Articoli in evidenza:

giovedì, gennaio 31, 2019

La principessa Beatrice dei Paesi Bassi festeggia il suo 81° compleanno

31 Gennaio 2019

Beatrice è nata a Baarn, il 31 gennaio 1938, figlia maggiore della futura regina Giuliana dei Paesi Bassi e di Bernardo, principe di Lippe-Biesterfeld.

La principessa Beatrice ha 3 sorelle, le principesse Irene, Margherita e Cristina, e all'età di 10 sua madre divenne regina dei Paesi Bassi.

Beatrice ha 3 figli, tutti maschi: Guglielmo Alessandro, l'attuale Re dei Paesi Bassi, il principe Friso, morto dopo essere stato in coma per più di un anno, in seguito ad un incidente sciistico in Austria, e Costantino.

Beatrice ha anche 8 nipoti: le principesse Amalia, Alexia Ariane (figlie del re Guglielmo Alessandro e della regina Máxima), le contesse Luana e Zaria (figlie del principe Friso e della principessa Mabel) e le contesse Eloise e Leonore e il conte Claus-Casimir (figli del Principe Costantino e della Principessa Laurentien).

Nel 1980 dopo la abdicazione della regina Giuliana, Beatrice diventa regina dei Paesi Bassi.
Beatrice è stata Regina dei Paesi Bassi dal 30 aprile 1980 al 30 aprile 2013, quando abdica in favore del figlio Guglielmo Alessandro.

La Principessa Vittoria ha visitato l'Università di Göteborg

30 gennaio 2019

Sua Altezza Reale, la principessa ereditaria Vittoria di Svezia ha visitato la facoltà di zoologia dell'Università di Göteborg e quindi l'agenzia governativa per la gestione marina e idrica, SwAM.

Il fulcro della visita all'università di Gotenburg da parte della principessa Vittoria riguarda alcune importanti questioni ambientali, tra cui i rifiuti marini, microplastiche, lo stato del Mar Baltico, nuovi requisiti ambientali per l'energia idroelettrica e il controllo della pesca nelle aree protette.

All'Agenzia per la gestione delle risorse marine e idriche, la principessa ereditaria ha incontrato il direttore generale Jakob Granit e alcuni dipendenti per ottenere informazioni approfondite sul lavoro dell'agenzia.

La principessa Maddalena di Svezia presenta il suo libro per bambini.

28 gennaio 2019

Sua Altezza Reale la principessa Maddalena ha presentato il suo libro dedicato ai bambini, dal titolo "Stella och hemligheten" (in italiano "Stella e il segreto) firmato Madeleine Bernadotte .

La principessa Maddalena ha detto: "Per diversi anni abbiamo desiderato che il nostro libro," Stella e il segreto ", diventasse realtà. Speriamo che il libro possa contribuire alle conversazioni tra bambini e adulti su questioni difficili relative ai confini, ai diritti dei bambini e su come gestire queste situazioni ".

Il libro è in linea con il lavoro della World Childhood Foundation che difende i diritti dei bambini.

In un comunicato stampa, la Corte reale svedese ha osservato: "Il libro vuole dare a tutti i bambini la forza di difendersi e la consapevolezza che è importante far sapere quando c'è qualcosa non va bene.
Il libro" Stella e il segreto" riguarda l'integrità, l'autostima e la fiducia e si rivolge ai bambini nell'età della scuola primaria e ai loro genitori".

La World Childhood Foundation è stata fondata nel 1999 dalla regina Silvia.


mercoledì, gennaio 30, 2019

La rivista Point De Vue numero 3680 di gennaio 2019


COPERTINA


FESTIVAL 
DU CIRQUE 
A MONACO

EXCLUSIF
JEAN DE FRANCE
Avec mon père 
non liens 
s'etalent apaisès

21 janvier 2019
LE COMTE
DE PARIS 
EST MORT
Un destin d'histoire et d'amour






Il principe ereditario di Dubai partecipa al WEF di Davos

gennaio 2019

Il principe ereditario di Dubai, Sheikh Hamdan bin Mohammed, ha partecipato al Forum economico mondiale (WEF) che, come ogni anno,  si è tenuto a Davos, in Svizzera.

Il tema del WEF 2019 è "Globalizzazione 4.0: plasmare un'architettura globale nell'era della quarta rivoluzione industriale".

Il principe ho partecipato alla 49° sessione di apertura di WEF, ed a margine di Davos, ha incontrato il CEO di Cisco, Chuck Robbins, il CEO di Apple, Tim Cook, e Christine Lagarde,  Direttore del Fondo Monetario Internazionale.

Sheikh Hamdan bin Mohammed è il secondo figlio di Sheikh Mohammed bin Rashid Al Maktoum, che è Vice Presidente e Primo Ministro degli Emirati Arabi Uniti, nonché il Sovrano di Dubai.


