Il Messaggio di Natale del Re Carlo XVI Gustavo di Svezia

25 dicembre 2020

Come ogni anno Sua Maestà il Re Carlo XVI Gustavo di Svezia ha inviato il suo messaggio di Natale alla Nazione. 

In genere il discorso del re svedese è da tempo trasmesso dal Palazzo Reale di Stoccolma ma quest'anno è stato inviato dalla residenza reale di Drottningholm.

Nel suo discorso di Natale di quest'anno, il Re Carlo XVI Gustavo, tra le altre cose, ha detto:

"Invio un pensiero molto speciale alle persone colpite. Mostriamo loro sostegno e considerazione in questo Natale. E continuare a farlo anche quando i fine settimana sono finiti.

Abbiamo tutti una responsabilità. Due metri di distanza possono salvare vite umane. Ma si può anche farlo con due minuti di telefonate. Nella situazione attuale, dobbiamo essere in grado di essere cittadini saggi ed umani premurosi."

Il re di Svezia ha anche detto:

"Siete molti nel nostro Paese che lavorate quotidianamente per combattere la pandemia, per prendersi cura dei malati e per garantire che la nostra società continui a funzionare. Raramente il vostro lavoro può essere svolto da casa. Ma siamo tutti completamente dipendenti da quello che fate. Voglio dirvi: vediamo i vostri sforzi e ne siamo tutti profondamente grati ".

Il re di Svezia ha concluso il suo discorso dicendo: "Ora io e la regina non vediamo l'ora di trascorrere del tempo con la famiglia. Ora abbiamo sette piccoli nipoti tra uno e sette anni. Non è sempre così tranquillo e silenzioso, ma molto divertente !

Con questo, auguro a tutti nel nostro paese un buon Natale, un felice anno nuovo e una forte fiducia nel futuro!"