Il Re Felipe di Spagna apre un nuovo aeroporto internazionale a Murcia

15 gennaio 2019

Sua Maestà il re Felipe VI di Spagna ha aperto un nuovo aeroporto internazionale della regione di Murcia, che si trova nella zona della Spagna di Murcia, tra le città di Corvera e Valladolises e ha una capacità media di tre milioni di passeggeri all'anno.

L'aeroporto ha una pista lunga tre chilometri e larga 45 metri, un terminal passeggeri di 28.500 m2, 9 gate di imbarco, 25 sportelli per il check-in e 4 caroselli per il ritiro bagagli.

Il re Felipe è stato accolto da vari funzionari dell'aeroporto, e prima della cerimonia di inaugurazione, ha assistito alla presentazione della costruzione dell'aeroporto ed ha visto dei modelli.

Il Re Felipe ha visitato diverse aree dell'aeroporto (l'area doganale per i passaporti, di controllo e per i bagagli, il Centro di Coordinamento dell'Aeroporto, la sala riunioni), e quindi ha raggiunto la torre di controllo dove ha parlato con i servizi di emergenza e il gruppo di controllo del traffico.

La cerimonia di apertura dell'aeroporto si è svolta nella hall dell'area check-in dei bagagli, dove dopo una breve presentazione video e commenti di benvenuto, il re Felipe è stato accolto sul palco per presentare una targa commemorativa per l'inaugurazione del nuovo aeroporto.