chiamandosi Transgiordania con a capo re Abdallah I. Due anni più tardi cambiò il nome in Giordania.

Nel suo messaggio, che si è registrato nel Palazzo Raghadan, il re Abdullah ha detto che i giordani sono sempre stati molto legati alla Patria, dove vivono in sicurezza e stabilità, ed ha reso omaggio alla resilienza al popolo.
Il re Abdullah ha detto che il viaggio della Giordania ha tracciato una storia di successo, ricevendo ammirazione dagli altri.

Il re di Giordania ha poi detto che la battaglia contro la malattia di coronavirus non è che uno di quei difficili test che hanno dimostrato l'efficienza dello stato, le sue istituzioni permanenti e la forza dell'esercito e delle forze di sicurezza.

"Sì, siamo fisicamente distanti, ma i nostri cuori e gli obiettivi si sono avvicinati, e quindi possiamo avere successo", ha detto Sua Maestà.

"Vi auguro buona salute e benessere e di raggiungere le vostre aspirazioni. Se Dio lo vuole, possa la Giordania continuare a celebrare queste occasioni con le sue benedizioni.
Buon compleanno e felice festa dell'indipendenza !"

Related Posts with Thumbnails