106 anni fa la nascita della Principessa Maria di Savoia

26 dicembre 1914

Oggi ricorre il 106° anniversario della nascita di S.A.R. la Principessa Maria Francesca Anna Romana di Savoia, ultimogenita del Re Vittorio Emanuele III e della regina Elena.

Maria Francesca nasce al Quirinale il 26 dicembre del 1914, pochi mesi prima dell'entrata dell'Italia nella prima guerra mondiale. 

Sposa il 23 gennaio 1939, nella Cappella Paolina del Quirinale in Roma, Luigi Carlo di Borbone, figlio di Roberto I di Borbone, duca di Parma e di Maria Antonia di Braganza, infanta del Portogallo. Luigi era il fratello minore di Zita d'Asburgo, ultima imperatrice d'Austria e regina d'Ungheria.

Molto spesso Maria accompagna i reali nelle cerimonie e nelle manifestazioni; la propaganda dell'epoca la ritraeva dedita alla carità e all'amor patrio e vari disegni la raffigurano al seguito del padre sui campi di battaglia, intenta a dare conforto alle giovani leve.

Nel 1943 la Principessa Maria è internata in un campo di concentramento in Germania, con due dei suoi figli e il marito e nel 1945 gli anglo-americani li liberarono e ritorno in Italia. 

Dopo il referendum si trasferisce a Mandelieu (Francia) con la famiglia formata da 4 figli, Guy Sixte Louis Robert Victor di Borbone-Parma (1940-1991), Rémy François di Borbone-Parma (1942), Chantal Marie di Borbone-Parma (1946), Jean Bernard Rémy di Borbone-Parma (1961).

Nel 1967 rimane vedova e da allora scompare quasi completamente dalla vita pubblica, fatta eccezione per il funerale del fratello Re Umberto II, nel 1983. Nel 1991 è colpita da un'altra terribile perdita, quella del primogenito Guy.

Più volte i nipoti cercano di convincerla a scrivere la sua biografia, ma ella respinge sempre la proposta, e non volle mai parlare della terribile sofferenza vissuta nel campo di concentramento nazista.

La Principessa Maria muore a Mandelieu-la-Napoule, il 4 dicembre 2001.