Il Principe Hashem festeggia il suo 14° compleanno

30 gennaio 2019

Doppio compleanno nella famiglia reale di Giordania

Oggi è il compleanno del Re di Giordania, ma anche del più giovane figlio dei Re Abdullah e della Regina Rania, il principe Hashem, che compie 14 anni.

Il principe Hashem bin Abdullah è nato il 30 gennaio 2005 ad Amman.

La Regina Rania ha pubblicato una foto in cui c' è Lei accanto al figlio Hashem.




Il Re Abdullah di Giordania festeggia il suo 57° compleanno

30 gennaio 2019

Abdullāh ibn al-Husayn è nato ad Amman, Giordania, il 30 gennaio 1962, e dal 7 febbraio 1999 è il sovrano del Regno di Giordania.

Il Re Abdullah II di Giordania è sposato con la regina Rania e la coppia ha 4 figli:



Per festeggiare il compleanno del Re Abdullah , il sito ufficiale del Re giordano ha pubblicato una foto del sovrano con la scritta :
"Auguriamo a Sua Maestà un felice compleanno!"


Il Re Felipe di Spagna festeggia il suo 51° compleanno in Iraq

30 gennaio 2019

Sua Maestà il Re Felipe VI di Spagna ha deciso di trascorrere il giorno del suo compleanno in Iraq, dove ha incontrato il contingente militare spagnola che ha il compito principale di addestrare l'esercito iracheno contro Daesh.

Felipe di Borbone è nato a Madrid, il 30 gennaio 1968, è figlio del re Juan Carlos I di Spagna e della regina Sofia. Ha due sorelle  Infantas Elena (1963) e Cristina (1965).

Quando Felipe aveva solo 7 anni, suo padre Juan Carlos sale al trono spagnolo dopo la morte del dittatore generale Francisco Franco.
Felipe è nominato Principe delle Asturie due anni più tardi, e nel 1981, suo padre gli dà l'Ordine del Toson d'Oro.

Il 1° novembre 2003 la Casa Real annuncia il fidanzamento di Felipe con Letizia Ortiz Rocasolano, una nota giornalista televisiva in Spagna e divorziata.

Felipe si sposa con Letizia Ortiz il 22 maggio 2004 nella Cattedrale dell'Almudena di Madrid.
Felipe e Letizia hanno 2 figlie: Infanta Leonor (Principessa delle Austurie) e Infanta Sofia.

Il 2 giugno 2014, suo padre, il re Juan Carlos, annuncia la sua abdicazione a favore di suo figlio.
Il Parlamento spagnolo, Cortes Generales, approva una legge per consentire l'ascensione al trono di Felipe.

Felipe diventa Re di Spagna il 19 giugno e voene incoronato nel Palacio de las Cortes.

Tanti Auguri Maestà !!!


La regina Maxima visita AFAS che ha vinto il premio Re Guglielmo.

29 gennaio 2019

Sua Maestà la regina Maxima dei Paesi Bassi è andata a Leusen per visitare la Software House AFAS, che aveva vinto il premio Re Guglielmo nella categoria delle grandi aziende.

Il premio Re Guglielmo premia il coraggio, la risolutezza, la sostenibilità e stimola l'imprenditorialità creativa e innovativa.

La regina Maxima è presidente onorario della Fondazione Re Guglielmo I , che è stata fondata nel 1958 con l'obiettivo di dare nuovo impulso all'economia nazionale ed aumentare il prestigio della comunità imprenditoriale olandese.
La fondazione è sostenuta dal Ministero degli affari economici e dal Ministero delle infrastrutture e dell'ambiente.

martedì, gennaio 29, 2019

Il sultano di Pahang è il nuovo Re della Malesia

24 gennaio 2019

Il nuovo Re della Malesia è il sultano di Pahang, Abdullah Ri'ayatuddin al-Mustafa Billah Shah.

Il nuovo Re succede al sultano di Kelantan, Muhammad V, che si era dimesso improvvisamente il 6 gennaio scorso, un evento storico in quanto è stata la prima volta che un sovrano malaysiano abdica.

Non si conosce ufficialmente il motivo,  ma circolano notizie che la abdicazione sia stata causata dal presunto matrimonio con l'ex Miss Mosca Oksana Voevodina.

La Malesia è una Federazione di monarchie costituzionali il cui il re è eletto, con un mandato di 5 anni, tra i sovrani ereditari di 9 dei 13 stati che compongono la Federazione.



La famiglia del Principe ereditario danese ha assistito alla finale del Campionato mondiale di pallamano maschile IHF

27 gennaio 2019

Le Loro Altezze Reali il Principe ereditario Federico, la principessa Mary, il principe Cristiano, la principessa Isabella e il principe Vincenzo hanno assistito alla finale del campionato mondiale di pallamano maschile 2019.

