Il re Abdullah di Giordania riceve il Premio Templeton 2018

14 novembre 2018

Sua Maestà il re Abdullah II di Giordania ha ricevuto il premio Templeton 2018 in una cerimonia che si è svolta nella cattedrale nazionale di Washington di fronte agli ambasciatori, ai funzionari governativi di Giordania e Stati Uniti, ai media, ai leader religiosi e ai leader della società.

Il Premio Templeton è assegnato annualmente alle personalità che hanno dato particolari contributi nell'ambito della religione o della spiritualità, nella convinzione che «le rivelazioni scientifiche saranno una miniera d'oro per rivitalizzare la religione nel XXI secolo»

Heather Templeton Dill, presidente della John Templeton Foundation, che ha consegnato i premio al re ha detto  : "Sua Maestà il Re Abdullah II è una persona plasmata dalle responsabilità temporali e politiche, eppure è convinto che le convinzioni religiose e il libero esercizio della religione siano tra le più importanti chiamate dell'umanità".

Anche il segretario generale delle Nazioni Unite, António Guterres, ha parlato :"Il re un "uomo di stato eccezionale, il messaggero per la pace nonché un caro amico". "In questo mondo in cui viviamo, sfortunatamente, proliferare l'odio e il caos, ma ci sono alcuni pilastri di saggezza e compassione, e uno dei più solidi di questi pilastri è il vincitore del Premio Templeton di quest'anno”

Nel suo intervento il Re Abdullah II di Giordania ha affermato : "Quello che mi onora veramente è ciò che i giordani hanno sempre fatto, come i giordani hanno sempre vissuto, nella reciproca gentilezza, armonia, e fratellanza. E così, accetto questo premio straordinario, non per me stesso, ma per conto di tutti i giordani ".

Dopo aver ricevuto il Premio Templeton 2018, la regina Rania di Giordania ha postato su Twitter :
"La tua voce di pace e moderazione ha oltrepassato la retorica dell'odio e della divisione sostenuta da fazioni estremiste che operano ai margini dell'Islam. Con tutto ciò che il mondo ha resistito negli ultimi due decenni, i tuoi sforzi valgono non meno del Premio Templeton del 2018 ".