L'imperatore emerito del Giappone Akihito festeggia il suo 87° compleanno

23 dicembre 2020

Akihito è nato a Tokyo, il 23 dicembre 1933, l'unico regnante al mondo col titolo di Imperatore.

Per Akihito è il secondo compleanno da quanto ha abdicato a favore del figlio primogenito Naruhito, che adesso è il nuovo imperatore del Giappone. 

L'imperatore emerito Akihito raramente appare in pubblico, ed a marzo, insieme alla imperatrice emerita Michiko si erano trasferiti nella residenza Takanawa dal Palazzo Imperiale, che adesso è la residenza dell'imperatore Naruhito e della sua famiglia.

Akihito era salito al trono l'8 gennaio 1989, il giorno dopo la morte di suo padre, l'imperatore Hirohito, che segnò l'inizio dell'era Heisei, che significa "raggiungere la pace".

Akihito e Michiko hanno visitato un totale di 36 paesi durante l'era Heisei e nel 1992 è diventato il primo imperatore giapponese a viaggiare in Cina, che subì l'aggressione del Giappone durante la guerra.

Durante la pandemia l'imperatore emerito non è uscito dal Palazzo Imperiale e non ha accettato visitatori. Akihito ha trascorso gran parte del suo tempo a condurre ricerche in un istituto di ricerca di biologia ed aveva scritto una tesi su una specie di pesce trovata nel sud del Giappone. 

Secondo l'Agenzia della Casa imperiale, Akihito si è anche interessato alla natura del virus responsabile della pandemia e alle ricadute sociali di quest'ultima. 

Akihito trascorre le giornate con passeggiate insieme a sua moglie Michiko presso la residenza imperiale di Takanawa, che adesso è la loro dimora.

Nella sua residenza a gennaio Akihito aveva perso conoscenza ma da allora non ha subito grosse anomalie.

VIDEO