La finale tra la Norvegia e la Danimarca  si è svolta nell'arena "Jyske Bank Boxen" (MCH Arena) a Herning, dove di fronte a 15.000 sostenitori danesi la squadra di pallamano danese ha vinto la la prima coppa del mondo.

Il principe Federico ha consegnato personalmente le medaglie d'oro a tutti i giocatori danesi campioni del mondo di pallamano,

Il Campionato mondiale di pallamano maschile IHF del 2019 è stato il 26° evento organizzato dalla Federazione internazionale di pallamano, che si è svolto in Danimarca e Germania dal 10 al 27 gennaio.

lunedì, gennaio 28, 2019

Il principe Federico di Danimarca era andato a Losanna per le prossime Olimpiadi giovanili invernali.

20 22 gennaio 2019

Sua Altezza reale il principe ereditario Federico di Danimarca era andato in Svizzera per seguire lo sviluppo dei preparativi per le prossime Olimpiadi giovanili invernali, che si svolgeranno a Losanna il prossimo anno.

Il principe Federico ha partecipato al Vertice del Comitato Olimpico Internazionale (CIO)  che si è tenuto a Losanna, in Svizzera.

In quanto membro della Comitato Olimpico Internazionale, il principe danese ha anche visitato l'edificio della prossima città olimpica.




La regina Silvia di Svezia in Sudafrica per la "World Foundation for Children"

14 - 16 gennaio 2019


Sua Maestà la regina Silvia di Svezia era andata in Sud Africa per controllare alcuni progetti sostenuti dalla World Foundation for Children che operano in quel paese.

Tra questi progetti c'è "Philisa Abafazi Bethu" che difende donne e bambini a Lavender Hill; "Project Playground" che aiuta lo sviluppo dei giovani ; "Waves for Change"che aiuta i giovani a ridurre i sintomi legati alla depressione e all'ansia; BEST che aiuta i giovani a non intraprendere percorsi che possono essere distruttivi; "Seven Passes" e "Institute for Security Services" che combatte la povertà dei giovani aumentando il loro livello di istruzione

La World Foundation for Children è stata creata dalla Regina Silvia nel 1999, con lo scopo dei proteggere i bambini che purtroppo spesso sono vittime di violenze o abusi sessuali.



domenica, gennaio 27, 2019

Ricordiamo Maria José Regina d'Italia

27 gennaio 2001

Maria José è morta a Ginevra il 27 gennaio 2001.

Il funerale della Regina d'Italia si è svolto nell'abbazia di Altacomba il 2 febbraio 2001, e, per suo espresso volere è stata sepolta nell'Abbazia Reale di Altacomba (Francia) al fianco di Sua Maestà Umberto II.

Maria José di Savoia è nata ad Ostenda, il 4 agosto 1906 come principessa del Belgio e divenne Regina d'Italia come consorte di Umberto II di Savoia.

Le nozze con il Principe di Piemonte furono celebrate a Roma l' 8 gennaio del 1930 nella Cappella Paolina del palazzo del Quirinale.

Quando questa "piccola repubblica" farà finalmente riposare tutti i Sovrani d'Italia nel Pantheon di Roma ?

Nel Giorno della Memoria ricordiamo la Principessa Mafalda di Savoia, morta nel campo di Buchenwald

27 gennaio

Oggi nella "Giornata della Memoria" ricordiamo che tra i deportati c'era anche la Principessa Mafalda di Savoia che morì nel campo di sterminio di Buchenwald.

Mafalda, secondogenita del Re d'Italia Vittorio Emanuele III e della regina Elena, si sposò a Racconigi (23 settembre 1925) con il langravio Filippo d'Assia.

Su ordine di Hitler, con un tranello i tedeschi arrestarono Mafalda, e la deportarono nel lager di Buchenwald.

Nell'agosto del 1944 la baracca in cui era prigioniera la principessa Mafalda, sotto il falso nome di Frau von Weber, fu distrutta da un bombardamento degli anglo-americani. La principessa riportò gravi ustioni e contusioni varie su tutto il corpo, ricoverata nell'infermeria del lager ma senza cure le sue condizioni peggiorarono. Dopo 4 giorni di tormenti, a causa delle piaghe insorse la cancrena e le fu amputato un braccio. Mafalda abbandonata e privata di ulteriori cure, muore dissanguata nella notte del 28 agosto 1944.

La principessa Mafalda riposa nel cimitero degli Assia, nel castello di Kronberg im Taunus vicino a Francoforte sul Meno.


Il Principe Alberto e la principessa Charlene alla cerimonia della Santa Devota, patrona del Principato di Monaco.

26 gennaio 2019

Sua Altezza Serenissima il Principe Alberto II di Monaco, la principessa Charlene, e il principe Jacques hanno partecipato alle cerimonie per la Santa Devota, patrona del Principato di Monaco.

Le celebrazioni di Saint Devota si svolgono ogni anno dal 26 al 27 gennaio ed i monegaschi per celebrare Santa Devota bruciano simbolicamente una barca, e quindi c'è uno spettacolo pirotecnico.

La coppia reale ha anche partecipato alla Messa che si è svolta nella Cattedrale di Monaco.

Devota è la santa patrona del Principato di Monaco, e viene celebrato ogni anno come festa nazionale. Santa Devota è una martire cristiana che fu uccisa e torturata per la sua fede nel 4° secolo e la leggenda racconta che arrivò dalla Corsica a Monaco su una barca.



Il messaggio del Re Felipe e della Regina Letizia di Spagna per la morte del bambino di 2 anni caduto in un pozzo

26 gennaio 2019

Le loro Maestà il Re Felipe VI e la Regina Letizia di Spagna hanno espresso il loro "più profondo dolore" ed hanno inviato le loro "più sentite condoglianze" in seguito alla morte di un bambino  che era caduto in un pozzo.

Due settimane Julen Rosello, un bambino di 2 anni, era caduto in un pozzo artesiano largo 25 centimetri e profondo circa 110 metri a Totalán, vicino Malaga.
Gli operatori di soccorso hanno lavorato instancabilmente, scavando un tunnel nel tentativo di salvarlo. Purtroppo però quando lo hanno trovato il bambino era morto

La scorsa settimana, la Regina Letizia aveva parlato al telefono col sindaco di Totalán per verificare lo stato del salvataggio e condividere la sua solidarietà con i genitori di Julen, che avevano già perso un altro figlio che aveva tre anni.

Su Twitter, Il re Felipe e la regina Letizia hanno scritto : "La nostra più profonda tristezza e sentite condoglianze a tutta la famiglia di Julen. E il nostro riconoscimento a tutte le persone che, senza riposo, hanno dimostrato la loro solidarietà senza limiti. "

La principessa Mary incontra il direttore esecutivo delle donne delle Nazioni Unite, Phumzile Mlambo-Ngcuka.

24 gennaio 2019



Sua Altezza Reale la principessa ereditaria di Danimarca Mary ha ricevuto il direttore esecutivo delle Donne delle Nazioni Unite, con il grado di sottosegretario Generale delle Nazioni Unite, Phumzile Mlambo-Ngcuka, presso il palazzo Federico VIII, ad Amalienborg.

Durante la riunione, il direttore esecutivo Phumzile Mlambo-Ngcuka ha riferito alla principessa Mary le attività e le priorità in corso delle Nazioni Unite per garantire l'uguaglianza tra uomini e donne.




Il principe ereditario Haakon di Norvegia a Davos

28 gennaio 2019

Sua Altezza Reale il principe ereditario Haakon di Norvegia è stato a Davos per seguire il World Economic Forum.

Il principe norvegese ha un profondo interesse per le questioni ambientali in relazione allo sviluppo,  tecnologia e innovazione ed ha partecipato alla sessione Ocean Day", incentrato sugli obiettivi di sostenibilità al mare, i cambiamenti climatici e le nuove tecnologie.

Il principe Haakon ha anche incontrato il naturalista britannico Sir David Attenborough, in conversazione con l'ex vicepresidente degli Stati Uniti Al Gore e il primo ministro della Nuova Zelanda, Jacinda Ardern, sulle questioni ambientali.

Il principe Haakon ha anche partecipato ad un evento organizzato dalla rete "Friends of Ocean Action".

Sia il principe ereditario Haakon che la principessa ereditaria Mette-Marit hanno partecipato diverse volte al World Economic Forum, e la prima volta che l'erede al trono norvegese andò a Davos fu il 2005.

Il World Economic Forum è stato fondato nel 1971 come organizzazione senza fini di lucro, che ha la missione di impegnarsi a migliorare lo stato del mondo coinvolgendo imprenditori, politici, accademici e altri leader della società per dare forma a programmi globali, regionali e industriali.

Anche quest'anno numerosi reali hanno partecipato al World Economic Forum 2019 : il Re Filippo e la regina Matilde dei Belgi, la regina Maxima dei Paesi Bassi, la principessa Mary di Danimarca, il principe Alberto II di Monaco, il duca di Cambridge William , la principessa Martha Louise, e Principe ereditario Alois del Liechtenstein.




sabato, gennaio 26, 2019

La principessa Yuriko Mikasa ricoverata in ospedale

gennaio 2019

La principessa Mikasa Yuriko (95 anni) è stata ricoverata all'Ospedale Internazionale di St. Luke a Tokyo per una grave influenza di tipo A.
Le sue condizioni non sono gravi ma si pensa che resti in ospedale per circa una settimana.

Yuriko, la principessa Mikasa è la vedova di Takahito, il principe Mikasa che è morto nell'ottobre del 2016, che fino alla sua morte era il membro più anziano della famiglia imperiale del Giappone, all'età di 101 anni .

Yuriko, Principessa Mikasa è nata a Tokyo, il 4 giugno 1923, ed è la moglie del principe Mikasa Takahito, quarto figlio dell'imperatore Taishō e dell'imperatrice Teimei, e quindi dopo il matrimonio, è membro della Casa Imperiale del Giappone.
La Principessa Mikasa è cognata dell'imperatore Hirohito e zia dell'attuale imperatore, Akihito.

Il principe e la principessa Mikasa hanno 5 figli : Yasuko Konoe (nata il 26 aprile 1944) il Principe Tomohito di Mikasa (5 gennaio 1946 - 6 giugno 2012), Yoshihito, Principe Katsura (11 febbraio 1948 - 8 giugno 2014), Masako Sen (nata il 23 ottobre 1951), Norihito, Principe Takamado (29 dicembre 1954 - 21 novembre 2002)









Il principe William partecipa a un dibattito sulla salute mentale a Davos.

23 gennaio 2019

Sua Altezza Reale il principe William ha partecipato a un dibattito sul problema della salute mentale che si è tenuto all'interno della riunione del World Economic Forum, che si tiene ogni anno a Davos in Svizzera

Il Duca di Cambridge ha anche avuto un incontro privato con l'ex vicepresidente degli Stati Uniti, Al Gore, a Davos.

Il World Economic Forum è un'organizzazione indipendente che ha l'obiettivo di migliorare la vita in tutto il mondo coinvolgendo leader in tutti i campi, compresi affari, politica e istruzione.

Oltre al duca di Cambridge, numerosi sono i reali che hanno partecipato al World Economic Forum 2019 : il Re Filippo e la regina Matilde dei Belgi, la regina Maxima dei Paesi Bassi, la principessa Mary di Danimarca, il principe Alberto II di Monaco, il principe ereditario Haakon di Norvegia, la principessa Martha Louise, e Principe ereditario Alois del Liechtenstein.




venerdì, gennaio 25, 2019

La Principessa Charlene di Monaco festeggia il suo 41° compleanno

25 gennaio 2019

In questi giorni la principessa Charlene è negli Stati Uniti con i suoi figli, il principe Jacques e la principessa Gabriella.

Charlene è nata il 25 gennaio 1978 a Bulawayo, in Rhodesia (odierno Zimbabwe), dove il padre era proprietario di un'industria tessile. In seguito nel 1989 si è trasferita con la famiglia in Sudafrica.

Charlene ha partecipato alle olimpiadi di Sydney 2000 nella staffetta 4×100, classificatasi 5°. Ha vinto numerosi titoli nazionali e si è ritirata nel 2008, dopo che un infortunio alla spalla, che le aveva impedito di partecipare alle olimpiadi di Pechino 2008.

Il 1° luglio 2011, Charlene ha sposato il principe Alberto di Monaco.

La notizia tanto attesa in Monaco, che la principessa Charlene era incinta, è stata annunciata il 30 maggio 2014.
Il 10 dicembre 2014 presso Ospedale Principessa Grace, sono nati la principessa Gabriella, contessa di Carladès e 2 minuti più tardi, il principe Giacomo, Marchese di Baux.
Per le legge di successione di Monaco, in cui c'è il criterio di preferenza di un erede maschio, Jacques è in prima linea di successione al trono monegasco, davanti a sua sorella maggiore.



Il Re Felipe alla presentazione dell'opera "Storia militare di Spagna". 

24 gennaio 2019

Sua Maestà il Re Felipe VI di Spagna al Palazzo Reale di Madrid ha ricevuto la Commissione spagnola di storia militare che ha presentato la sua opera "Storia militare della Spagna".

L'Opera "Historia Militar de España", composta da 9 volumi, è stata diretta dallo storico militare Hugo O'Donnell con la partecipazione di un selezionato gruppo di esperti civili e militari.

L'iniziativa è nata dalla Commissione spagnola di storia militare, che aveva preso la decisione di sviluppare una storia militare della Spagna diversa dalla storia di guerre o conflitti armati per rispondere all'esigenza di aggiornare la storiografia militare e renderla più vicina alle istituzioni.

A Davos la Principessa Mary lancia Global Fashion Agenda 2019. 

gennaio 2019

 A margine del World Economic Forum di Davos, in Svizzera, la Principessa Mary di Danimarca era presente alla presentazione dell'agenda 2019 della Industria di Moda

L'agenda del 2019, sviluppata in collaborazione con i principali attori della moda,  punta l'attenzione su uno sviluppo più sostenibile nel settore della moda, riflettendo sugli sviluppi globali, sottolineando che il cambiamento climatico è una priorità fondamentale.

La Principessa reale Mary ha anche partecipato ad una tavola rotonda su come il settore della moda può aiutare a cambiare modelli di business per migliorare e accelerare le pratiche di sostenibilità, che è un obiettivo chiave dell'Agenda 2019.

La Principessa Mary, che è la patrona di Global Fashion Agenda, ha dichiarato:
"L'Agenda 2019 è il contributo dell'industria della moda a Davos per plasmare l'agenda della sostenibilità globale.
Essendo una delle industrie a più alta intensità di risorse, è fondamentale che l'industria trasformi il modo in cui la moda viene prodotta, commercializzata e consumata. Sono orgoglioso di essere patrona di un'organizzazione che richiede collaborazione nel settore, insistendo sul fatto che l'unico futuro per l'industria della moda è la sostenibilità ".


La regina Maxima partecipa al World Economic Forum di Davos

22 gennaio 2019

Sua Maestà la regina Maxima dei Paesi Bassi è arrivata a Davos, Svizzera, come rappresentante speciale delle finanze del Segretario generale delle Nazioni Unite per partecipare al World Economic Forum.

La regina Maxima era accompagnata dal primo ministro olandese Mark Rutte.

La regina Máxima ha tenuto colloqui bilaterali con rappresentanti governativi di vari paesi, funzionari delle banche centrali per discutere sul miglioramento dell'accesso ai servizi finanziari.

La regina Maxima ha partecipato alla riunione del CEO Partnership for Inclusion che riunisce 10 aziende internazionali di vari settori per discutere sul tema dell'inclusione finanziaria.

La regina Maxima ha poi partecipato all'incontro del Consiglio di amministrazione dei sistemi finanziari e monetari.

La Regina Maxima non è l'unica reale che era presente al WEF, tra cui il Duca di Cambridge, la principessa Mary di Danimarca, il principe ereditario Alois del Liechtenstein, il re Filippo e la regina Matilde del Belgio, il principe ereditario Haakon e la principessa Märtha Louise della Norvegia, la principessa Tessy del Lussemburgo, il principe Alberto di Monaco, la regina Rania di Giordania e il principe ereditario di Dubai, Sheikh Hamdan.

Nella foto ecco l'incontro tra la regina Maxima ed il duca di Cambridge William.

giovedì, gennaio 24, 2019

43° Festival internazionale del circo di Monte Carlo 

23 gennaio 2019

Sua Altezza Serenissima il principe Alberto di Monaco, la principessa Stephanie , Pauline Ducruet e Louis Ducruet hanno partecipato alla cerimonia di premiazione del 43° Festival internazionale del circo di Monte-Carlo, tenutosi al Chapiteau de l'Espace Fontvieille di Monaco .

.
I Premi sono stati assegnati dalla giuria presidenziata da S.A.S. la Principessa Stephanie


Il 43° Festival Internazionale del Circo di Monte-Carlo si svolgerà dal 17 gennaio al 3 febbraio 2019.

.

La principessa Athena festeggia il suo 7° compleanno

24 gennaio 2019

La principessa Athena è nata il 24 gennaio 2012, ed è la figlia più giovane del principe Joachim e della principessa Marie di Danimarca e quindi nipote della Regina Margherita.

La princpessa Athena di Danimarca è la contessa di Monpezat, e attualmente è 10° nella lista della successione al trono danese.

Athena ha due fratellastri più grandi, figli  del primo matrimonio di suo padre, il principe Nikolai e il principe Felice , ed un fratello maggiore, il principe Henrik .

La principessa Athena comprende già molto bene francese visto che sua madre la principessa Marie è francese.

In occasione del suo compleanno i genitori hanno pubblicato nuove foto della principessa Athena


 

La rivista 7TAGE numero 4 di gennaio 2019


COPERTINA




Diana lebt !
Exklusiv


Maxima

Meghan


Ergreifend

Furstin Charlene


Warum sie Caroline ewing dankbar ist





mercoledì, gennaio 23, 2019

La Principessa Carolina di Monaco festeggia il suo 62° compleanno

23 gennaio 2018

Carolina Luisa Margherita Grimaldi, principessa di Hannover e principessa di Monaco, è nata a Monaco, il 23 gennaio 1957, ed è la primogenita del principe Ranieri III di Monaco e di Grace Kelly, nonché sorella del principe Alberto e di Stéphanie.

Si è sposata 3 volte. Prima con Philippe Junot, da cui divorzia dopo soli due anni (1978-1980).
Il 29 dicembre del 1983 sposa Stefano Casiraghi, il suo vero amore, e da questa coppia sono nati 3 figli, Andrea (1984), Charlotte (1986) e Pierre (1987).
Purtroppo nel 1990 Stefano rimane ucciso in un incidente nautico.

Il 3° matrimonio (1999) è con Ernest August di Hannover, e da questa unione nasce Alexandra (1999).
Il principe di Hannover, capo ed erede del casato di Hannover, è in linea di successione al trono britannico, e quindi il matrimonio necessitava l'autorizzazione della regina Elisabetta II. Con l'autorizzazione il principe di Hannover, in virtù dell'act of settlement del 1701, sposando una donna di religione cattolica, ha rinunciato ai suoi diritti di successione al trono britannico.

Attualmente Ernst August e Carolina sono ufficialmente separati ma non divorziati, per cui la principessa Carolina gode ancora del titolo di principessa di Hannover.

Nell'aprile 1993, la principessa Caroline è diventata presidente dell'AMADE (Associazione mondiale amici dell'infanzia), fondata dalla principessa Grace.

Dal 2 dicembre 2003 è ambasciatrice dell'UNESCO, in riconoscimento del suo impegno in favore della protezione dell'infanzia, della famiglia e della donna.

La rivista Point De Vue numero 3679 di gennaio 2019


COPERTINA


SCANDALE 
EN ESPAGNE


PHILIP 
D'EDIMBOURG

TRESORS 
DE REINES(4)

Elle èpate, 
elle irrite, 
elle a convaincu la reine ...

LA 
METHODE 
MEGHAN






Il re Felipe e la regina Letizia di Spagna ricevono il corpo diplomatico

22 gennaio 2019

Le Loro Maestà il re Felipe VI e la regina Letizia di Spagna  hanno tenuto il tradizionale ricevimento annuale per il Corpo Diplomatico accreditato in Spagna.

L'evento si è svolto nella Sala del Trono del Palazzo Reale di Madrid ma la cerimonia è iniziata nella Saletta de Gasparni dove il Sovrano ha avuto un incontro con il Primo Ministro e con il Ministro degli Affari Esteri.

Nel suo discorso Re Felipe ha ricordato il 40 ° anniversario della Costituzione spagnola, ed ha sottolineato come la Corona abbia accompagnato i cambiamenti che hanno trasformato la Spagna in modo così positivo da aver permesso al Paese di recuperare il posto che merita nel concerto internazionale.




Il Re Filippo e la Regina Matilde dei Belgi al World Economic Forum di Davos.

22 gennaio 2019

Le Loro Maestà il Re Filippo e la regina Matilde dei Belgi sono andati a Davos (Svizzera) per partecipare alla riunione annuale del World Economic Forum, che quest'anno si svolge il 22-24 gennaio.

Il tema dell'incontro di quest'anno è la Globalizzazione 4.0: plasmare un'architettura globale nell'era della quarta rivoluzione industriale.

Il re Filippo e la regina Matilde hanno seguito alcune riunioni di lavoro, ed hanno partecipato alla cerimonia di apertura dell'incontro del WEF


La regina Letizia partecipa alla riunione del consiglio della Federazione Spagnola delle Malattie Rare

17 gennaio 2019

Sua Maestà la regina Letizia di Spagna ha partecipato ad una riunione del consiglio di amministrazione della Federazione Spagnola delle Malattie Rare (FEDER) per discutere delle iniziative ed il piano di lavoro .

E' da 10 anni che la Regina Letizia è affiliata alla Federazione Spagnola delle Malattie Rare , da quando aveva partecipato alla Giornata Mondiale delle Malattie Rare nel 2009.
Da allora ogni anno la regina Letizia, attraverso la Federazione,  supporta 348 entità affiliate all'organizzazione.

Alla riunione la Federazione ha presentato il piano di lavoro per il 2019, il piano triennale ed i preparativi per la Giornata mondiale delle malattie rare.
La Federazione ha identificato 3 aree chiave di ricerca cioè la prevenzione, la diagnosi e il trattamento.

La rivista 7TAGE numero 3 di gennaio 2019


COPERTINA



Meghan

Charlene

Mary 


Traurige 
Entscheidung

Konigin Silvia

Bricht ihr Madeleine jetzt das Herz ?










martedì, gennaio 22, 2019

Il Re Abdullah di Giordania è andato in Iraq

14 gennaio 2019

Sua Maestà il Re Abdullah II di Giordania ha compiuto una visita storica a Baghdad (Iraq) dopo quasi 11 anni, dopo la sconfitta del gruppo di Stato Islamico (ISIS) nel 2017..

Il primo ministro iracheno Adil Abdul Mahdi ha detto che la visita del re di Giordania ha un impatto nazionale e regionale importante, che segna l'inizio di una nuova fase in Iraq, sottolineando che la Giordania ha storicamente avuto un posto speciale nel cuore degli iracheni.

I colloqui si sono svolti presso il Palazzo del Governo di Baghdad, si sono incentrati sui modi per  rafforzare la cooperazione nei settori economico, commerciale e degli investimenti.

Il Primo Ministro Abdul Mahdi ha anche espresso apprezzamento per il sostegno della Giordania alla sicurezza e alla stabilità dell'Iraq, mentre il Re Abdullah  ha affermato che la Giordania continuerà a sostenere il popolo iracheno nei suoi sforzi verso ulteriori progressi e prosperità nel loro paese.

Inoltre, si è discusso su come combattere il terrorismo, ed il re giordano ha elogiato il ruolo dell'Iraq in questo senso.

Sempre al Palazzo del Governo, il Presidente iracheno Barham Salih ha ospitato un pranzo in onore del Re di Giordania.


La morte di Henri d'Orléans , Conte di Parigi

21 gennaio 2019

Il principe Henri d'Orléans, conte di Parigi, è morto il 21 gennaio 2019 , cioè nello stesso giorno della uccisione di Re Luigi XVI, avvenute il 21 gennaio 1793.

Il conte nacque a Manoir d'Anjou vicino a Bruxelles il 14 giugno 1933 quando la sua famiglia era in esilio.

Dopo il  divorziato con la duchessa Marie Therese di Württemberg, nel 1984 Henri ha sposato Micaëla Anna Maria Cousiño y Quiñones de León in una cerimonia civile.

Il Conte di Parigi sopravvissuto a sua moglie, aveva 4 figli e 12 nipoti.

Il figlio maggiore , il principe Jean, duca di Vendôme aveva pubblicato nella sua pagina facebook la triste notizia


La rivista HELLO! numero 1567 di gennaio 2019


COPERTINA



DELIGHTED
DUCHESS
KATE'S 
BIRTHDAY
TREAT

WITH GIFTS 
FOR HER 
CHILDREN TOO 

ROYAL ANNOUNCEMENT

MEGHAN'S 
BIG NEW
ROLE
AS SHE 
SHARES HER
 STYLE SECRETS



lunedì, gennaio 21, 2019

La Duchessa di Sussex visita la beneficenza di beneficenza per gli animali Mayhew

gennaio 2019

La Duchessa di Sussex Meghan, patrona ufficiale dell'organizzazione Mayhew, ha visitato il centro di Londra che opera per il benessere degli animali.

Uno dei loro progetti di successo è Pet Refuge, che offre riparo e cura per gli animali domestici delle persone che di fronte a difficoltà, non riescono più ad occuparsi bene dei loro animali.

Mayhew è stata fondata nel 1886 e da allora ha guidato iniziative per ridurre il numero di animali bisognosi. Il suo centro principale si trova a Londra, ma funziona in tutto il Regno Unito ed a livello internazionale anche in altri paesi, tra cui l'India e l'Afghanistan.

Il lavoro dell'ente di beneficenza include il reinserimento di cani e gatti in casa, ed ogni giorno una rete di operatori soccorre gli animali, visitando anche centri per senzatetto per garantire che gli animali domestici, spesso il loro unico compagno, siano mantenuti sani.

La principessa Ingrid Alexandra festeggia il suo 15° compleanno!

21 gennaio 2019

In occasione del compleanno della Principessa Ingrid Alexandra, la Casa Reale di Norvegia ha pubblicato alcune foto della principessa.

Ingrid Alexandra di Norvegia è nata il 21 gennaio 2004, al Rikshospitalet University Hospital di Oslo, ed  è stata battezzata il 17 aprile 2004 nella cappella del Palazzo Reale.

Ingrid Alexandra è la figlia primogenita del principe ereditario Haakon e della principessa Mette-Marit, nipote del Re Harald V e della Regina Sonja di Norvegia, ed è seconda in linea di successione al trono norvegese, dopo suo padre.
Se diventerà regina sarà la prima sovrana regnante norvegese dopo la riforma della Costituzione Norvegese.

Il 19 giugno del 2010, Ingrid Alexandra è stata damigella d'onore al matrimonio di sua madrina, la principessa Vittoria di Svezia.

Il 12 febbraio 2016, la principessa Ingrid aveva partecipato alla cerimonia di apertura dei Giochi Olimpici della Gioventù di Lillehammer. Mentre il re Harald V ha dichiarato aperti i giochi, la principessa ha acceso la fiamma olimpica. Suo padre Haakon Magnus aveva fatto la stessa cosa durante l'apertura delle Olimpiadi di Lillehammer del 1994.

Nel 2018 la principessa Ingrid Alexandra aveva battezzato la nave "Principe Haakon"alla presenza di suo padre, il Principe ereditario Haakon di Norvegia, nel porto di Tromsø.


Related Posts with Thumbnails